Weekend all'Oltremare

Weekend in compagnia dei delfini

I delfini di Oltremare
Foto di Antonio C.

In un’area di circa centodiecimila metri quadrati, a Riccione, il Parco Oltremare consente ai visitatori di conoscere ed apprezzare il mondo marino e non solo, ispezionando soprattutto quanto inerente all’evoluzione della vita naturale. E’ soprattutto un parco educativo che offre molti programmi didattici molto apprezzati dalle scuole e da tutti i visitatori che qui scopriranno alcuni aspetti sconosciuti dei delfini nonché i segreti dell’arte della falconeria.

All’interno di una cupola di vetro chiamata Area Darwin, grazie a delle innovative tecnologie sarà possibile scoprire una vera foresta della preistoria riprodotta alla perfezione e l’area esterna, invece, è stata realizzata ricostruendo l’habitat del Delta del Po.

Al parco Oltremare oltre alla conoscenza c’è anche il divertimento assicurato da spettacoli e dall’area giochi L’Isola di Ulisse, soprattutto dedicata ai più piccoli che potranno servirsi di ponti tibetani, percorsi in quota, funi, un vero fiume da navigare in barca dove potranno fronteggiarsi a suon di colpi di cannoni acquatici.

All’Oltremare è sistemata la Laguna dei delfini, tra le più grandi d’Europa dove iniziare a scoprire il meraviglioso mondo di queste creature marine tramite diverse postazioni che illustrano le caratteristiche dei cetacei e dei delfini prima di assistere a quelli che sono due appuntamenti classici del parco che si svolgono all’interno della laguna e che sono: la voce dei delfini e conosci i delfini.
 

Ad Oltremare si avrà modo di conoscere anche il volo dei rapaci

Spettacolo dei rapaci all'Oltremare

Durante il primo appuntamento ci sarà modo di conoscere i comportamenti di questi animali che si esibiranno per far vivere l’emozione dell’incontro che, durante il ‘conosci i delfini’ verrà approfondito attraverso l’interazione che si sviluppa tra gli animali e gli addestratori che svilupperanno energia, gioco e socialità tramite diverse sessioni comportamentali.

Ad Oltremare si avrà modo di conoscere anche il volo dei rapaci con dimostrazioni a volo libero e di caccia dove aquile, falchi, avvoltoi e gufi saranno gli unici attori di uno spettacolo sostanzialmente naturale che verrà realizzato utilizzando l’arte della falconeria che rivivrà con tutte le sue tradizioni.

Ma non solo rapaci. Anche i coloratissimi pappagalli della foresta potranno essere ammirati da vicino come testimoni dell’ecosistema della foresta amazzonica.

Ad Oltremare, c’è spazio per la Fattoria degli Animali per conoscere da vicino alcune specie di animali non sempre a portata di mano di tutti. Ma anche quello di assistere ad uno spettacolo ‘L’isola che non c’era’ che si rifà a Capitan Uncino e Peter Pan prima di assistere, all’interno del teatro a Storie di Sabbia, dove un’artista comporrà con la sabbia, delle storie che tutti potranno ammirare nello stesso momento della loro composizione.

La vicinanza di Oltremare con i più noti centri della Riviera Romagnola, fa si che il parco sia sempre un polo di attrazione per tanti turisti e non solo italiani.

Articoli correlati

Baia dei Bucanieri - Cavallino Matto
Cavallino Matto
Un weekend al parco divertimenti in Toscana a pochi passi dal mare.
Zoomarine Roma, la vasca dei delfini.
Zoomarine
Foto di Elena Landi
Un weekend di divertimento per tutti i gusti alle porte di Roma.
Leolandia
Leolandia
Foto di Leolandia
Divertimento e cultura tutto in un solo parco.
Il Porto e la Bolla di R.Piano visti dall'Acquario, Genova
Acquario di Genova
Foto di Tommy
Indimenticabile weekend all'acquario più grande d'Italia
Italia in miniatura
Italia in miniatura
Foto di Vasile Ilie
Weekend insolito al parco divertimenti a Viserba di Rimini
Uno squalo dell'Acquario di Cattolica
Acquario di Cattolica
Weekend all'insegna del divertimento e della scoperta attraverso 4 splendidi percorsi

Cosa mangiare a Riccione Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Zampone
Prodotto con un impasto di carni suine, avvolto dall'involucro formato dalla zampa di un maiale e dopo averlo lessato si gusta da solo o con lenticchie.
guarda
Cappellacci
Piatto ferrarese a di base è la zucca. La loro forma ricorda, cappelletti e tortellini e vanno serviti o in brodo o burro e salvia.
guarda
Tortellini in brodo
Piatto tipico emiliano e composti da sfoglia ripiena di carne, prosciutto, mortadella, uova, parmigiano e aromi e poi cotti nel brodo.
guarda
Prosciutto
Insaccato prodotto dalla coscia del maiale che viene conciata e stagionata in appositi depositi. Il più famoso per la sua dolcezza è quello di Parma.
guarda
Piadina
Semplice impasto di farina, strutto e sale trasformato in un disco cotto su un piano di pietra e servito guarnito di prosciutto e squaquarone
guarda
Zuppa di anguille
Tipico piatto di Comacchio dove le anguille si preparano con cipolla, odori, pomodori, scorza di limone e aceto.
guarda
Lasagne alla bolognese
Famoso in tutto il mondo. Preparato con sfoglia all’uovo rettangolari poste in una pirofila alternando strati di ragù, besciamella e Parmigiano Reggiano grattugiato e cotte al forno.
guarda
Tagliatelle al ragù
Si deve fare rosolare nel burro la carne di vitello tritata, prosciutto, carota, sedano, cipolla, pomodori e facendo cuocere il sugo che condirà le tagliatelle preparate in casa.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK