Dove mangiare a Barcellona, quali ristoranti scegliere

A Barcellona, oltre ai piatti della cucina di casa, si possono trovare anche quelli più delicati della cucina della francese Provenza e quelli della attigua regione valenzana

Provolone Burgher, Bro, Barcellona
Foto di Tripadvisor

Dobbiamo apprezzare la cucina di Barcellona che si rifà ovviamente ed in maniera specifica alla gastronomia della Catalogna che risulta essere una delle regioni più importanti della Spagna. I piatti sono robustamente rustici ma non per questo poco vari, anzi. E’ bene ricordare che la maggior parte delle pietanze sono accompagnate in linea di massima da quelle che sono quattro salse principali quali la samfaina, l’alioli, il sofrito e la picada che rendono i piatti, indubbiamente molto speciali. Anche grazie alla sua ubicazione geografica che la vede prospiciente al mare, la cucina regionale della Catalogna ha miscelato i prodotti del mare come pesci pregiati, molluschi e crostacei, alla carne soprattutto di maiale ed alla selvaggina. Le pietanze vengono accompagnate da una estesa offerta di verdure e funghi che arricchiscono l’offerta gastronomica catalana. Ma a Barcellona, oltre ai piatti della cucina di casa, si possono trovare anche quelli più delicati della vicina cucina della francese Provenza e quelli della attigua regione valenzana. In buona sostanza, a Barcellona non si soffre affatto la fame e, dopo averli sperimentati, vi indichiamo dove mangiare in città e quali ristoranti scegliere.

Iniziamo questa nostra lista con il BARRAVAS  (Carrer Mozart, 16) un intimo ristorante fuori dai soliti percorsi turistici e decisamente informale. Vi suggeriamo di andarci prima delle venti o trovar posto sarà davvero una ciclopica impresa. Ottima la scelta di tapas e più che perfetto il servizio che vi assicura una calorosa (ma efficiente) cordialità che vi mette a vostro agio tanto da non volervi sbrigare a lasciare il luogo per quanto starete a vostro agio.

Non si può definire un vero e proprio ristorante questo Bro (Baluard, 34) ma più una sorta di griglieria-hamburgeria che, dopo giorni di tapas, magari può risultarvi utile. Il luogo è particolarmente tranquillo e non vi stresserà come se andaste in un classico fast food mentre qui potrete assaporare degli ottimi hamburger o carne rustica, servita insieme a dell’ottimo pane casareccio. I prezzi sono davvero sorprendenti per la loro bontà, così come tutti i piatti che vi verranno proposti.

E’ un vero e classico ristorante il Restaurant Montiel  (C/ Flassaders, 19) che si presenta molto carino nella struttura. Potete scegliere il menù degustazione da nove portate (impegnatevi a rimanere seduti per almeno tre ore!) che potete coniugare con la loro proposta di vari vini che vi verranno serviti in sincronia con le portate che risulteranno estremamente buone non solo per via delle materie prime di alta qualità utilizzate ma anche grazie alla bravura dei cuochi che, oltre al sapore, curano molto anche la presentazione. Nonostante il numero delle portate che possa apparire alto, la quantità assicurata è giustamente tarata affinché possiate alzarvi sazi ma non appesantiti.

All’ Accés è possibile degustare dell’ottima cucina mediterranea in un locale molto raffinato

Acces Restaurante, Barcellona
Foto di acces-bcn

Famoso e pluripremiato è il ristorante Con Gracia  (Martinez de la Rosa, 8) che propone una cucina spagnola, contemporanea, internazionale e fusion, adatta per ogni circostanza. Il ristorante è piccolissimo ma nel contempo, comodo e  si può scegliere tra un menu tradizionale e uno a sorpresa dello chef. Particolare menzione alla granita di melone con fiori tropicali frizzanti. Il servizio accorto e gentile con un'ottima spiegazione dei piatti e dei vini abbinati. Il costo risulta essere medio-alto, data la qualità della gastronomia proposta.

All’ Accés (Aribau, 55) è possibile degustare dell’ottima cucina mediterranea contemporanea. Situato nella zona dell'Università, questo locale che diventa lounge bar in tarda serata. Presenta  un attento servizio, buoni piatti e prezzo nella media dei locali medio-alti di Barcellona. Ottimo il filetto ed anche la crema catalana al frutto della passione. Il cibo e l’ambiente rendono davvero speciali questo ristorante che, a nostro avviso, è uno dei migliori di tutta la città e assolutamente da provare.

Il Cera 23 (Carrer de la Cera, 23) offre una interessante cucina fusion e mediterranea di nuova concezione. Locale piccolo ma accogliente che non offre la classica cena a base di tapas ma la cucina é mediterranea ma con tendenze indubbiamente spagnole. Il personale (anche di nazionalità italiana) è molto efficace soprattutto nella scelta e nel servizio che risulta essere alquanto veloce e professionale. Prezzi medio alti ma spesi con soddisfazione di aver mangiato bene e a sazietà. Da provare il risotto al nero di seppia.  Il ristorante si trova nel centro della vecchia Barcellona in un quartiere popolare molto caratteristico.

Pieno di atmosfera è il aQistoi  (Girona Street,  94) un locale attualmente nella top ten dei migliori posti nei quali mangiare. Le proposte sono tutte  buone ed originali ma in generale risulta esserci una scarsa scelta. E possibile anche sottoporsi ad una attesa eccessiva forse motivata dal fatto che non ci sono molte persone addette al servizio. In buona sostanza un onesto locale che, a nostro avviso, non merita la posizione che ricopre nella speciale lista dei ritrovi dove andare a mangiare, a parte la sua atmosfera. La posizione risulta abbastanza sacrificata perché non propriamente centrale.

Articoli correlati

Hotel Acta Antibes , Barcellona
hotel economici
Foto di Tripadvisor
Abbiamo testato per voi una serie di alberghi economici ma di qualità a Barcellona che offrono un grande affidamento circa comfort ed igi..
Gran Hotel La Florida Barcelona
benessere
Un week end di benessere e relax a Barcellona, alternando visite alle bellezze della città e sedute di sauna e massaggi
Una settimana sarà più che sufficiente per rimaner incantati dalla vitalità e bellezza che scoprirete in ogni angolo di Barcellona
Tapas
enogastronomico
Una cucina quella spagnola che affonda le sue radici miscelando pietanze di mare e di terra
la Pedrera, Barcellona
5 giorni
Foto di vgm8383
Ecco i nostri suggerimenti per visitare Barcellona in cinque giorni che saranno sicuramente intensi, ma meravigliosamentre indimenticabili
emblemático Edificio del CLOT, Barcellona
insolito
Dopo aver visitato le maggiori attrazioni di Barcellona vedere qualcosa di insolito può rivelarsi molto stimolante
Pianificate al meglio il vostro viaggio a Barcellona in soli quattro giorni con le nostre mete
Casa Battlò
i monumenti
Quali sono i monumenti di Barcellona da vedere? La città offre molti spunti sui quali impostare una breve vacanza ma ci sono delle attraz..

Cosa visitare nei dintorni di Barcellona Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK