Weekend a Follina

Weekend da sogno all'Hotel Villa Abbazia a Follina

Hotel Villa Abbazia

Sulle pendici delle Prealpi bellunesi, vicino al fiume Soligo sorge Follina, un piccolo paesino conosciuto nel tempo a causa della lavorazione dei panni di lana dopo che questa fu introdotta da monaci circestensi. Follina deve la sua caratteristica proprio a questi religiosi che si insediarono in questa zona già verso il millecento e che contribuirono notevolmente al suo sviluppo.

La bellezza del paesaggio è tipica dell’Alta Marca Trevigiana dove la conservazione del borgo dalla pregevole bellezza architettonica ha saputo conservarsi a memoria della propria identità. Qui il turista ha modo di vivere un rilassante soggiorno che comprende la cultura, il mangiare e bere bene ma soprattutto il riempirsi di una serenità che gli permette di ritemprarsi.

Siamo in una vallata rigogliosa e piena di storia e di leggende che iniziano proprio dall’impero di Roma attraverso la Claudia Augusta Altinate (una importante via di comunicazione)  per poi perdersi nel tempo fino all’arrivo di un gruppo di monaci benedettini che fondò il primo nucleo di una stupenda abbazia che, ancor oggi meravigliosamente conservata, è motivo di interesse da parte dei visitatori.

Weekend da sogno tra raffinatezza e comfort

Hotel Villa Abbazia

A Follina sorge il Relais & Chateaux Villa Abbazia, un resort che conserva la raffinatezza ed il fascino del passato unito al comfort di un moderno hotel stellato. Siamo nell’itinerario enogastronomico chiamato ‘la strada del prosecco’ dove è possibile passeggiare a piedi o a cavallo tra antiche strade romane e filari di prosecco esplorando antichi borghi e millenarie pievi.

I turisti che si recano a Follina devono visitare l’Abbazia di Santa Maria, costruita intorno al XII secolo dai monaci Benedettini che furono sostituiti dall’ordine dei Circestensi che ampliarono il complesso monastico facendolo divenire un gioiello architettonico di rara conservazione. Furono proprio i Circestensi ad avviare a Follina la lavorazione dei panni di lana che poi, si sparse per tutta la Valmareno, facendola diventare punto importante nel settore tessile-laniero in epoca medioevale e moderna.

Una passeggiata per le via di Follina permette di ammirare i pregevoli edifici del centro storico nati proprio nell’ambito di questa attività industriale: palazzo Barberis – Rusca, palazzo Bernardi, palazzo Tandura e l’ex lanificio Andretta di epoca ottocentesca, notevole esempio di archeologia industriale. Ecco perché un simile angolo di paradiso non può non attirare oggi i visitatori, che allontanandosi dai grandi centri e quasi perdendosi nel paesaggio, si ritrova qui a vivere l’antico fascino di questi luoghi.

Articoli correlati

L'Albareta
Erbusco
Foto di L'Albareta
Weekend da sogno all'Albereta Relais & Chateaux ad Erbusco
Il Bottaccio
Montignoso
Foto di Il Bottaccio
Weekend da sogno a Il Bottaccio, l'hotel 5 stelle di lusso vicino Forte dei Marmi
Relais San Maurizio
Santo Stefano Belbo
Weekend da sogno al Relais San Maurizio a Cuneo
Cervinia di notte
Breuil-Cervinia
Weekend da sogno all'Hotel Hermitage a Cervinia
Il Borro
San Giustino Valdarno
Foto di ilborro.it
Un weekend da sogno vi aspetta a Il Borro Relais and Chateaux a San Giustino Valdarno
Il Relais - Il Falconiere
Cortona
Weekend da sogno al Relais Il Falconiere ad Arezzo

Cosa visitare nei dintorni di Follina Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK