Cosa fare a Londra quando piove? Shopping! Ecco dove andare.

Volete comprare oggetti e vestiti di tendenza, e vere e proprie novità che arriveranno da noi con netto ritardo? La pioggia di Londra non vi fermerà.

Carnaby Street, Londra

Se vi trovate a Londra in un giorno piovoso e andare per parchi non risulta cosa intelligente, cosa si fa? Un’ottima scusa per concedervi un po’ di shopping, ma dove andare? E’ bene sapere che la capitale inglese è una delle più affermate città dove fare shopping e che qui si trova realmente di tutto.

Spesso il fatto di organizzare un viaggio a Londra per andare a vedere il British Museum ed il Big Ben, risulta essere solo che una giustificazione per occultare solo il vero obiettivo del viaggio: andare per negozi. Anche se non ci credete, vi assicuriamo che è proprio così soprattutto se volete comprare oggetti e vestiti di tendenza, e vere e proprie novità che arriveranno da noi con netto ritardo.

Noi della redazione di weekenda abbiamo pensato di strutturare una breve ed analitica guida allo shopping che dedichiamo a tutti quei lettori che non conoscono ancora Londra e, quindi, che possano aver bisogno di una sorta di summa di suggerimenti per capire come districarsi in questa cosmopolita e variegata città. Ricordatevi che a Londra potete trovare il capo esclusivo che richiama il lusso più sfrenato ma anche molti affari, se avete la pazienza di spulciare tra i mille punti vendita e mercati della città. In ogni caso non resterete delusi.

Le vie deputate allo shopping sono praticamente tutte ma, ci sono alcune di queste che hanno assunto con il passare del tempo, una forma di mitizzazione mondiale. E’ il caso di Carnaby Street che inevitabilmente riporta indietro nel tempo a quando, durante gli anni sessanta, fu associata alla swinging London. Qui Mary Quant, propose la minigonna e qui incominciarono molte mode poi esportate globalmente in tutto il mondo. Carnaby Street ha avuto una fisiologica flessione dopo aver goduto di un popolare successo ma oggi è tornata ad incarnare l’identità per la quale si era resa famosa nel mondo, ossia quella di essere una via dedicata allo shopping soprattutto quello informale.

Se amate il fashion, allora non potete perdervi una scappata a Bond Street, dove esiste una formidabile concentrazioni di negozi di moda dei maggiori stilisti e brand internazionali dove comprare dagli abiti agli accessori. Nella via, troverete anche antiquari e gioiellerie prestigiose, tanto per non farsi mancare nulla a questo inno al lusso che vede non di raro, molte celebrities venire qui a fare spesa. La via è divisa in due parti (Old Bond Street e New Bond Street) ed è il punto di unione tra Mayfair, Piccadilly ed Oxford Street.

Ed è appunto Oxford Street la strada dello shopping per antonomasia. La ragione risiede negli oltre trecento negozi che qui trovano sede e che causano la visita di oltre 200 milioni di persone ogni anno, facendola risultare la prima strada di Londra in ordine di affollamento.  Ad Oxford Street trovano spazio i grandi magazzini come Debenhams e Selfridges e tantissimi punti vendita di brand famosi, che attirano a tutte le ore, turisti e londinesi per lo shopping.

A Regent Street , dedicato ai bambini, c'è Hamleys, un enorme emporio pieno fino al soffitto di giocattoli.

Hamleys, Londra
Foto di Hamleys

The King’s Road era la strada privata di Re Carlo II d’Inghilterra che però, come Carnaby, durante gli anni sessanta fu uno dei punti di richiamo della città che, oltre ai beatnik vide il decennio dopo, anche formarsi il movimento punk che la elesse centro della loro movida.  Molti sono i negozi che attirano interesse e tra questi l’American Classic per gli amanti dell’abbigliamento vintage e lo storico punto vendita di Vivienne Westwood. Nei paraggi troverete anche Duke of York Square, che è un’area pedonale anch’essa piena di negozi e punti di ritrovo.

Vi avranno parlato di Covent Garden come di luogo da visitare senza indugi, come stiamo suggerendovi anche noi. Qui si respira una particolare atmosfera grazie ai tanti artisti di strada che riempiono le vie e il mercato che, seppur pieno di turisti, offre una visione molto pittoresca e dove si possono comprare anche cose carine da riportarsi indietro. La zona offre molti negozi come Oasis, French Connection, Marks & Spencer, Next, Monsoon ma anche tanti pub, bar e ristorantini presso i quali fare una doverosa sosta. Non perdetevi le strade di  Floral Street, Monmouth Gardens, Shorts Gardens, Seven Dials. Neal’s Yard.

Knightsbridge è uno dei quartieri della città famoso perché qui trova la sua storica sede il famoso mall di Harrods che, a Londra e non solo, è un vero e proprio punto di riferimento. Da Harrods (che merita una doverosa visita) troverete ben trecento departments che propongono di tutto e di più ma a prezzi non propriamente popolari. La strada ospita tantissime boutique e negozi pret a porter per cui, si possono trovare anche interessanti alternative ai prezzi proibitivi. Ad esempio, Harvey Nichols propone su un magazzino di tre piani, accessori, abiti, prodotti di bellezza e fine food a buon prezzo, ovviamente sempre tenendo in considerazione che si parla di pounds.

Altra meta imperdibile è  Regent Street strada dove potrete trovare di tutto dai giocattoli ai tessuti, dai prodotti alimentari alle scarpe. E' qui  che si trova Liberty, che ospita le creazioni di molti giovani stilisti. Dedicato  ai bambini c'è Hamleys un enorme emporio pieno fino al soffitto di giocattoli.

Se ancora non siete esausti di tanti negozi, allora vi suggeriamo di continuare il vostro shopping andando per i mercati di Londra che, sono parte vitale della città: da Camden Market a Portobello Road Market a Spitalfields, qui potrete trovare di tutto e di più (anche cose false però!) ed approfittare pure per assaggiare dello street food che vi aiuti a carburare di nuovo per un altro giro.

Articoli correlati

ibis London Blackfriars
hotel economici
Come trovare un hotel economico a Londra che però non sia penalizzato nel servizio, nell’igiene e nella qualità.
Pasha Spa
benessere
Foto di Pasha Spa
Se volete abbinare un trattamento rilassante al vostro fine settimana a Londra, ecco i migliori centri benessere della città.
The Omega Hotel
hotel per il weekend
Alcune consigli su quale hotel di Londra prenotare se non avete dimestichezza con la città.
Fish & chips
enogastronomico
Foto di David Ascher
L'Inghilterra è la patria di chef stellati del calibro di Gordon Ramsey e Jamie Oliver, ma scopriamo le specialità e i piatti nazionali:..
Alcune fette di torta ai Borough Markets di Londra
low cost
Zaino in spalla, se si è intelligenti ed accorti, con i nostri consigli un weekend low cost a Londra non è impossibile
Paramount Bar & Restaurant
la sera
Una serie di spunti per comprendere meglio come orientarsi per riempire la vostra sera londinese e vivere una notte indimenticabile
Cattedrale di St. Paul, Londra
10 cose da vedere
La classifica delle prime dieci cose da vedere a Londra che possono essere considerate imperdibili
Bucanece nel cimitero di Highgate, Londra.
da brivido
Foto di dani0010
Weekend alla scoperta dei segreti di Londra e ricordando le atmosfere nebbiose e lugubri della città nel XIX secolo.

Cosa visitare nei dintorni di Londra Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK