Cosa vedere a Barcellona con bambini

Barcellona offre una lista infinita di posti da vedere e vivere con i propri bambini

El Museu Blau

Visitare Barcellona con bambini è un’esperienza bellissima. Il problema più grande è quello di decidere cosa vedere in quanto Barcellona è una destinazione davvero adatta per le famiglie con bambini e offre una lista infinita  di posti da vedere e da vivere. Ecco una lista che può essere d’aiuto per avere degli stimoli su cosa decidere visitare.

Museo di Storia Naturale (C. del Veguer)  si trova nel Barrio Gotico e non è affatto noioso per i temi trattati e  per un interessantissimo passaggio sotterraneo che percorre  circa 4 chilometri di scavi della Barcellona romana e visigota, che annoverano i resti di una tipica villa romana, un bagno pubblico, lavatoi, tintorie e tanto altro.  

Museo Marittimo (Avinguda de les Drassanes) poco distante dalla statua di Cristoforo Colombo è uno dei più completi ed interessanti musei navali del Mediterraneo, senz’altro il più suggestivo e modernamente attrezzato ed organizzato.  Nel museo i bambini toccheranno con mano il mondo marinaro, udendo urla dei pirati e rumori di colpi di cannone. Allestito nell’area degli antichi cantieri navali, vi si possono ammirare molti modelli di navi, polene, riproduzioni, disegni, progetti e carte nautiche. E’ possibile, inoltre, acquistare anche un biglietto combinato e aggiungere la visita al Santa Eulàlia, un’imbarcazione storica del 1918 perfettamente restaurata.

Parc de la Ciutadella si trova dove una volta c’era la cittadella militare fortificata. Sono ancora visibili alcuni degli edifici originari come la Cappella, il Palau del Governador e l’Arsenale, che oggi è sede del Parlamento della Catalogna. Il Parco è l’ideale per allontanarsi dal caos passeggiando tra cascate, laghi, alberi e prati. All’interno, è possibile noleggiare barchette per esplorare il lago o prendere a nolo i risciò, ideali per esplorare il parco insieme ai propri bimbi.  Per i bambini, ci sono inoltre alcune aree gioco e quella principale ospita anche una ludoteca all’aperto gratuita. 

Zoo di Barcellona ubicato nel Parco della Ciutadella, ci vivono più di 7.000 animali e circa 500 specie diverse. Lo zoo non è niente di straordinario ma risulta essere attrattivo per i bambini. Qui troverete, un ristorante, una zona pic-nic, un pony ed un trenino che fa il giro turistico di tutto lo zoo. 

Museo della Cioccolata  (Carrer del Comerç, 36) è un posto davvero originale, che farà la gioia dei bambini e degli adulti e dei golosi. Qui potrete gustare il miglior cioccolato della regione, ma anche scoprire la storia del cacao e i diversi metodi per produrlo, oltre ad ammirare stupende sculture, ovviamente di cioccolato.

Il Museo della Cioccolata è un posto davvero originale, che farà la gioia dei bambini, degli adulti e dei golosi

Museu de la Xocolata

Museu Blau e il Laboratorio della Natura il modernissimo Museu Blau occupa un’area di circa 9000 metri quadrati su due piani. La sezione permanente è ‘Planet Life’ che rappresenta un affascinante viaggio attraverso la storia della vita e la conseguente evoluzione del pianeta; ci sono poi altri spazi come una biblioteca multimediale, il Science Nest per bambini dai 0 ai 6 anni, aree lettura, una serie di laboratori, un bar, un ristorante ed un negozio. 

Parc Güell è forse tra le opere compiute di Gaudì quella più grande e impegnativa. Nel parco ci sono delle meravigliose strutture di pietra, delle piastrelle stupefacenti e degli edifici affascinanti. Una dei punti focali del parco è la fontana di Gaudi a forma di dragone che si trova proprio all’entrata. In cima c’è una zona a terrazza da dove si ha una vista meravigliosa di Barcellona. Ci sono poi diverse aree gioco all’interno del parco. Una si trova proprio all’entrata principale, sulla destra e l’altra si trova a metà percorso. All’interno c’è anche una piccola casa dove Gaudi ha vissuto  ora stata convertita in un museo e che contiene dei mobili interessanti disegnati da Gaudi.

L’Acquario  21 enormi vasche ospitano quasi 400 specie marine e lo rende  uno degli acquari più grandi d’Europa. Una delle attrattive preferite dai bambini è il tunnel di 80 metri, percorribile sott’acqua, all’interno dell’Oceanarium.

Parc d’Attraccions del Tibidabo è l’unico parco divertimenti vecchio stile rimasto in città, adatto ai bambini di ogni età. Il Tibidabo è la cima più elevata della catena montuosa di Collserola, con ben 512 metri di altezza. Su questo monte, esiste un meraviglioso parco di attrazioni costruito più di cento anni fa. La sua magia si esprime nelle diverse sfaccettature che il luogo vi propone; dai sentieri incontaminati da cui potrete ammirare Barcellona dall’alto, fino alle mete più in voga proposte dal parco come le fantastiche grotte, la vertigine della Palaia. Poi ci sono le attrazioni che riguardano il divertimento dei più piccoli: le smorfie riflesse nella ‘casa degli specchi’, l’incantesimo dell’Aeromagic ed il fascino del Museo degli Automi.

Molti anche i parchi gioco a Barcellona tra cui segnaliamo: Parc Diagonal Mar di fianco al Diagonal Mar Shopping Centre, è un’area verde nel bel mezzo del quartiere residenziale di Diagonal Mar.  
Parc Infantil del Forum grandissimo parco giochi di 1500 metri quadrati con altalene, scivoli e altri giochi creativi per bambini. Vicino al Diagonal Mar Shopping Centre e al Centro Congressi.
Jardins de La Vila Santa Amelia ubicati fronte ai Jardins de la Vila Santa Cecilia ci sono i giardini di Santa Amelia. Il parco ospita una ludoteca con aree gioco sia al coperto che all’aperto.

Articoli correlati

El Raval
cose da NON fare
Mai perdere d'occhio borse e bagagli a causa delle frequenti rapine ed evitare di notte i quartieri poco raccomandabili
La nostra classifica dei quartieri più belli e caratteristici di Barcellona
Se si è in vacanza a Barcellona, con oltre trentacinquemila negozi è davvero difficile resistere alla voglia di shopping sfrenato!
Casa Batlò,
1 giorno
Con zainetto in spalla, ben riposati ed indossando un paio di comode scarpe è possibile visitare Barcellona in un solo giorno
Parc Guell
3 giorni
Cosa vedere a Barcellona in soli tre giorni scegliendo solo il meglio
Pianificate al meglio il vostro viaggio a Barcellona in soli quattro giorni con le nostre mete
Da anni Barcellona ha iniziato ad essere considerata come un affascinante luogo esoterico, ricca di segreti tutti da scoprire
la Pedrera, Barcellona
5 giorni
Foto di vgm8383
Ecco i nostri suggerimenti per visitare Barcellona in cinque giorni che saranno sicuramente intensi, ma meravigliosamentre indimenticabili

Cosa visitare nei dintorni di Barcellona Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK