Cosa vedere ad Amsterdam con bambini

Come stupire i propri figli a spasso per Amsterdam alla scoperta dei suoi mulini a vento e del mercato di fiori galleggiante

Mulini ad Amsterdam
Foto di Antonello

Amsterdam sorprende non solo gli adulti ma anche i bambini, con i suoi oltre centosessanta canali che la attraversano e che originano oltre milleduecento ponti, ma anche con circa settemila case che dal Cinquecento arrivano fino all’Ottocento e con i suoi otto mulini a vento e con un mercato dei fiori galleggiante. Qui tutto è stupore e non è detto che la città debba solamente essere riconosciuta per i suoi coffee shops o per il suo quartiere a luci rosse. Anche genitori in gita nella capitale olandese hanno modo di far divertire i propri figli.

Ecco degli spunti su cosa vedere ad Amsterdam con bambini.
Innanzi tutto è bene fare un giro per i canali della città dai quali è possibile rendersi conto della architettura che domina Amsterdam. E’ possibile affittare un pedalò che qui chiamano canal bike e con questo, divertirsi a percorrere i vari canali in tutta tranquillità. L’unica regola alla quale bisogna attenersi è quella di mantenere la destra e di prestare attenzione alle barche a motore che hanno sempre la precedenza ma vi assicuriamo che i bambini saranno più che felici di questa nuova esperienza. Il sistema alternativo per visitare la città non a piedi, è quello di usare una bicicletta che è possibile trovare a noleggio e con tutte le attrezzature e gli optional necessari per genitori con prole. Ci sono, ad esempio, le kangaroo bike che possono ospitare fino a 4 bambini assicurati con cinture di sicurezza dentro ad un box di legno che costituisce lo chassis del pedalò.

Interessante risulta (e non solo per i piccoli) una visita ad un mulino a vento. A pochi chilometri dal centro di Amsterdam sorge il Molen Van Stolen, risalente all’Ottocento e uno dei pochi aperti al pubblico. In questo mulino, dove si respira un’aria di altri tempi, potrete trovare addirittura dei quadri di Rembrandt appesi nella soffitta e l’uso della guida audiovisiva, vi aiuterà a spiegare ai vostri figli, i segreti dell’arte della macinatura.
Risulta essere un luogo comune sempre valido quello di portare i bambini al Giardino zoologico. Amsterdam ospita l’Artis Zoo, che risulta essere un posto molto divertente ed avventuroso che ospita, oltre che circa settecento specie animali, anche un’acquario, un giardino botanico, un museo zoologico e uno geologico, nonché un interessante planetario.
Altro luogo adatto ai bambino è Nemo, il museo della scienza a forma di nave che ospita attrazioni scientifiche e percorsi educativi. Se andrete in estate, non perdetevi la struttura del tetto che si trasforma in spiaggia con tanto di sabbia e chalets in stile tapas!

Il famoso parco di Vondelpark vi offrirà la possibilità di girare in bici circondati da splendidi laghetti

Vondelpark


Sarà tappa senza dubbio molto utile, quella rappresentata dal famoso parco di Vondelpark. Potete girarlo in bici ed ammirare i laghetti che si aprono ogni tanto e che sono caratterizzati da salici piangenti che affondano direttamente dentro l’acqua tranquilla, e vivere gli angoli più suggestivi dove si trovano delle basse piscine che sono adatte al refrigerio dei bambini quando fa caldo e dopo aver giocato con le attrazioni a loro dedicate che ci sono in diversi punti del parco. Qui troverete anche il Kinderkook kafè, uno spazio dove si organizzano dei veri e propri mini corsi di cucina per i bambini; ma anche il parco giochi adiacente al Melkhuis cafè, che è dedicato ai più piccoli che possono essere tenuti d’occhio mentre voi vi riposate sulla terrazza del laghetto.

Un sicuro e molto riposante sistema per visitare Amsterdam sia di giorno che di notte è quello di imbarcarsi per un giro turistico alla scoperta dei canali, effettuato da una delle tante imbarcazioni che sono attrezzate per l’occasione. Con partenza da numerosi punti della città, anche se i più celebrati sono quelli relativi all’imbarcadero della stazione centrale e quello vicino al Rijksmuseum, si può utilizzare la nota formula del ‘hop on and off’ che vi consente di scendere e risalire a piacimento da una barca all’altra per aver modo di visitare quello che maggiormente vi interessa conoscere.

I bambini (ma siamo certi, anche i loro papà) che amano il calcio, non possono mancare di non vivere l’Ajax experience (a Rembrandtplein)  dedicata alla conoscenza del famoso calcio olandese attraverso la sua squadra più famosa, l’Ajax. In questo contesto si vedranno molti filmati di calcio, i trofei vinti ed esiste anche un’area dove, con gli allenatori olandesi, si potrà sperimentare la tecnica calcistica e conoscere qualche interessante segreto.
Decisamente istruttivo, anche se dedicato ai bambini più grandi, risulta essere una visita al museo di Anne Frank. Si scoprirà la vita di questa ragazza che, all’epoca della occupazione nazista, fu costretta a nascondersi insieme alla sua famiglia ebrea, nel retro di questa abitazione dove scrisse il suo diario con il quale testimoniò due lunghi anni di terrore.

Articoli correlati

Vondelpark, Amsterdam
romantico
Foto di Jim Nix
Amsterdam è incredibilmente romantica con i suoi tanti canali, le viuzze illuminate a festa ed i simpatici ristoranti che ci invitano a m..
KattenKabinet, Amsterdam
insolito
Foto di Chris
Solo ad Amsterdam troverete l'originale museo che omaggia il domestico felino gatto ritratto in poster, dipinti e disegni
Amsterdam
Amsterdam
Foto di Jim Nix
Amsterdam, la meta ideale per un weekend di cultura, relax o semplicemente per provare certe ebbrezze non concesse dappertutto
 Amsterdam
1 giorno
In una città così ricca di attratative è davvero difficile scegliere cosa visitare in un solo giorno, ma noi di weekenda ci siamo riusc..
Scheepvaartmuseum, Amsterdam
3 giorni
Cosa fare o vedere ad Amsterdam in soli tre giorni senza perdervi il meglio
Rijksmuseum,  Amsterdam
4 giorni
Pochi giorni a disposizione ma tanti spunti interessanti nelle mete da noi proposte
Canali di Amsterdam
5 giorni
Foto di gags9999
Anche in soli 5 giorni rimarrete affascinati dai colori di una città che si specchia sui suoi canali
Palazzo Reale
una settimana
Alla scoperta dei più bei quartieri di Amsterdam in una settimana che non dimenticherete più

Cosa visitare nei dintorni di Amsterdam Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK