Weekend romantico ad Amsterdam

Amsterdam è incredibilmente romantica con i suoi tanti canali, le viuzze illuminate a festa ed i simpatici ristoranti che ci invitano a mangiare a lume di candela

Vondelpark, Amsterdam
Foto di Jim Nix

Cosa c’è di più affascinante se non il trascorrere un week end romantico ad Amsterdam, la ‘Venezia del Nord’? La mente vola ai pittoreschi canali che solcano la città ma anche ai mulini a vento, agli interminabili campi di colorati tulipani e fiori di ogni tipo, ai parchi che si aprono dentro alla città e che si possono girare dopo aver noleggiato una bicicletta con la quale fare un giro in città durante una bella giornata di primavera o in estate. Sono infatti queste le stagioni che ci permettono di apprezzare pienamente della natura che colora la città attraverso i suoi giardini fioriti dove, rose tulipani giacinti e narcisi, mostrano tutto il loro splendore.

Se poi ci rechiamo nel piccolo centro di Zuid-Holland vicino Leida, possiamo meravigliarci non poco dei giardini di Keukenhof che ci stupiranno con una grandissima varietà di fiori e di piante e potremmo immaginarci l’olandese Van Gogh, trarre da questo panorama, molte ispirazioni per le sue tele. Ma anche in inverno, Amsterdam è incredibilmente romantica, offrendo una quasi innaturale intimità del suo centro storico, con i tanti canali e le strade e viuzze illuminate a festa, i suoi ‘bar marroni’ così accoglienti e dei simpatici ristoranti che ci invitano a mangiare a lume di candela. E anche se il freddo può apparire un ostacolo, sarà la magia di questa città ad offrirci un caloroso stimolo per viverla in pieno, apprezzando la sua romantica atmosfera. La magia di un romantico fine settimana o anche per celebrare un evento o approfittando di San Valentino, si manifesta passeggiando nel Vondelpark e prendere poi una carrozza a cavalli che faccia il giro del parco prima di una cena romantica.


O anche, assistere ad uno dei tanti famosi concerti di musica classica nella sala meravigliosa del Concertgebouw che non passa proprio inosservato per via della sua imponenza. E’ una delle sale di musica migliori del mondo, situata nella Piazza dei Musei proprio di fronte al celebre Rijksmuseum. Qui suonano solo le migliori orchestre del mondo che richiamano ogni anno, centinaia di migliaia di appassionati di classica che, in questo tempio della musica, possono ascoltare l’Orchestra Filarmonica Olandese,  la Royal Concertgebouw Orchestra e tante altre orchestre e maestri internazionali .
Se, invece non siete amanti del genere, il nostro suggerimento si indirizza nel farvi vivere una irrimediabilmente romantica esperienza che è quella di guardare una bella pellicola seduti comodamente nelle poltrone ‘love-seats’ del Tuschinski, non solo la più bella sala di cinema di Amsterdam ma considerata, una tra le più belle del mondo. Di certo resterete anche voi impressionati dalle migliaia di lampade, dalle finestre di vetro colorato e dalle suppellettili di arte esotica che troverete all’ingresso e che creano un ambiente davvero unico. Il Tuschinski fu inaugurato nel 1921 in stile Art Deco e Scuola di Amsterdam, proprio ad opera di Abraham Tuschinski che volle creare un ambiente dove fosse stato possibile trovare ogni genere di decorazione dell’epoca, dai  preziosi tappeti lavorati a mano fino agli affreschi.

Si narra che tutti coloro che si baciano sul ponte Magere Brug , resteranno per sempre uniti

Magere Brug, Amsterdam
Foto di Julio Greff

Il nostro suggerimento prosegue con l’invito, dopo aver vissuto questo cinema-teatro, con una passeggiata che vi conduca, mano nella mano, al Magere Brug. Narra una leggenda popolare che tutti coloro che si baciano mentre stanno su questo ponte, resteranno per sempre uniti. Conoscendo quanto le leggende a volte, non dicano cose vere, non possiamo metterci la mano sul fuoco ma sappiamo che è un luogo ideale per un incontro romantico. Il ponte sul fiume Amstel, è di certo il più famoso di tutta la città. Eretto nel 1934 collega le sponde del fiume all’altezza di  Kerkstraat anche se, in origine e risalente alla fine del Seicento, il ponte però si chiamava  Kerkstraatbrug ma, date le sue dimensioni molto strette fu da allora denominato ‘magere’ ossia ‘magro’ in olandese. Oggi il ponte è famoso soprattutto per il suo aspetto affascinante che mostra alla sera quando viene  illuminato da quasi duemila lampadine creando uno splendido riflesso nell'acqua.

Non si può concludere la serata senza prima degustare una cena veramente unica e romantica. E per celebrare degnamente un tete-a-tete  ti consigliamo di recarti presso il ristorante Ctaste. Qui si mangia al buio e tutti i sensi, tranne la vista, vengono messi alla prova. Lo chef tiene conto dei tuoi gusti, ma il menu è una sorpresa.
Se poi, volete invece godere di uno spettacolo dove ammirare le bellezze della città, suggeriamo di partecipare ad una specialissima e romantica dinner cruise, una escursione effettuata dentro ad una barca che vi trascinerà per i canali di Amsterdam conducendovi da un ristorante ad un altro della città per farvi gustare i piatti della gastronomia locale: cosa che potrete scegliere di fare mentre siete a bordo, oppure presso i ristoranti stessi.

Ma se siete una coppia decisa a vivere un romanticismo più dinamico, allora recatevi a Leidseplein e a Rembrandtplein per vivere la movida all’interno di uno dei tantissimi ed affollati pub dove degustare le migliori birre olandesi oppure entrare in un coffee shops. Se invece volete scatenarvi in discoteca, allora vicino a Leidsestraat e a Lange Leidsedwarsstraat, troverete Prinsegracht e molti locali e club.

Ad ogni modo, ad Amsterdam, tutti possono vivere la magia di un week end romantico.

Articoli correlati

Amsterdam
Amsterdam
Foto di Jim Nix
Amsterdam, la meta ideale per un weekend di cultura, relax o semplicemente per provare certe ebbrezze non concesse dappertutto
Mulini ad Amsterdam
con bambini
Foto di Antonello
Come stupire i propri figli a spasso per Amsterdam alla scoperta dei suoi mulini a vento e del mercato di fiori galleggiante
KattenKabinet, Amsterdam
insolito
Foto di Chris
Solo ad Amsterdam troverete l'originale museo che omaggia il domestico felino gatto ritratto in poster, dipinti e disegni
 Amsterdam
1 giorno
In una città così ricca di attratative è davvero difficile scegliere cosa visitare in un solo giorno, ma noi di weekenda ci siamo riusc..
Scheepvaartmuseum, Amsterdam
3 giorni
Cosa fare o vedere ad Amsterdam in soli tre giorni senza perdervi il meglio
Rijksmuseum,  Amsterdam
4 giorni
Pochi giorni a disposizione ma tanti spunti interessanti nelle mete da noi proposte
Canali di Amsterdam
5 giorni
Foto di gags9999
Anche in soli 5 giorni rimarrete affascinati dai colori di una città che si specchia sui suoi canali
Palazzo Reale
una settimana
Alla scoperta dei più bei quartieri di Amsterdam in una settimana che non dimenticherete più

Cosa visitare nei dintorni di Amsterdam Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK