Weekend a Pesaro

Pesaro, la città di Gioacchino Rossini. Un weekend tra mare ed opere d'arte vi sta aspettando.

Pesaro. Palazzo Ducale
Foto di S. Rossi

“Titano di potenza e di audacia. Il Napoleone d'un'epoca musicale”. Così Giuseppe Mazzini definì Gioacchino Rossini, uno dei più grandi compositori italiani celebre per opere come Il barbiere di Siviglia, Guglielmo Tell, La gazza ladra; nacque nel 1792 a Pesaro, in cui è giustamente ricordato e omaggiato in molti ambiti.Ma mettiamolo per un attimo da parte e facciamo un passo indietro.

Pesaro, che con i suoi novantacinque mila abitanti è la seconda città delle Marche dopo Ancona, è circondata da due colli - Il Monte Ardizio e il Monte San Bartolo - ed è spaccata in due dal fiume Foglia che si unisce direttamente al Mare Adriatico. Nel corso delle piacevoli passeggiate nel suo lungomare vi troverete accerchiati da numerosi locali da una parte e da attrezzatissimi stabilimenti balneari dall’altra, in cui l’imbarazzo della scelta sarà il leitmotiv.

Bandiera blu dal 2005, tuttavia, Pesaro non è solo una città di mare dove rifugiarsi per godere delle sue numerose spiagge sabbiose durante il periodo estivo, ma è anche un luogo che offre svariati punti d'interesse come Il Palazzo Ducale, la Cattedrale di Santa Maria Assunta, Rocca Costanza e la Villa Imperiale, sul colle San Bartolo, che custodisce al suo interno numerosi affreschi e decori di autori di notevole rilievo.

Nei pressi del lungomare possiamo anche ammirare La Sfera Grande, o "La palla di Pomodoro", una scultura contemporanea all'aperto realizzata da uno dei più grandi scultori italiani, Arnaldo Pomodoro, le cui opere adornano anche città importanti come Copenaghen, Brisbane, Dublino, Los Angeles.

Per gli appassionati dei motori, nel 1968 è stato istituito il Museo Morbidelli, una superficie di 3000 mq in cui sono esposte più di trecento modelli di motociclette d'epoca.

Nei pressi del lungomare possiamo anche ammirare La Sfera Grande, o "La palla di Pomodoro"..

Palla di Pomodoro - Pesaro

Ma torniamo a Gioacchino Rossini.
Come città natale, Pesaro offre ai turisti che la visitano numerosi riferimenti al famoso compositore. Potrete ammirare per esempio Casa Rossini, il museo dichiarato Monumento Nazionale nel 1904; qui, seguendo un particolare itinerario, è possibile vedere stampe, cimeli, annotazioni e appunti legati alla vita e all'opera dell'autore.

In alternativa potete visitare il più importante Teatro della città, sempre dedicato all'autore e costruito nel 1637; oggi ospita produzione liriche e concerti del Rossini, una stagione Teatrale e una Stagione Concertistica. All'interno del settecentesco Palazzo Olivieri si trova invece il Tempietto Rossiniano, in cui potrete trovare cimeli, lettere ed oggetti appartenuti al musicista.

Omaggi al padre del barbiere di Siviglia li ritroviamo anche nell'enogastronomia locale: i cannelloni alla Rossini, per esempio, o gli involtini di vitello con prosciutto e basilico, che il musicista amava tanto, sono due specialità che non potrete perdervi.

Quando mi capitò di passare per Pesaro, fra le annotazioni delle Opere di Rossini e fra i must see della città, mi fu consigliato un ristorante sulla spiaggia, affacciato sul mare, nel cuore della vita notturna e a pochi passi dal centro storico; si tratta di "L'angolo di Mario", un posto in cui trascorrerete un piacevole momento di relax gustando le specialità locali fra cui le cozze, servite con salsa di pomodoro e una generosa dose di peperoncino, meritano una speciale attenzione.

Fra le manifestazioni degne di interesse sicuramente quella che vi rimarrà più impressa sarà Il Palio dei Bracieri; si tratta di un'intensa staffetta che si svolge nel suggestivo fossato di Rocca Costanza, in cui le tredici contrade cittadine si sfidano in una giornata piena di entusiasmo, storia e tanto divertimento. Battezzato come il "Palio più giovane d'Italia", questo evento richiama ogni anno centinaia di persone ed è un evento assolutamente da non perdere se vi trovate a Pesaro in quel periodo.

Simone Lodovichetti

Articoli correlati

Lo Scudiero
Pesaro
Foto di Lo Scudiero
Affacciata sull’Adriatico, Pesaro può diventare la cornice giusta per una serata indimenticabile, ecco i ristoranti più romantici dell..
guarda
Leggerissime e con cottura al punto giusto: queste sì chè sono le vera pizze italiane e che potrete gustare nelle migliori pizzerie di P..
guarda
Tramonto ad Urbino
Urbino
Urbino, un incantato paesaggio rinascimentale, nel cuore delle colline marchigiane e patrimonio dell’Unesco.
TREVISO. L'ISOLA DELLA PESCHERIA - PANORAMA CON IL FIUME CAGNAN.
Treviso
Un week end didattico da trascorrere insieme ai vostri bambini al Parco Archeologico e al Museo Civico
Chioggia
Chioggia
Un week end pieno di brio ed allegria a Chioggia
Jesolo by night
Jesolo
Momenti felici e istruttivi al mare di Jesolo.

Cosa visitare nei dintorni di Pesaro Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Cosa mangiare a Pesaro Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Casciotta di Urbino
Formaggio prodotto con latte di pecora intero, al quale si unisce latte vaccino le cui forme sono salate a secco oppure con un metodo che alterna immersione in salamoia e salatura.
guarda
Vincisgrassi
Variante regionale delle lasagne al forno condite con ragù e besciamella dove sono presenti anche rigaglie di pollo,midollo e cervella bovine.
guarda
Tartufo di Acqualagna
Prezioso per profumare uova al burro, tagliatelle, risotti e insalate. Richiede vini preferibilmente aromatici.
guarda
Stoccafisso in potac..
Stoccafisso preparato con una sorta di brasatura cottura della vivanda in un intingolo a base di vino, olio, aglio, odori e pomodoro.
guarda
Olive ascolane
Tradizionale piatto marchigiano fatto da olive ripiene di tre tipi di carne differenti unite a Parmigiano Reggiano verdure e aromi e successivamente fritte nell’olio.
guarda
Rana pescatrice e po..
La rana pescatrice o coda di rospo ha un aspetto poco attraente ma le sue carni sono saporite e magre.
guarda
Beccute
Tipiche pagnottine di pane dolce a base di farina e decorate con pinoli ed uva sultanina.
guarda
Brodetto di pesce
Tipica zuppa di pesce che annovera almeno nove/dieci specie che vengono cotte in brodo di pesce e aromi.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK