Cosa vedere ad Amsterdam di insolito

Solo ad Amsterdam troverete l'originale museo che omaggia il domestico felino gatto ritratto in poster, dipinti e disegni

KattenKabinet, Amsterdam
Foto di Chris

La maggior parte dei turisti scopre il fascino dei canali di Amsterdam  dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO che, oltre a coprire una storica importanza, sono molto interessanti per via della vita che in questi corsi d’acqua si riversa. Ma se volessimo vedere ad Amsterdam qualcosa di insolito, inusuale, strano, dove dovremmo cercare?
Insolita appare la visita al  KattenKabinet (Herengracht, 497) in parte edificio storico, in parte galleria d’arte e, in parte museo che omaggia il domestico felino gatto. Nasce in omaggio del gatto di color rosso appartenuto al suo fondatore che in questo luogo ha deciso di ospitare una sorta di museo composto da molte statue, poster, dipinti e disegni che ritraggono i gatti in tutti i modi possibile. In verità, gli amanti di questi animali, non potranno che osservare compiaciuti questo museo e che vede la partecipazione attiva di ben tre gatti che lo abitano.  Anche per i non  amanti dei gatti, il KattenKabinet merita sicuramente una visita per via delle stanze che ospitano il museo e che risultano affascinanti con alti soffitti, arredi decadenti e grandi finestre che danno sulla celebre 'Curva d'Oro'.  Gli orari di apertura vanno dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16 mentre sabato e domenica si parte da mezzogiorno fino alle cinque del pomeriggio.

Altra meta inusuale è la  Ons' Lieve Heer op Solder (Oudezijds Voorburgwal, 40) ubicata in un edificio del Seicento. Oltre ad apparire una vecchia abitazione della città, c’è una particolarità che rende interessante una visita, e cioè un  segreto che si cela in soffitta. Tutto risale ad oltre tre secoli e mezzo fa quando qui vi abitava un ricco commerciante cattolico, tal Jan Hartman che, durante la Riforma protestante e per via della tolleranza che vigeva in città per la quale, ciò che accadeva dentro le proprie abitazioni era in qualche modo concesso, trasformò gli ultimi tre piani dell’edificio in una chiesa cattolica segreta.  La visita di Ons' Lieve Heer op Solder (che si traduce con Nostro Signore in Soffitta) è interessante per osservare molte delle stanze pubbliche e private che componevano l'abitazione familiare di Hartman che una audioguida gratuita ti spiega  senza esagerare e senza  annoiarti. E infine, naturalmente, puoi ammirare questa chiesa straordinaria. Per visitare la casa occorre recarsi dal lunedì al sabato dalle 10 fino alle 17 oppure la domenica e festivi a partire dalle 13 sempre fino alle cinque del pomeriggio.

Ammirate un' attrazione strana, quella della De Poezenboot, ossia la barca dei gatti che risulta essere un originale rifugio galleggiante

De Poezenboot , Amsterdam
Foto di hlehto

Un’altra attrazione strana è quella della  De Poezenboot  (Singel, 38G), ossia la barca dei gatti che risulta essere l'unico rifugio galleggiante per animali esistente in Olanda. La sua storia inizia  nel 1966 per iniziativa della signora Henriette, che aveva trovato una famigliola di gatti randagi di cui iniziò ad occuparsi ma via via che aumentava la colonia di gatti di cui si prendeva cura, Henriette acquisì notorietà come la Signora dei Gatti. Fu costretta quindi a comprare una casa galleggiante (ad Amsterdam sono numerose) per sistemare tutti i suoi felini che si possono vedere ogni giorno dall’una alle tre del pomeriggio escluso il mercoledì e la domenica. Se sei un amante dei mici non può proprio sfuggirti questa insolita esperienza.

Se volete vivere un quartiere underground dovete recarvi nell'ex cantiere navale che fu abbandonato per poi essere trasformato in una comunità artistica che lo ha rivitalizzato dandole nuova linfa. L'emittente televisiva Mtv ha ritenuto la zona così innovativa che a sua volta ha ristrutturato un capannone per farne la sua sede europea. Quelli che assomigliano a cubi accatastati e colorati sono alcuni depositi trasformati in alloggi popolari. Il tutto ha un qualcosa di apocalittico ma è un aspetto di Amsterdam che vale la pena conoscere per avere un'idea più completa delle tante facce di questa città. Per arrivarci si prende un traghetto gratuito che salpa circa ogni mezz'ora da una piattaforma dietro la stazione centrale.

Se volete vedere i canali dove non passano le barche, non dovete far altro che partecipare al Secret Boat Tour, organizzato dal St. Nicolaas Boat Club e che potete prenotare presso il  bar Boom Chicago (piazza Leidseplain,12). Dovete organizzarvi portando con voi cose da mangiare e da bere che andrà suddivisa con tutti gli altri partecipanti che, come voi, visiteranno quei canali così angusti che per questioni di spazio, non permettono l’accesso ai barconi turistici. Il tour è totalmente gratuito anche se è obbligatorio dare qualcosa di mancia.
Non è strano ma è una singolarità di Amsterdam: sul canale Singel al numero 7 troverete il palazzo più stretto del mondo. Largo al massimo 180 centimetri! fu così concepito all’epoca quando le case venivano tassate in proporzione alla loro ampiezza. Il proprietario di allora, ebbe l’idea di pagare di meno semplicemente riducendo il volume della casa allo strettissimo (è il caso di dirlo) necessario. La casa è ancor oggi abitata e, ovviamente, non visitabile al suo interno.

Articoli correlati

Mulini ad Amsterdam
con bambini
Foto di Antonello
Come stupire i propri figli a spasso per Amsterdam alla scoperta dei suoi mulini a vento e del mercato di fiori galleggiante
Vondelpark, Amsterdam
romantico
Foto di Jim Nix
Amsterdam è incredibilmente romantica con i suoi tanti canali, le viuzze illuminate a festa ed i simpatici ristoranti che ci invitano a m..
Amsterdam
Amsterdam
Foto di Jim Nix
Amsterdam, la meta ideale per un weekend di cultura, relax o semplicemente per provare certe ebbrezze non concesse dappertutto
 Amsterdam
1 giorno
In una città così ricca di attratative è davvero difficile scegliere cosa visitare in un solo giorno, ma noi di weekenda ci siamo riusc..
Scheepvaartmuseum, Amsterdam
3 giorni
Cosa fare o vedere ad Amsterdam in soli tre giorni senza perdervi il meglio
Rijksmuseum,  Amsterdam
4 giorni
Pochi giorni a disposizione ma tanti spunti interessanti nelle mete da noi proposte
Canali di Amsterdam
5 giorni
Foto di gags9999
Anche in soli 5 giorni rimarrete affascinati dai colori di una città che si specchia sui suoi canali
Palazzo Reale
una settimana
Alla scoperta dei più bei quartieri di Amsterdam in una settimana che non dimenticherete più

Cosa visitare nei dintorni di Amsterdam Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK