I monumenti di Amsterdam da vedere in un weekend

Se è la vostra prima volta ad Amsterdam e non volete perdere tempo vi suggeriamo i monumenti di maggior interesse e rilevanza storica

Koninklijk Paleis

Se è la vostra prima volta che vi recate ad Amsterdam, indubbiamente resterete confusi ed indecisi su cosa vedere di questa città, specialmente se non avrete molto tempo a vostra disposizione e per questo, vi suggeriamo i monumenti di Amsterdam da vedere durate il week end, sperando di fornirvi delle utili indicazioni.
Su Piazza Dam, il cuore pulsante della città, si apre il Koninklijk Paleis o Palazzo Reale che è una delle tre residenze in uso alla famiglia reale. Il palazzo è utilizzato anche per cerimonie e ricevimenti e, quando non è utilizzato a livello istituzionale può essere visitato. Qui, si possono ammirare i meravigliosi interni e conoscerne la storia. Per il primo secolo e mezzo dalla sua realizzazione, quello che è il Palazzo Reale, ospitava il Municipio e per cinque anni a partire dal 1808 fu trasformato in palazzo imperiale da Napoleone che fece di suo fratello Luigi Bonaparte, Re dei Paesi Bassi, stabilendo qui la sua sede. Ma dopo la sconfitta dei francesi, Luigi scappò da Amsterdam lasciando il palazzo e lasciando tutti i suoi averi che qui rimasero. Da quel momento in avanti il palazzo iniziò ad ospitare le cerimonie dei reali olandesi.
Progettato in stile classico fu costruito tra il 1648 e il 1665 e fu definito dal poeta Huygens ‘l’ottava meraviglia del mondo’. L’intero edificio poggia su 13.659 piloni di legno, necessari per contrastare l’instabile terreno sabbioso di Amsterdam. Atlante è riconoscibile sulla cima del tetto, intento a sostenere sulle sue spalle il peso del mondo, una sfera di mille chili.

Suggeriamo di visitare la Nieuwe Kerk, ossia la chiesa nuova che è famosa per ospitare delle esposizioni che richiamano centinaia di migliaia di visitatori all’anno, e la rendono così uno degli spazi espositivi più visitati in Olanda. Le mostre spesso portano in primo piano tesori provenienti dall’estero o sono dedicate a una particolare cultura o religione. La De Nieuwe Kerk merita una visita anche per il ruolo ricoperto come sede delle principali cerimonie cittadine.

Altro punto di interesse è il  Begijnhof, uno dei più noti ospizi di caritá. Si tratta di antiche case edificate tutto intorno a un cortile, al cui centro si trova un giardino secolare, e che un tempo ospitavano un tempo le ‘Beghine’ ,  donne laiche votate alla castità e che si dedicavano alla carità cristiana. Molte delle facciate gotiche del XIV secolo sono state sostituite nel corso dei secoli XVII e XVIII. Interessante sapere che al numero 34 si trova la casa più antica di Amsterdam.  

Altra attrattiva da visitare è NEMO, un grande centro scientifico che risulta essere il più importante di tutta l’Olanda e dalla cui terrazza si gode di una vista spettacolare sull'intera città

Nemo, Amsterdam

Non si può non visitare il museo-casa di Anne Frank che si trova in Prinsengracht 263. Fu quello il logo dove insieme alla famiglia Van Pels e Fritz Pfeffer si nascondevano i Frank. Era in realtà l’ufficio del papà di Anne e il l’ingresso era coperto da una da una libreria mobile costruita per celare l'ingresso che conduceva in due piccole stanzette. Ovviamente i  dipendenti dei Frank  conoscevano il nascondiglio e per oltre due anni  fornivano cibo e notizie su ciò che accadeva in modo clandestino ma dopo il tradimento di qualcuno che svelò la verità ai nazisti, furono tutti presi e deportati in diversi campi di concentramento dai quali sopravvisse il solo papà di Anne. La visita è piuttosto toccante sebbene gli ambienti siano scarni e vuoti, perché si può respirare la cupa atmosfera di una storia conosciuta in tutto il mondo per via del famoso diario che la ragazzina aveva tenuto per quei due lunghi anni passati a rimanere nascosta ma coltivando la speranza. Il museo ospita oggetti, documenti storici e foto originali appartenuti alle vittime, così come il diario originale e che genera l’interesse di oltre un milione di persone che all’anno, viene qui in visita. La fila è sempre lunga ed è preferibile predisporre la visita di sera, quando è meno frequentato.

Altra attrattiva da visitare è NEMO, sede di un grande centro scientifico che risulta essere il più importante di tutta l’Olanda. L’edificio realizzato da Renzo Piano  ha una spettacolare terrazza che è una vera e propria piazza, dalla quale si gode una vista spettacolare sull'intera città.  NEMO è adatto a grandi e a bambini che vengono condotti attraverso cinque piani, alla scienza ed alla tecnologia con possibilità non solo di vedere e conoscere ma anche di interagire il tutto. Qui si troveranno la Macchina del Tempo che vi farà scoprire come sarete tra trent’anni; i Wonder Lab; i Teen Fact; l’Amazing Constrictions e molto altro per farvi apprezzare i misteri e le magie della scienza di tutti i tempi.

Suggeriamo in ultimo, la visita di una chiesa protestante del XVII secolo, la Westerkerk. All'interno un'iscrizione ricorda Rembrandt –che qui è sepolto- e la sua torre contiene un carillon di ben 48 campane. Da aprile a ottobre, la chiesa è aperta al pubblico nei giorni feriali dalle 11 alle 15.  Sulla torre svetta la corona imperiale di Massimiliano I d'Austria, presentata alla città come segno di riconoscenza per l’appoggio dato.

Articoli correlati

Coffe Shop
cose da NON fare
Anche nella serena, trasgressiva e permissiva Amsterdam, ci sono cose che non si possono davvero fare e ci sono atteggiamenti che è bene ..
GreenWoods
dove mangiare
Foto di GreenWoods
Ad Amsterdam, con quasi ottocento ristoranti che propongono cucina di tutto il mondo a tutti i prezzi, anche i palati più difficili verr..
Jordaan
i quartieri
Foto di Jordaan -Taz
Jordaan, il quartiere più caratteristico di Amsterdam dove potrete visitare la casa di Anne Frank
Palazzo Reale
una settimana
Alla scoperta dei più bei quartieri di Amsterdam in una settimana che non dimenticherete più
Fantasia di funghi, Ristorante Bussi, Amsterdam
ristoranti italiani
Foto di Tripadvisor
La raffinatezza dei piatti tipici italiani presso il ristorante Bussia ad Amsterdam
Canali di Amsterdam
5 giorni
Foto di gags9999
Anche in soli 5 giorni rimarrete affascinati dai colori di una città che si specchia sui suoi canali
Rijksmuseum
10 cose da vedere
Foto di Jim Nix
Con la nostra classifica delle 10 cose più interessanti da vedere ad Amsterdam, non sprecherete nemmemo un momento della vostra vacanza
Rijksmuseum,  Amsterdam
4 giorni
Pochi giorni a disposizione ma tanti spunti interessanti nelle mete da noi proposte

Cosa visitare nei dintorni di Amsterdam Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK