Cosa vedere a Londra di insolito

Alcuni suggerimenti per rendere il nostro weekend a Londra insolito e speciale

Kyoto Gardens, Holland Park, Londra
Foto di Ewan Munro

La Londra classica, quella dedicata ai turisti, la possiamo conoscere attraverso tutte le guide di viaggio che ci spiegano dove andare e cosa vedere. Ma per conoscere una città insolita, poco battuta dal turismo normale, cosa è meglio fare? Quale i suggerimenti per rendere il nostro week end nella capitale britannica, davvero speciale? Ecco una serie di consigli che pensiamo possano farci conoscere una città davvero speciale.

Il primo punto che vi indichiamo si trova nel quartiere di Tower Hamlets, dove rimane l’unico faro della città. E’ piuttosto nascosto e si trova presso il Trinity Buoy Wharf. Ovviamente il mezzo di segnalazione non è più attivo da tempo anche se attualmente il suo uso è quello di essere un centro informativo e, a volte, dedicato alle esposizioni. Il faro ospita i lavori di Michael Faraday ed è possibile anche vedere l’orologio Alunatime che va ad energia mareomotrice.

Ad High Street Kensington, W8 si trova il Kyoto Garden dentro ad Holland Park. Questo giardino è dedicato a tutti gli appassionati della cultura nipponica e della natura: in questo spazio si trova un vero giardino giapponese, realizzato (e regalato) alla città nel 1992 da un architetto giapponese che qui ha realizzato una vera e pittoresca opera d’arte con ruscelli animati da carpe koi che vivono arricchendo di bellezza poetica, armonici cespugli e minuscoli bonsai che, in questo angolo della città, regalano un momento di pace e serenità totalmente made nel Sol Levante.

Natura tutt’altro che relegata in questo spazio e che può essere scoperta a Richmond Park (Richmond, Greater London, TW10 5HS), alla fine della District Line a South West London: questo è il parco reale più grande di tutta Londra e nei suoi mille ettari quadrati, non è raro vedere uno degli oltre trecento cervi che qui vivono con piena soddisfazione.

Interessante è anche la scoperta di St.Bartholomew (Cloth Fair, London, EC1A 7JQ ) eretta nel XII secolo come prioria augustiniana, ed è la più antica di tutta Londra e si trova proprio nel centro della City. Questa chiesa, per le sue caratteristiche architettoniche è spesso stata ideale location di molti film di successo come ‘Shakespeare in love’, ‘l’altra donna del Re’ e ‘Quattro matrimoni e un funerale’.

Passiamo ad un locale costruito nelle celle della prigione di Newgate. Stiamo parlando del Viaduct Tavern che era anticamente un pub fondato come palazzo del gin. Il locale rimane al 126 di Newgate Street, EC1A 7AA e rimane vicino sia alla cattedrale di  St.Paul che allo Smithfield Meat Market. L’interno conserva ancora l’arredamento dell’epoca vittoriana ed è una vera chicca da non perdere. Alla fine della consumazione potete fare due passi per arrivare a St.Paul da dove poter ammirare, dalla galleria della cupola, il panorama della città.

Un locale insolito a Londra? Il Viaduct Tavern, costruito nelle celle della prigione di Newgate.

The Viaduct Tavern, Londra

Per vedere delle stranezze e delle curiosità, recatevi senza incertezze al 183 di Euston Road, vicino alla omonima stazione e cercate la Wellcome Collection definita ‘the free destination for the incurably curious’. Qui trovate davvero molte stranezze relative a diverse collezioni di singolari opere d’arte e reperti (soprattutto di ordine medico), in più è sede di esposizioni temporanee quasi sempre focalizzate su artisti fuori dai canoni tradizionali. Al suo interno troverete anche una libreria, un bar, una biblioteca ma anche oggetti davvero unici appartenenti alla sua collezione permanente. Quali? Possiamo dirvi che qui vedrete il bastone da passeggio di Darwin, il rasoio di Nelson e lo spazzolino da denti di Napoleone Bonaparte che era abituato ad utilizzare un dentifricio a base di oppio!

Case inusuali che si trovano in giro per la città sono quelle dei ‘cabmen’s shelters’ che vengono definiti monumenti di serie B. Ma cosa sono? Esattamente sono piccole casette di color verde che iniziarono ad essere costruite nel 1875 e che avevano come missione quella di rifornire di un pasto caldo (ed economico) i conducenti di taxi che desideravano mangiare. A quei tempi, infatti, per i taxisti era vietato uscire dal proprio mezzo e quindi, anche per alimentarsi, avevano bisogno di rifornirsi in quello che oggi definiremmo un take away. Ecco perché si diffusero in tutta Londra soprattutto vicino ai tradizionali posteggi di taxi.  Oggi puoi vederli a Warwick Avenue, Hanover Square, Embankment, Kensington Road e in altri luoghi ancora.

Credeteci: al 5 Strand Lane (tube Temple) potete visitare i resti delle Terme Romane a Londra. Anche se la cosa vi suona strana, vi assicuriamo che è proprio vero. Scendete alla stazione della metropolitana di Temple e cercate Strand Lane e proprio all’inizio della viuzza troverete un cartello che segnala una (falsa) proprietà privata. A metà del vicolo sarete attirati dalla targa del National Trust che vi indica le Terme Romane. Premete l’interruttore che troverete sulla parete e in questo modo accenderete la luce che vi farà guardare dall’altro lato di una finestra dove trovate una grande sala a volte di epoca romana e che sono parte dei resti delle terme. Cosa c’è di insolito? Intanto la caccia al vicolo, poi l’atmosfera di sbirciare da una finestra dopo aver oltrepassato un cartello di ‘vietato’.

Sir John Soane’s Museum, uno splendido museo in stile vittoriano

Sir John Soane’s Museum

L’atmosfera davvero British la odorerete al Sir John Soane’s Museum (13, Lincoln’s Inn Fields) dove si trova la casa si questo uomo che fu architetto e sopraffino collezionista di rarità che trovò in ogni parte del mondo. La casa è un tripudio vittoriano e tutto quanto conservato qui vi farà fare un salto indietro nel tempo e Darwin non sarà poi un oggetto sconosciuto ai vostri occhi.

Gli amanti della politica e della storia non possono perdersi di visitare la Marx Memorial Library al 37° di Clerkenwell Green (fermata tube Farringdon)  dove sono conservati oltre centocinquantamila volumi dedicati alla politica, alla filosofia, alla sociologia, all’economia e saggi in genere. E’ una villa in stile georgiano che passa inosservata se non fosse per la porta color rosso fuoco. All’interno dell’edificio si trova anche l’ufficio privato di Lenin che qui lavorò negli anni 1902 e 1903. La villa è visitabile al pubblico il lunedì e martedì dalle 13 alle 14 oppure sotto prenotazione.

Venite a scoprire le particolarità di Postman’s Park, un piccolo angolo di verde in mezzo ai palazzi della Londra moderna

Postman’s Park
Altro luogo insolito e poco noto che è possibile visitare durante il nostro viaggio nella Londra più segreta è Postman’s Park, piccolo parco antico sito vicino alla cattedrale di St. Paul; un bellissimo angolo di verde molto curato in mezzo ai palazzi della Londra moderna, conosciuto solo dai londinesi che magari si fermano qui a fare la pausa pranzo. La sua particolarità sono le formelle, ossia targhette in ceramica dedicate ad alcuni cittadini londinesi che si sono resi protagonisti di gesta degne di nota, azioni generose compiute in favore del prossimo o della comunità.Un posto davvero molto particolare e molto consigliato per scoprire una òondra insolita.
 

Articoli correlati

il binario di Harry Potter alla stazione di Kings Cross di Londra
con bambini
Foto di LJayz.
Pare incredibile ma Londra è una città anche per i bambini, le attrazioni dedicate ai più piccoli sono tantissime.
Hyde Park
romantico
Foto di Prad Patel
Avete deciso di regalarvi un week end romantico a Londra? Ecco alcuni suggerimenti
Big Ben al tramonto
1 giorno
Foto di Scott Kublin
Approfittate dei voli last second e low cost per andare e tornare nella stessa giornata, riuscendo a visitare Londra in un giorno senza p..
London Eye - Londra
3 giorni
Foto di Adi ALGhanem
Cosa fare o vedere a Londra in soli tre giorni senza perdervi il meglio.
British Museum. Londra.
4 giorni
Pianificate al meglio il vostro viaggio di quattro giorni a Londra con i nostri itinerari.
Trafalgar Square. Londra
5 giorni
Foto di [Duncan]
Se avete la possibilità di farvi una vacanza a Londra di 5 giorni eccovi alcuni consigli utili.
Buckingham Palace e le sue guardie. Londra
una settimana
Volate a Londra e scoprite quante cose potete vedere e fare in una settimana in questa meravigliosa capitale europea.
Sapori Sardi
ristoranti italiani
Foto di Sapori Sardi
Per coloro che non possono rinunciare ai classici spaghetti alla carbonara o al risotto alla milanese ecco una lista di ristoranti italian..

Cosa visitare nei dintorni di Londra Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK