Dormire a Trapani spendendo poco

Per godere in modo opportuno il proprio soggiorno a Trapani, si consiglia di pernottare in un economico B&B del centro storico che spesso si trova ubicato all’interno di palazzi settecenteschi in stile barocco

Arco Antico
Foto di Arco Antico

Chi ha modo di andare nella città “dei due Mari” come viene definita Trapani, può approfittare di uno tra i più pittoreschi litorali della Sicilia. Ricca di bellezze naturali e di opere architettoniche di alto rilievo, la cittadina si divide in due, offrendo sia un’aria sofisticata che quella rustica come quella che si ritrova nel borgo dei pescatori. Trapani può anche essere un’ideale base di partenza per interessanti escursioni della parte occidentale dell’isola dove esplorare la bellissima spiaggia del vicino San Vito Lo Capo, la naturale riserva dello Zingaro, e la città medioevale aggrappata sul Monte Erice.

Per godere in modo opportuno il proprio soggiorno a Trapani, si consiglia di pernottare in un Bed & Breakfast del centro storico dove, spesso, queste strutture sono ubicate all’interno di palazzi settecenteschi in stile barocco. Inoltre, la nominata ospitalità siciliana può essere sperimentata seguendo i suggerimenti del titolare del Bed & Breakfast prenotato, che potrà svelarvi i modi per vivere la bellezza della città e dei suoi dintorni, magari indicandovi cose note solo ai trapanesi.

Se la tradizionale cucina siciliana ha un posto significativo all’interno della gastronomia del nostro Paese, anche quella Street Food merita senz’altro, un posto speciale

Rosticceria Al Pollero, Arancini ripieni – tripadvisor

Se la tradizionale cucina siciliana ha un posto significativo all’interno della gastronomia del nostro Paese, anche quella Street Food merita senz’altro, un posto speciale. Dalle famose granite, al tonno freschissimo, al couscous e al pesto trapanese, tutto è saporito ed attira i cultori della buona tavola con alimenti sia salati che dolci. Molte le friggitorie che trovate in città e che non dovete mancare di visitare per chiedere le panelle, ossia un panino realizzato con farina di ceci e poi fritto in olio bollente. Oppure, nei forni che animano ogni parte di Trapani non potete non assaggiare il pani conzatu, una specialità che è un  pane condito con olio, sale, origano, formaggi e pomodoro, ed in qualche caso alici. Inutile suggerire la classica arancina al ragù che potete sempre trovare nelle friggitorie, il tuma e le stiggiole. Per i più golosi, segnaliamo il dolcissimo bacio pantesco che non è possibile non degustare. 

Articoli correlati

B&B Nonno Gino
Trapani
Recensione dei bed and breakfast di Trapani più romantici e ricchi di fascino, ideali per una fuga d'amore del week end.
guarda
Serisso47
Trapani
Foto di Serisso47
I migliori ristoranti romantici di Trapani perfetti per trascorrere una piacevole serata
guarda
Caruso & Minini S.p.a.
Trapani
Recensione delle migliori cantine di Trapani dove poter degustare i vini prodotti e conoscerne la storia
guarda
Il B&B C'era una volta
Terracina
Un confortevole ed economico Bed & Breakfast a Terracina vi farà risparmiare senza rinunciare alla qualità ed al comfort
La Vignetta – tripadvisor
Varazze
Scegliere un Bed & Breakfast economico dove assaporare i suoni e gli odori di Varazze in modo originale, valorizza una vacanza in questa c..
Il Giardino d'Ulisse
Reggio Calabria
Decidere di prenotare un economico Bed & Breakfast al centro di Reggio Calabria, consente di poter essere liberi di esplorare la città se..

Cosa visitare nei dintorni di Trapani Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Cosa mangiare a Trapani Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Caponata
Melanzane ed altre verdure cucinate in padella e ripassate con pinoli, sedano, cipolle, olive e capperi con l’aggiunta di una salsa agrodolce.
guarda
Pasta con le sarde
Sarde, pasta e finocchietto. Primo da mangiare da marzo a settembre quando è possibile la pesca di questo pesce.
guarda
Sarde a beccafico
Sarde arrotolate intorno ad un composto di pane grattuggiato, uva sultanina, zucchero, sale, pepe ed olio d'oliva, poi cotte al forno.
guarda
Pasta alla Norma
Gustosa ricetta per condire maccheroni con melanzane fritte, alloro e pomodoro su cui si grattugia pecorino stagionato.
guarda
Cassata alla Siciliana
La cassata siciliana è il must dei dolci siciliani conosciuto in tutto il mondo. Un vero tripudio per tutti i golosi.
guarda
Granita e brioche
E’ la colazione tipica dei siciliani, specie nelle zone costiere in estate. Oltre alla frutta c'è la granita di pistacchio, di cacao, di caffè e di mandorla.
guarda
Cannolo Siciliano
I cannoli sono una delle specialità più conosciute della pasticceria dell’isola ed è preparato con una cialda di pasta precedentemente fritta e un ripieno a base di ricotta di pecora..
guarda
Arancini
Salame tritato e riso, il tutto ricoperto da impanatura per le arancine, da assaggiare in tutte le rosticcerie e nei mercati della Sicilia.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK