Weekend low cost ad Amsterdam

Un modo per poter risparmiare ad Amsterdam è rappresentato dalla tessera I Amsterdam City Card che consente di girare gratuitamente servendosi di tutti i trasporti dell’azienda municipale

Van Gogh Museum

Molte sono le possibilità di effettuare un week end low cost ad Amsterdam e la rete ci aiuta in molte circostanze. Ad esempio, attraverso i soliti siti comparatori, è possibile riservare le strutture alberghiere e sui forum si possono leggere delle informazioni utili su dove andare a mangiare senza spendere molti soldi. Noi vorremmo fare una eccezione e non fare la solita panoramica di situazioni che potete trovare da voi stessi, quanto evidenziare una unica cosa che davvero vi permette un risparmio effettivo e testato personalmente. Risulta chiaro che questo suggerimento è dedicato a tutti coloro che andranno nella capitale dei Paesi Bassi non solo per girare il suo famoso quartiere a luci rosse oppure fare il giro dei coffèe shop ma che visiteranno anche qualcosa per valorizzare il proprio viaggio.

Per questa ragione vogliamo spiegarvi che il metodo per assicurarsi un discreto risparmio è rappresentato dalla tessera I Amsterdam City Card che è una carta che potete comprare all’Aeroporto di Schiphol (Hall 2 presso ufficio informazioni) oppure alla Stazione Centrale (ufficio informazioni a Stationplein 10 di fronte all’ingresso principale) o anche presso l’ufficio di Cana Bus a Leidseplein oppure al Museumplein vicino al museo di Van Gogh. La carta la potete scegliere con validità 24, 48 o 72 ore che valgono dal momento della sua prima vidimazione. La carta consente per il periodo prescelto, di girare gratuitamente servendosi di tutti i trasporti dell’azienda municipale su tram, bus e metrò. Però fate attenzione che non è valida sui treni della linea ferroviaria da/per l’aeroporto (occorre pagare una differenza extra). La card permette, sempre in maniera gratuita, il giro in battello lungo i canali della città con una di queste due compagnie: Blue Boat Company o Holland International Rondvaart.

Inoltre, a parte uno sconto di 2,50 euro sul costo del biglietto alla Rijksmuseum permette l’entrata gratis ai seguenti musei della città: Allard Pierson Museum, Amsterdam Museum, Amsterdam Pipe Museum, Artis Royal Zoo, Bijbels Museum, Bijzondere Collecties, Cobra Museum of Modern Art, de Appel arts centre, De Niuwe Kerk, De Oude Kerk, EYE Filmmuseum, Foam, Het Grachtenhuis, Her Scheepvaartmuseum, Hermitage Amsterdam, Hollandsche Schouwburg, Museum Geelvinck Hinlopen Huis, Hortus Botanicusa, Guis Marceille, Joods Historisch Museum, Molen van Sloten & Kuiperijmuseum, Museum Het Rembrandthuis, Museum Het Schip, Science Center NEMO, Museum Ons’Lieve Heer op Solder, Van Gogh Museum ed altri ancora. Oltre ai musei, la card concede l’entrata libera anche ad una serie di attrazioni quali: Amsterdam Arena-World of Aiax Walk-in Tour, Amsterdam Tulip Museum, Diamant museum, Het Grachtenhuis, Muiderslot e il Woonbootmuseum.

Al mercatino delle pulci di Waterlooplein markt oppure ad Albert Cuyp potete trovare di tutto ad un ottimo prezzo

Waterlooplein Market

Inoltre molte sono le attrazioni che, tramite la presentazione della tessera, godono di una riduzione del 25% tra le quali segnaliamo: Heineken Experience, Madame Tussaud, Amsterdam Dungeon e House of Bols. Oltre a questo, si avrà diritto allo sconto sempre del 25% su alcuni avvenimenti musicali quali: Bimhuis, Boom Chicago, The Royal Concertgebouw, North Sea Jazz Club e altri ancora. In più verrà concessa una riduzione di ¼ del costo sul noleggio del Canal Nike, Canal Bus, Canal Motorboats, MacBike, Scooter Experience.

Molti anche i ristoranti convenzionati che ridurranno del 25% il costo dei loro servizi seguendo ognuno, una specifica offerta.
Alcuni omaggi e regali saranno dati a chi esibirà la card presso alcuni negozi e strutture come ARCAM, De Bijenkorf, De Drie Fleschjes, Gassan Diamond, Heineken Brand Store e altri ancora. La carta vale anche per la concessione di entrate gratuite in alcuni luoghi vicino alla città come a Zaanse Schaans per ammirare diversi mulini; oppure ad Haarlem e a Volendam-Marken e ad Enkhuizen, rendendo così davvero molto economico il fatto di poter visitare la città ed i suoi dintorni a seconda dei propri interessi.

Per quanto concerne il vivere materialmente ad Amsterdam, molte sono le possibilità di risparmiare anche sul cibo soprattutto se si opta per lo street food che non solo fa tendenza ma soprattutto risparmio. Amsterdam offre varie soluzioni da pizza, panini, patatine, snack Surinamesi che troverete in chioschi oppure anche in rosticcerie attrezzate, senza dimenticarvi che esistono diversi punti dove trovate rivenditori automatici di cibo che potrete utilizzare dopo aver letto il menù affisso sulla bacheca all’ingresso. Certo, non è molto gourmet ma sicuramente economico.
Per gli amanti dello shopping, possiamo dire che luoghi per praticare il vostro sport preferito sono davvero tanti ad Amsterdam ma se volete risparmiare e tornare in Italia con qualcosa che ha attirato la vostra attenzione e che magari sia anche originale, allora dovete recarvi nel mercatino delle pulci di Waterlooplein markt oppure Albert Cuyp dove potete trovare di tutto, dal vintage più sfrenato, a vecchi libri, costumi teatrali, abbigliamento usato, cartoline d’epoca, oggetti di tutti i tipi e, certamente ci sarà qualcosa che attirerà la vostra attenzione.

Articoli correlati

Rijksmuseum
10 cose da vedere
Foto di Jim Nix
Con la nostra classifica delle 10 cose più interessanti da vedere ad Amsterdam, non sprecherete nemmemo un momento della vostra vacanza
nieuwendijk
shopping
Nell' incantevole centro storico di Amsterdam, decisamente ricco di negozi, è possibile trovare davvero di tutto
Fantasia di funghi, Ristorante Bussi, Amsterdam
ristoranti italiani
Foto di Tripadvisor
La raffinatezza dei piatti tipici italiani presso il ristorante Bussia ad Amsterdam
DoubleTree by Hilton Hotel
benessere
Solo i migliori alberghi dotati di centro benessere per trascorrere un week end di relax ad Amsterdam
Dal celebre Quartiere a Luci rosse, agli innumerevoli coffee shops, ai pub ed alle discoteche, di certo ad Amsterdam è impossibile annoia..
GreenWoods
dove mangiare
Foto di GreenWoods
Ad Amsterdam, con quasi ottocento ristoranti che propongono cucina di tutto il mondo a tutti i prezzi, anche i palati più difficili verr..
Con i locali che abbiamo accuratamente scelto per voi sarà possibile gustare solo il meglio della cucina olandese
Se è la vostra prima volta ad Amsterdam e non volete perdere tempo vi suggeriamo i monumenti di maggior interesse e rilevanza storica

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK