Itinerario Londra per 5 giorni

Se avete la possibilità di farvi una vacanza a Londra di 5 giorni eccovi alcuni consigli utili.

Trafalgar Square. Londra
Foto di [Duncan]

Questo long week end offre la possibilità di visitare Londra per cinque intensi giorni. Ovviamente sarà necessario concentrare l’interesse su alcune visite stabilite in anticipo proprio per evitare l’inutile perdita di tempo di cosa vedere. Gli itinerari che proponiamo sono altamente schematizzati e pubblicati per darvi un’idea di cosa suggeriamo di vedere, senza dilungarci in quelle che sono le spiegazioni relative di ogni luogo da noi indicato e che potrete trovare facilmente in rete laddove voleste approfondirlo.

1° giorno:
Piccadilly Circus, Trafalgar Square, National Gallery, White Hall, House of Parliament, Big Ben, Westminster Abbey, Buckingham Palace, St.James Park, Covent Garden.

2°giorno:
London Eye, South Bank, Borough Market, London Bridge, Tate Modern, Soho.

3°giorno:
Hampton Court Palace, Regent Street, Oxford Street, Carnaby Street, Kew Gardens, West End.

4°giorno:
Camden Market, Lock Market, Tower of London, South Kensington.

5°giorno:
British Museum, Hyde Park, Portobello Road, Notting Hill.

 

La National Gallery ospita una ricca collezione composta da più di 2.300 dipinti di varie epoche, dalla metà del XII secolo al secolo scorso.

National Gallery. Londra
Foto di Max Khokhlov

Per gli appassionati del vintage c'è Brick Lane, la ‘Bangla town’ ossia un  quartiere dell'East End chiamato così per l'alta concentrazione di asiatici presenti nella zona. Per chi passa in zona la domenica mattina c'è il Brick Lane Market, il mercato amato dagli studenti d'arte, mentre nel resto della settimana è possibile visitare il Beyond Retrò, tappa obbligatoria per studenti di moda e aspiranti stilisti in cerca di ispirazione. Un ex magazzino ormai trasformato in negozio che propone un impressionante campionario di capi che dal 1940 arrivano direttamente ai giorni nostri, a prezzi abbordabili. Basta scendere alla fermata Marble Arch, sgusciando fuori dalla Central Line della ‘London tube’ per trovare il regno della convenienza. Primark, con i suoi piani di abbigliamento e accessori immersi tra la costellazione dei negozi di Oxford Street, più fashion ma anche più costosi. Un must per molti turisti, soprattutto nostrani, con i suoi scaffali stracolmi di stivali e scarpe di ogni tipo a prezzi tra i 6 e i 20 £, quintali di stravagante bigiotteria a 2 £ che brilla dagli espositori, giacche militari o originali impermeabili a 10-35 £ e clienti che si accalcano in una divertente quanto stancante caccia al tesoro.

Francesca

Immaginate di trovarvi sul Tower Bridge a sentire il Big Ben che rintocca; svegliarsi e fare una tipica colazione londinese con tanto di uova strapazzate e bacon croccante. Tutto questo e molto altro è Londra. Ambita sia da giovani e non, l'eterna città saprà certamente ammaliarvi con i suoi posti, la sua storia, i suoi profumi. Mi raccomando, non perdetevi il museo delle cere di Madame Tussauds che, prenotandolo dal sito e in anticipo non sarà così caro come dicono; il National Gallery Museum, Trafalgar Square, il gigantesco quanto straordinario negozio di Harrods e chi più ne ha più ne metta. The tube (la metro) saprà accompagnarvi in tutti i luoghi desiderati con estrema facilità (non per questo Londra vanta la seconda metro più grande e organizzata del mondo). L'unica cosa sono i costi che sono un po' alti, ma comprate un biglietto aereo e andate al più presto. Ne resterete estasiati e potrete dire da soli che ne è valsa la pena.

Miguel Angel

Mi è piaciuta tanto, infatti vorrei riandare. E' divertente, funzionale, ma un po' cara, ma da visitare sicuramente. Consiglio di viaggiare con i mezzi. Non perdete il London Bridge, Abbey Road,la torre di Londra e i parchi.

Marcella


A Londra ci sono tanti posti e cose da fare. Un consiglio? passare una giornata a visitare l’osservatorio di Greenwich con il suo museo e il parco meraviglioso lì vicino. Greenwich è facilmente raggiungibile tramite la linea metropolitana DLR. Per arrivare a Greenwich si passa con la metro nella zona del Canary Warfh, non dimenticatevi di andare il centro commerciale e di fare una passeggiata per Cabot Square e dintorni. Tutta la zona dei Docklands è bellissima. Altra cosa che non potete farvi mancare è andare a teatro a vedere un Musical.

Paola

Sarà ma a me Londra non è piaciuta per niente. Eppure non sono uno di quei turisti che non hanno mai girato il mondo in vita loro. Non discuto il fatto che la città risulti a noi piuttosto cara e neppure ne faccio una questione meteorologica (il tempo bello è quanto meno una rarità), ma mi riferisco soprattutto al clima che si respira e che personalmente ho trovato ipocrita. Cerco di spiegarmi. Molte sono le città cosmopolite dove l’integrazione è un dato di fatto ben accettato; così come molte sono le città dove musei, monumenti, parchi, arredo urbano ect siano di estremo interesse. Bè Londra, che conserva tutto questo e di più, l’ho però ‘sentita’ come una città che occulta parecchio. E’ come se tu avessi dello sporco nel tuo salone e lo spazzi ma non per eliminarlo quanto per nasconderlo sotto ad un tappeto. Si avverte che lo sporco è li e pronto ad apparire in ogni momento. E’ sufficiente spostare di un centimetro il tappeto per farlo risuscitare e, comunque, lo avverti, ne senti l’odore, lo percepisci. Ecco Londra mi ha dato questa sensazione: una pentola a pressione dove nascosta su di una patinata storia britannica, ci sia del marcio nascosto.
Indubbiamente è una mia impressione o forse una inconscia antipatia o anche che non sopporto il senso di guida dei popoli anglosassoni, ma proprio non mi ci trovo.

Aldo

Non perdete il London Dungeon, i mercatini di Camden o di Portobello, la zona di Little Venice e quelle zone della città normalmente messe in seconda scelta per via di un breve soggiorno in città.

Veronica
 

Queste sono le impressioni che sono arrivate al nostro sito da parte di nostri lettori che hanno seguito il suggerimento dell’itinerario proposto. Se anche voi volete commentare, inviateci una mail a: commenti@weekenda.it

I migliori hotel vicino al British Museum

The Montague on The Gardens

Durante il vostri cinque giorni a Londra di certo non può mancare una visita al British Museum , che racchiudendo un pezzo della storia e della cultura mondiale, possiede un valore indiscutibile. Se decidete di sceglierlo come punto di partenza per i vostri itinerari, ecco alcuni dei migliori hotel di Londra nelle sue vicinanze che abbiamo scelto per voi:

The Montague on The Gardens
Indirizzo: 15 Montague Street, Bloomsbury, Londra WC1B 5BJ
Telefono: +44 20 7637 1001
Affacciato su giardini privati appartati, questo lussuoso hotel a 4 stelle dista 4 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana di Russell Square e offre 2 ristoranti, una palestra e 2 giardini d'inverno.
Questo hotel boutique vanta lussuose camere arredate singolarmente e dotate di TV satellitare e film. Alcune includono splendidi bagni in marmo.
Il Blue Door Bistro propone un menù britannico classico, ma rivisitato in chiave moderna. Potrete gustare un tè pomeridiano nel giardino d'inverno o un cocktail presso l'accogliente bar con terrazza. Durante i mesi estivi la struttura serve cene all'aperto in uno spazio tranquillo e appartato con affaccio sui giardini. Il Garden Grill offre una selezione di piatti appetitosi alla carta e cibi cotti alla griglia.


Grange Blooms Hotel
Indirizzo: 7 Montague Street, Londra WC1B 5BP
Telefono: +44 20 7323 1717
Nel cuore del quartiere di Bloomsbury, questa splendida residenza settecentesca sorge in prossimità del British Museum. La stazione della metropolitana di Russell Square è raggiungibile in 5 minuti a piedi dall'hotel. Il Grange Blooms si trova a 15 minuti di cammino da Covent Garden. I teatri della zona West End e i negozi di Oxford Street distano circa 20 minuti a piedi.
Alcune delle eleganti camere con bagno interno del Grange Blooms Hotel vantano letti a baldacchino. Altre regalano viste pittoresche sul giardino. Ognuna include una TV con canali satellitari.

Thistle Holborn, The Kingsley
Indirizzo: 36-37 Bloomsbury Way, Londra WC1A 2SD
Telefono: +44 871 376 9006
Situato nel quartiere Bloomsbury di Londra, a 4 minuti a piedi dalla fermata della metropolitana Holborn, il Kingsley sfoggia una splendida facciata edoardiana e offre una combinazione di caratteristiche tradizionali e contemporanee. Le camere, ampie ed elegantemente arredate, dispongono di bagno interno, letti confortevoli, TV a schermo piatto con canali satellitari e cassaforte. Su richiesta potranno esservi forniti, in base alla disponibilità, dei lettini per bambini o dei letti supplementari.
Il ristorante Kingsley Two Brasserie, caratterizzato da un design moderno e diviso su 2 livelli, propone una cucina europea contemporanea, mentre l'elegante bar con salotto vi offrirà l'opportunità di rilassarvi sorseggiando un drink.
 

I migliori ristoranti vicino al British Museum

Landseer Restaurant & Bar

Durante i vostri 5 giorni a Londra se decidete di visitare lo splendido British Museum, che per la ricchezza di opere che possiede necessita di una visita accurata, per non  perdere troppo tempo alla ricerca di un locale carino ove poter fare una pausa pranzo o cena, ecco una lista dei migliori ristoranti di Londra nelle sue vicinanze, da cui poter scegliere senza rimanere delusi:

The Blue Door Bistro
Indirizzo: The Montague on the Gardens, 15 Montague Street, Londra WC1B 5BJ
Telefono: +44 20 7612 8416
The Blue Door Bistro offre un ambiente accogliente ed informale in stile bistrot, con un superbo  menù alla carta. Illuminato ed arioso a pranzo, caldo e accogliente la sera, il ristorante possiede una vista panoramica di Londra. La cucina è caratterizzata dalla freschezza degli ingredienti di stagione che uniti a tecniche di preparazione classiche, danno vita a meravigliosi menù britannici.

Le Bistro Savoir Faire
Indirizzo: 42 New Oxford Street, Londra WC1A 1EP
Telefono: +44 20 7436 0707
In questo ristorante tutti i prodotti alimentari quali salse, pane, paté e dolci è fatto in casa con ingredienti freschi e naturali;qui non vengono mai usati cibi precotti, esaltatori di sapidità o conservanti.
Il vino è stato proveniene dai migliori paesi produttori di vino del mondo. Locale perfetto per chi ama una cucina salutare e di gran qualità.

Landseer Restaurant & Bar
Indirizzo: 16-22 Great Russell Street, Londra WC1B 3NN
Telefono: +44 20 7347 1222
Il ristorante Landseer possiede una struttura molto raffinata; il cibo è di alta qualità, il servizio molto attento ed un eccellente rapporto qualità-prezzo caratterizza i pasti che vengono serviti. Dai cibi salati ai dolci, troverete tutto impeccabile.

Articoli correlati

British Museum. Londra.
4 giorni
Pianificate al meglio il vostro viaggio di quattro giorni a Londra con i nostri itinerari.
Buckingham Palace e le sue guardie. Londra
una settimana
Volate a Londra e scoprite quante cose potete vedere e fare in una settimana in questa meravigliosa capitale europea.
London Eye - Londra
3 giorni
Foto di Adi ALGhanem
Cosa fare o vedere a Londra in soli tre giorni senza perdervi il meglio.
Sapori Sardi
ristoranti italiani
Foto di Sapori Sardi
Per coloro che non possono rinunciare ai classici spaghetti alla carbonara o al risotto alla milanese ecco una lista di ristoranti italian..
Principe Carlo e Camilla del Museo delle cere Madame Tussauds di Londra
cose da NON fare
Foto di Nadia
Cosa dovete sapere nel preparare la valigia prima di partire per il vostro week end a Londra: cosa è meglio non fare una volta arrivati.
Big Ben, Londra
i monumenti
Foto di Flavio Leone
La lista dei monumenti più famosi di Londra che potete vedere in un solo week end.
Portobello Road, Londra
i quartieri
Lista dei quartieri da visitare assolutamente durante il vostro fine settimana a Londra.
Uno dei piatti dei ristoranti Nando's di Londra
dove mangiare
Foto di Nando's
Sappiamo che è voce comune che a Londra si mangia male. Ma è proprio così? Ecco i migliori posti dove mangiare senza sbagliare

Cosa visitare nei dintorni di Londra Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK