Itinerario Parigi per 5 giorni

Andate a Parigi per 5 giorni? Ecco alcuni consigli su cosa fare e cosa vedere.

Museo d'Orsay, Parigi
Foto di DXR

Questo week end offre la possibilità di visitare Parigi per cinque intensi giorni. Ovviamente sarà necessario concentrare l’interesse su alcune visite stabilite in anticipo proprio per evitare l’inutile perdita di tempo di cosa vedere. Gli itinerari che proponiamo sono altamente schematizzati e pubblicati per darvi un’idea di cosa suggeriamo di vedere, senza dilungarci in quelle che sono le spiegazioni relative di ogni luogo da noi indicato e che potrete trovare facilmente in rete laddove voleste approfondirlo.

1°giorno:
Trocadero - Tour Eiffel - minicrociera Senna - Tour di Montparnasse - Grand Boulevard.

2° giorno:
City Sightseeing panoramico in modalità Hop On Hop Off (ossia scendere e risalire ad ogni tappa del circuito effettuato in pullman) - Opera - Place Vendome - Rue de Rivoli - Place de la Concorde - Champs Elysées - Arco di Trionfo

3° giorno:
Visita intera giornata Louvre - Ile de la Cité - Notre Dame - Conciergerie - Sainte Chapelle - Butte aux Cailles.

4° giorno:
Escursione di mezza giornata alla Reggia di Versailles - Montmartre - Pigalle.

5° giorno:
Marais - Centre Pompidou - St.Germaine-des-Prés - Quartiere Latino

Arte e cultura di fondono insieme al Centro Pompidou

Parigi di notte vista dal Centre Pompidou

Cara redazione, abbiamo seguito le istruzioni passo passo e volevamo dare dei suggerimenti. All’Ile Saint-Lous andate da Pylones per comprare qualcosa di unico. Poi, segnaliamo il ristorante Café Med (menù a 3 portate per 13.50 euro!) e ricordarsi che è possibile chiedere da bere una caraffa di acqua di rubinetto in quanto quella minerale costa tantissimo.

Lino e Lulla

Volevo solo indicare una comodità che, dopo averla sperimentata, deve essere una sorta di bibbia per coloro che vogliono partecipare ad una crociera sulla Senna. Andate sul sito dei Bateaux Muches e comprate il biglietto online (11 euro per la crociera di un’ora) e in questo modo eviterete la coda che avreste dovuto fare a Pont de l’Alma da dove salpano i battelli.

Enrico

Andate a pranzare al Pause Beaubourg che è una tipica brasserie con porzioni più che abbondanti che costano poco ma leggete sempre i prezzi che sono esposti al di fuori del ristorante prima di entrare altrimenti correte il rischio di pagare conti salatissimi.

Renata

Di ritorno da Parigi posso esprimere la mia valutazione in modo sereno e consapevole. Era la prima volta che visitavo questa città e mi sono orientato sui vostri suggerimenti. Vero che occorrerebbe più di un mese per vederla bene, ma avendo solo una settimana, ho cercato di basarmi su quanto avrei potuto (e voluto) conoscere. Ci sono cose che meritano più di una visita (mi riferisco ad esempio alla splendida Montmartre) e altre che occupano l’intera giornata solo per avere una infarinatura (il Louvre ad esempio) e altre che sorprendono come il quartiere de la Villette con la cittadella della scienza e i giardini giapponesi.

Volevo segnalare che ci sono molti chioschi che vendono sandwich oppure crepes di tutti i tipi e che è un ottimo metodo per risparmiare tempo e denaro. Parigi è una città impegnativa perché, se la si vuole vedere bene, occorre girarla a piedi. A me che non ha mai spaventato il camminare, è risultato agevole. Devo dirvi che avevo un hotel vicino a Place de la Bastille (non cercate la Bastiglia che non esiste più!) e che a piedi ho iniziato a camminare, andando a St. Germain-de-Prés e poi proseguendo, per l’Ile de la Citè, fino al Louvre e da li –credeteci- fino alla Tour Eiffel che ho anche visitato (ma prendendo l’ascensore). Vero è che alla fine della giornata ho preso un taxi per tornare in albergo tanta era la spossatezza, ma devo confessare il fatto di aver respirato l’aria della Parigi autentica soprattutto quando ho camminato per le strade poco battute dal turismo, immergendomi nella quotidianità dei francesi. Capisco che non può essere da tutti l’affrontare chilometri e chilometri di strade, ma per quelli che sono in grado di farlo, è una cosa che consiglio vivamente.

Arnaldo

Imperdibile visitare il Museo D’Orsay dove si trovano opere degli impressionisti più famosi (Manet, Monet, Cézanne, Gauguin) ma mettete in conto di fare una interminabile coda per il biglietto! All’interno, andate al ristorante da dove si vede il Louvre e il Sacré Couer: è davvero un panorama che vale la pena di ammirare.

Paolo

Paris la nuit?
Mi permetto di farvi notare che nei vostri suggerimenti parlate di locali esclusivamente turistici e non fate menzione a discoteche o ad altri locali da ballo. Volevo ovviare a questa pecca segnalandovi il Queen Club, la più elettrizzante discoteca di Parigi che si trova vicino a Place Charles de Gaulle, dentro ad un ex cinema. Qui hanno suonato artisti del calibro di Bob Sinclair, David Guetta, Afrojack, Gareth Emery tanto per citarne qualcuno. All’inizio era conosciuta come una discoteca gay ma oggi, questa etichetta è stata superata. La musica che dj internazionalmente famosi fano girare è techno, dance, trance e house e ogni giorno della settimana è a tema. Il lunedì è dedicato alla Disco anni ’80, il giovedì invece c’è la Hip Hop e sempre c’è una zona vip che offre lap dance.

Orsetto 78

Questi sono le impressioni che sono arrivate al nostro sito da parte di nostri lettori che hanno seguito il suggerimento dell’itinerario proposto. Se anche voi volete commentare, inviateci una mail a: commenti@weekenda.it

 

I migliori hotel vicino alle rive della Senna

Le Bristol Paris
Foto di lhw

Nel nostro itinerario di 5 giorni a Parigi, non potete non fare una romantica passeggiata lungo le rive della Senna. Se decidete di scegliere questo incantevole ambientazione come punto di partenza per il vostro itinerario, allora potete scegliere un hotel che si trovi nei dintorni ed ecco i migliori che abbiamo selezionato per voi:

Le Bristol Paris
Indirizzo: 112 Rue du Faubourg Saint-Honoré, 75008 Parigi, Francia
Telefono: +33 1 53 43 43 00
L'Hotel Le Bristol è un luogo unico in quanto a servizio e raffinatezza. Situato nell'elegante rue du Faubourg Saint-Honoré, nel cuore del quartiere dell'arte e della moda, l'hotel accoglie i suoi ospiti dal 1925 e dispone di camere e suite recentemente rinnovate e arredate in stile francese del XVIII secolo.
La piscina vanta una vista panoramica sui tetti di Parigi. La nuova Spa Le Bristol by La Prairie completa l'offerta di questo palazzo eccezionale.

Hotel Le Six
Indirizzo: 14 Rue Stanislas, 75006 Parigi, Francia
Telefono: +33 1 42 22 00 75
Situato nel cuore di Parigi, a 5 minuti a piedi dai Giardini di Lussemburgo e dalla stazione della metropolitana di Notre-Dame-des-Champs, l'Hotel Le Six è un lussuoso hotel boutique dotato di un centro fitness e di una spa con hammam.
Arredate in stile contemporaneo, tutte le camere dell'Hotel Le Six sono provviste di TV satellitare a schermo piatto, aria condizionata e bagno interno completo di prodotti di lusso, accappatoi e pantofole.

Secret de Paris
Situato nel fulcro di Parigi, nel quartiere Trinité, a qualche minuto a piedi dai Grandi Magazzini, il design hotel Secret de Paris (Francia) vi accompagna in un sogno a occhi aperti proprio nel cuore della Ville Lumière.
Scrigno di una Parigi unica ed onirica, quest’hotel lussuoso ed accogliente al tempo stesso, offre spazi di gran de eleganza e comodità.
 

I migliori ristoranti di Parigi vicino alle rive della Senna

Le Cinq

Di cose da vedere a Parigi in cinque giorni ce ne sono davvero tante e perchè non decidere di mangiare in locale con una splendida vista sulla Senna? Ecco una selezione dei migliori ristoranti della città che potrete trovare vicino ad uno dei principali fiumi della Francia :

Le Cinq
Indirizzo: 31 Avenue George V, 75008 Parigi, Francia
Telefono: +33 1 49 52 70 00
I menu presentano classici tecniche culinarie francesi, che abbracciano gli stili di una cucina leggera, fatta dai più freschi ingredienti regionali.
Ricette ricercate e particolari pronte a sorprendere anche il palato piu raffinato.

A L'endroit
Indirizzo: 9 Rue du Tunnel, 75019 Parigi, Francia
Telefono: +33 1 53 38 57 58
Chic e accogliente atmosfera, questo ristorante è uno dei locali preferiti dai parigini.
I piatti gustosi e variegati, cucinati con freschi ingredienti vi lascieranno senza parole.Un buon posto dove andare se cercate un pranzo o una cena informale in un giovane, moderno locale.

Le 114 Faubourg
Indirizzo: 114 Rue du Faubourg Saint-Honoré, 75008 Parigi, Francia
Telefono: +33 1 53 43 44 44
I grandi prodotti utilizzati ed il rispetto per il territorio francese danno vita in questo locale a piatti tradizionali per sorprendere i clienti francesi ed internazionali con una cucina semplice, creativa e di qualità.

Articoli correlati

La Piramide del Louvre, Parigi, Francia
4 giorni
Foto di Grufnik
Un itinerario di 4 giorni per non perdersi il meglio di Parigi
Basilica del Sacro Cuore e Cattedrale della Santissima Trinità. Parigi
3 giorni
Foto di Loic Lagarde
Questo week end offre la possibilità di visitare Parigi per tre intensi giorni.
Champs Elysées
2 giorni
Il migliore itinerario per vivere due giorni davvero intensi a Parigi
Cattedrale Notre-Dame di Parigi
1 giorno
Foto di Panoramas
Tante sono le attrattive di Parigi, ma qualcosa riusciremo a vedere in solo giorno se solo ci organizziamo al meglio
Musée des Arts Forains
insolito
Itinerario di Parigi per tutti coloro che sono stufi dei percorsi tradizionali e desiderano vedere qualcosa di insolito.
Disneyland Paris
con bambini
Parigi non è solo Disneyland Paris: abbiamo selezionato i musei, i parchi, le attrazioni e i negozi di giocattoli più belli da vedere in..
Le luci sulla Senna, Parigi
romantico
Foto di Damien Roué
Prendete uno dei tanti Bateau Mouche che percorrono la Senna: avrete la possibilità di vedere Parigi da una prospettiva decisamente diver..
Reggia di Versailles. Parigi
una settimana
Foto di Tom Bricker
L'itinerario consigliato per godersi al meglio una settimana di vacanza a Parigi

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK