10 cose da vedere ad Amsterdam

Con la nostra classifica delle 10 cose più interessanti da vedere ad Amsterdam, non sprecherete nemmemo un momento della vostra vacanza

Rijksmuseum
Foto di Jim Nix

E’ difficile, ma non impossibile, stilare una lista delle prime dieci cose da vedere ad Amsterdam soprattutto per coloro che si recano la prima volta. Indubbiamente ogni turista, a seconda dei propri interessi e degli scopi con il quale si prefigge il viaggio, ha le sue preferenze ma dovendo restare sul generico, ci limitiamo solamente a considerare il classico aspetto turistico e su questo, ci siamo basati per darvi le nostre indicazioni che, non sono messe in ordine di importanza.

1) Piazza Dam
E’ considerato il fulcro della città questa piazza caratterizzata non tanto dai ciottoli che la compongono quanto dal poderoso Palazzo Reale che si staglia ad un lato della stessa guardando la colonna del Nationaal Monument che è l’omaggio di Amsterdam ai caduti della seconda guerra mondiale. La piazza risulta viva in ogni ora del giorno se durante le ore soleggiate si trovano venditori ambulanti, artisti di strada, negozi di tutti i tipi, in quelle notturne è l’epicentro di un eccitante passaggio di gente che continua ad animarla.

2) Palazzo Reale
Costruito alla metà dei Seicento come Municipio per testimoniare la ricchezza della Repubblica divenne all’inizio dell’Ottocento palazzo imperiale per volere di Bonaparte che ad Amsterdam inviò il fratello Luigi quale Re dei Paesi Bassi. Il palazzo rivela una possente struttura esterna che evidenzia le magnifiche sculture della facciata ad opera di un artista locale, mentre gli interni deliziosi sono stati decorati da  artisti come Ferdinand Bol, Jan Lievens, Jacob Jordaens e Govert Flinck.

3) Il Museo Van Gogh
Tra tante magnifiche costruzioni non può non notarsi il semplice edificio che ospita il Museo di Van Gogh inaugurato nel 1973 e che annovera una vasta collezione delle opere dell'artista. Qui sarà possibile ammirare la più vasta collezione di disegni, dipinti e lettere ed avere l'opportunità di conoscere la personalità di questo folle genio dell'arte. Il museo è realizzato su tre piani che, nonostante le lunghe file alle quali sarà necessario prepararsi, merita assolutamente una visita.

4) Il Quartiere a Luci Rosse
E’ indubbiamente una tra le attrattive più turistiche della città ed è anche facilmente immaginabile la ragione. Le famose vetrine di Amsterdam qui sono a disposizione di tutti senza distinzione e qui, l’industria del sesso è stata legalizzata da molto tempo, rendendola libera di essere esibita in modo civile. Qui le operatrici del sesso hanno regolare licenza, pagano le tasse e sono periodicamente sottoposte a controlli medici ma sono anche legalmente rappresentate alla Camera di Commercio per essere tutelate nei loro diritti. Una visita in questa caratteristica area, anche se non si cadrà in tentazione, sicuramente riscuoterà il vostro interesse.

Ammirate i meravigliosi colori dei tulipani olandesi, fiori simbolo della città di Amsterdam

Tulipani al bloemenmarkt,Amsterdam
Foto di Rose Davies

5) La Casa di Anna Frank
In realtà, più che casa era l’ufficio del papà di Anne che fu utilizzato dai Frank e da altri ebrei come rifugio per oltre due anni prima di essere traditi e deportati nei campi di sterminio dai quali ritornò solo Otto Frank, il padre di Anne. Il suo ufficio aveva una zona segreta con un paio di piccole stanze celata da una sorta di libreria mobile. I dipendenti di Frank conoscevano il segreto e furono loro a portare viveri e notizie per l’intero periodo nel quale le due famiglie ebree si erano nascoste. Qui la piccola Anne scrisse il suo toccante diario che qui si può vedere in originale, insieme a documenti, fotografie d’epoca ed oggetti appartenuti ai Frank. Dal 1960 il luogo è stato trasformato in museo che ogni anno raccoglie oltre un milione di visitatori.

6) Un giro sui canali di Amsterdam
Non può mancare nella lista una gita in battello che vi conduca attraverso i canali della città, conosciuta come la ‘Venezia del Nord’.  La panoramica che si ha navigando all’interno dei canali è davvero molto bella in quanto consente di ammirare l’architettura della città. La rete di canali e concentrica e quelli più antichi sono quelli a ridosso del baricentro. Bisogna ricordare che Amsterdam è stata costruita sulle palafitte e solo un complesso sistema di dighe ha permesso l’edificazione di questa città. Si ammireranno oltre cinque secoli di architettura e di godere di scorci unici che non vi lasceranno delusi.

7) Rijksmuseum 

Il Rijksmuseum ospita dagli inizi del XIX secolo la più grande collezione di arte fiamminga del mondo. Da non perdere il famosissimo quadro ‘La ronda di notte’ di Rembrandt. 

8) Vondelpark

E’ il più bello (e famoso) parco cittadino e considerato punto di ritrovo per gli abitanti della città che qui, soprattutto con la bella stagione, possono godere di una vera oasi naturale tra laghetti, ponti pittoreschi, aiuole fiorite. Molti gli artisti che si esibiscono solo per il gusto di farlo e molti anche, i mercatini improvvisati che vi si tengono.

9)Bloemenmarkt

Il  Bloemenmarkt è il mercato dei fiori di Amsterdam. Qui troverete bancarelle  una attaccata all’altra e i passaggi sono stretti perché dominati  dai fiori in ogni angolo. Tutto il mercato è galleggiante ed  ogni bancarella è in realtà una chiatta sull’acqua. Si trova sul canale Singel tra Koningsplein e Muntplein ed è in funzione tutti i giorni dalle nove di mattina alle cinque del pomeriggio e questo a partire dal 1862! Imperdibile.

10) Jordaan 

È il quartiere più bello della città così pieno di café, tipiche costruzioni olandesi, atelier d’arte e negozietti. Durante la Festa del Re) questo quartiere si trasforma in un mercato delle pulci a cielo aperto.

Articoli correlati

Fantasia di funghi, Ristorante Bussi, Amsterdam
ristoranti italiani
Foto di Tripadvisor
La raffinatezza dei piatti tipici italiani presso il ristorante Bussia ad Amsterdam
Van Gogh Museum
low cost
Un modo per poter risparmiare ad Amsterdam è rappresentato dalla tessera I Amsterdam City Card che consente di girare gratuitamente serve..
nieuwendijk
shopping
Nell' incantevole centro storico di Amsterdam, decisamente ricco di negozi, è possibile trovare davvero di tutto
GreenWoods
dove mangiare
Foto di GreenWoods
Ad Amsterdam, con quasi ottocento ristoranti che propongono cucina di tutto il mondo a tutti i prezzi, anche i palati più difficili verr..
DoubleTree by Hilton Hotel
benessere
Solo i migliori alberghi dotati di centro benessere per trascorrere un week end di relax ad Amsterdam
Se è la vostra prima volta ad Amsterdam e non volete perdere tempo vi suggeriamo i monumenti di maggior interesse e rilevanza storica
Dal celebre Quartiere a Luci rosse, agli innumerevoli coffee shops, ai pub ed alle discoteche, di certo ad Amsterdam è impossibile annoia..
Coffe Shop
cose da NON fare
Anche nella serena, trasgressiva e permissiva Amsterdam, ci sono cose che non si possono davvero fare e ci sono atteggiamenti che è bene ..

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK