Weekend alle Terme di Rivanazzano

Se amate i percorsi termali, e desiderate concedervi un weekend di relax, o semplicemente un pomeriggio lontano dal caos e dalla routine le Terme di Rivanazzano sono quello che fa per voi

Terme di Rivanazzano

Rivanazzano Terme è un piccolo paese in provincia di Pavia, a circa un ora da Milano, immerso nel verde e davvero molto tranquillo. Le omonime Terme sono di origine davvero antica, sono state riaperte attorno al 1800 e da allora hanno compiuto passi da gigante per essere sempre competitive e raggiungere la certificazione di qualità UNI EN ISO 9002.

All’interno delle Terme di Rivanazzano potete decidere di effettuare sia percorsi termali, trattamenti estetici e massaggi, sia cure con le acque salsobromoiodiche e sulfuree, insomma ce n’è per tutti i gusti e proprio per questo è un posto dove vale la pena di passare un po’ del nostro tempo libero. La SPA che si trova all’interno della struttura è davvero molto bella e lo si nota già dagli spogliatoi spaziosi e tenuti al massimo dell’igiene. Una volta entrati nella zona del relax vera e propria possiamo usufruire di una bella piscina di acqua termale con la cromoterapia, davvero scenografica e piacevolmente rilassante, e dei potenti getti cervicali che vi regaleranno un massaggio speciale.

Dalla piscina termale si passa poi sotto un piccolo tunnel, anche romantico, provvisto di getti d’acqua per il massaggio della parte bassa della schiena e delle gambe, da qui si accede ad un’altra vera chicca. L’idromassaggio che troverete dopo  il piccolo tunnel è davvero fantastico, è su base rettangolare con delle comode panche rilassantii ed  immerso nella luce della cromoterapia e vi induce al più totale rilascio delle tensioni. I getti d’acqua sono azionabili, come per tutti i getti della piscina termale, tramite dei comodi pulsanti a muro e l’atmosfera è così intima e rilassante che non potrete fare a meno di stazionare all’interno dell’idromassaggio davvero a lungo.

La zona SPA oltre alla piscina è anche provvista del percorso vascolare per stimolare la circolazione sanguigna, due vasche, una calda e l’altra fredda col fondo irregolare vi permettono di effettuare una vera e propria passeggiata di salute per le vostre gambe che ne usciranno tonificate.

Le Terme di Rivanazzano vi danno anche la possibilità di pernottare presso la propria struttura, un residence dotato di tutti i comfort alberghieri e un servizio di caffetteria perfetto

Piscine delle Terme di Rivanazzano

Se siete amanti della sauna e del bagno turco nella SPA delle Terme di Rivanazzano  trovate una bella e spaziosa sauna finlandese dove rilassarvi inebriati dal profumo del legno caldo anche il bagno turco è davvero fantastico, spazioso e dotato cromoterapia. Alle Terme di Rivanazzano si accede solo su prenotazione e questo è un punto a favore di questa struttura a molti sconosciuta, in questo modo all’interno della SPA non ci sono mai più di una decina di persone, ad ognuno è assicurato un lettino dove rilassarsi e non c’è mai troppo chiasso.

L’assistenza clienti della SPA è davvero impagabile, siete sempre seguiti con discrezione dal personale che si assicura che tutto fili liscio, anche la tisana che vi viene offerta è fatta al momento e accompagnata da ottima frutta, uno spuntino sano e leggero molto piacevole. Potete scegliere se effettuare solo l’ingresso alle Terme di Rivanazzano godendo semplicemente del percorso SPA oppure di aggiungere un massaggio o un trattamento estetico, io mi sento di consigliarvi fortemente il massaggio rilassante effettuato da mani esperte in un’ambiente caldo, confortevole e con oli essenziali.

Tenete conto che il percorso SPA dura tre ore, se decidete di aggiungere un trattamento, come può essere un massaggio, avrete un’ora in più di permanenza all’interno della struttura. Le Terme di Rivanazzano vi danno anche la possibilità di pernottare presso la propria struttura, un residence dotato di tutti i comfort alberghieri e un servizio di caffetteria perfetto. Non vi resta che scegliere l’opzione più giusta per voi e lanciarvi in quest’avventura rilassante che lascerà il segno.

                                                                                              Sara Manelli

Articoli correlati

Cascina Scova Cityspa
Cascina Scova Cityspa
Cascina Scova Cityspa, un paradiso silenzioso in città dove trascorrere un weekend di puro relax e benessere
Recoaro Terme
Recoaro
Uno splendido weekend alle Terme di Recoaro per un tuffo nel relax e nel benessere
Terme di Riccione
Riccione
Foto di #
Approfitta dei ponti festivi per goderti benessere e relax nell'entroterra della Riviera Romagnola
Come trascorrere un'indimenticabile weekend alle terme a Tolentino
Grand Hotel Terme della Fratta
Fratta Terme
Fratta Terme, una piccola cittadina termale fondata da Enea e compoagni
Bagno di Romagna
Bagno di Romagna
Foto di Luigi Rosa
A Bagno di Romagna alla scoperta della natura attraverso i ritmi lenti della tradizione

Cosa visitare nei dintorni di Terme di Rivanazzano Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Cosa mangiare a Pavia Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Risotto alla milanese
Classico primo della cucina milanese, il famoso risotto è preparato con l’aggiunta di midollo di bue e zafferano che lo differenziano da tutti gli altri.
guarda
Cassoeula
È un piatto invernale tipico composto da uno stufato di verze e carni di maiale (salsiccia, puntine, piedini e cotica).
guarda
Panettone
Dolce tipico natalizio con un impasto soffice e ricco dalla forma a cupola che lo rende inconfondibile.
guarda
Polenta taragna
Polenta fatta con farina di grano saraceno e di farina di mais che una volta cotta va aggiunto burro e formaggio.
guarda
Valigini
Fagottini di foglie di verza appena sbollettate con un ripieno di trito di pollo e patate e cotti su un fondo di olio, burro e cipolla con salsa di pomodoro.
guarda
Pizzoccheri della Va..
I pizzoccheri alla Valtellinese sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese e sono realizzati con farina di grano saraceno.
guarda
Gorgonzola
Formaggio fresco erborinato prodotto con latte di vacca la cui particolarità risiede nelle muffe che ne determinano il sapore che può essere dolce o piccante.
guarda
Costoletta alla miil..
Secondo tipico che è realizzato dalla costoletta che viene passata nell'uovo e poi nel pangrattato quindi fritta nel burro.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK