Weekend a Lucca

Mura possenti, arte, cultura, natura e una cucina a tutto tondo.

Il duomo di Lucca

Mura possenti, arte, cultura, natura e una cucina a tutto tondo: ecco la ricetta del successo turistico secondo Lucca.

Arrivare e alloggiare a Lucca
Con il suo fitto calendario di eventi e le sue innumerevoli attrazioni, gran parte delle quali localizzate nel centro urbano o al massimo nei pressi delle mura esterne, Lucca è una di quelle mete che possono essere gustate a pieno anche a piedi o, meglio ancora, in bicicletta.
La città, capoluogo di provincia, è raggiunta sia da treni che da autobus ed è dotata di ben due caselli autostradali (uscite di Lucca Est e Ovest entrambe sulla A11 Firenze-Mare).
Inutile a dirsi, le strutture turistico-ricettive lucchesi sono estremamente variegate e di prim'ordine: non solo alberghi, ma anche agriturismi, affittacamere, case vacanze, villette e molto altro ancora!
Sia per quanto riguarda gli alloggi che la ristorazione, Lucca può tuttavia essere una vera e propria trappola per turisti: se non si presta la dovuta attenzione si finisce con il dover spendere tanto per ricevere un servizio pessimo.

Quando visitare Lucca
Sarebbe impossibile elencare tutte le manifestazioni lucchesi, ma potete farvi un'idea di quanto il calendario sia florido visitando il sito di Lucca Live (www.luccalive.com).
Dipanati lungo tutto l'anno, gran parte di questi straordinari eventi si svolgono presso i musei cittadini o entro le atiche mura, a dimostrazione di quanto la cultura locale sia impressa e radicata nel territorio.
Nel periodo primaverile-estivo le mura stesse diventano protagoniste di interessantissimi fiere botaniche e non.
La manifestazione che, tuttavia, ha reso Lucca maggiormente celebre è quella del fumetto (Lucca Comics & Games), diventata ormai la terza fiera del settore per importanza ed estensione di tutto il mondo. Se vi piace questa forma d'arte non mancate di visitare la città a fine Ottobre!

Se non lo avete ancora già fatto e se il tempo è favorevole, concedetevi una passeggiata sulle mura di Lucca.

Sulle mura di lucca

PRIMO GIORNO
Lucca ha dato i natali al sublime operista Giacomo Puccini al quale la città ha dedicato un singolare museo chiamato "Puccini e la sua Lucca", tutto da scoprire. E' inoltre possibile visitare la casa di Giacomo Puccini con tutti i suoi cimeli e ricordi.
Di grandissimo impatto è anche il museo d'arte contemporanea L.U.C.C.A, situato sempre entro le mura, nella parte antica della città.
Chiudete la giornata con una bella cena e gustatevi i tortelli lucchesi, accompagnati da del buon olio locale: un tripudio di sapori unici!

SECONDO GIORNO
Se non lo avete ancora già fatto e se il tempo è favorevole, concedetevi una passeggiata sulle mura di Lucca. In alternativa, potete anche girarle in bicicletta (la città è piena di negozi dove è possibile noleggiarne una a prezzi abbordabili!) e  fare un pic nic in uno dei tantissimi spazi verdi adibiti.
Nella zona nord ammirate Piazza Anfiteatro, con la sua forma perfettamente circolare. Nelle vicinanze visitate anche la Chiesa di San Frediano: rimarrete estasiati dallo straordinario mosaico instillato sulla sua facciata!
Scendendo più a sud, accedete alla Torre di Guinigi. Dalla sua cima potrete ammirare Lucca e la sua antica bellezza.

Mary Cafissi

Lo sapevate?

Lucca è la stata premiata da Legambiente come città rispettosa della natura, è stata soprannominata anche "capitale del verde urbano".
La città infatti, ricca di verde, zone pedonali e piste ciclabili si presta ad una visita "ad impatto zero".
La stagione migliore per un weekend nella città toscana è sicuramente la primavera.

Articoli correlati

Passeggiando per il centro di Lucca rimarrete incantati dal fascino di Piazza dell'Anfiteatro e di una città ricca di storia. Perche non ..
guarda
Boston Terrier
Lucca
Foto di Craig Howell
Per le vostre vacanze abbiamo selezionato i migliori hotel di Lucca in cui sono ammessi i cani e le spiagge più belle della provincia a c..
guarda
Arena di Lucca
Lucca
Recensione dei bed and breakfast di Lucca più romantici e ricchi di fascino, ideali per una fuga d'amore del week end.
guarda
E’ grazie al suo centro storico inibito al traffico automobilistico, che a Lucca è preferibile riservare una sistemazione economica ubi..
guarda
La porta di Altopascio
Altopascio
Foto di Wikipedia
Aperta al rinnovamento, ma senza mai rinnegare le proprie radici, Altopascio è una cittadina tra le cui mura risuona ancora lo stridente ..
Comacchio
Comacchio
Una "piccola Venezia" che sa affascinare, incuriosire e rilassare

Cosa mangiare a Lucca Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Buccellato
Dolce nato sulla nobilitazione del pane. Esternamente mostra un colore marrone scuro e lucido. All'interno presenta una pasta dolce e morbida ricca di uva passa e anici. (Lucca)
guarda
Biscotti di Prato
Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo.
guarda
Schiaccia alla pala
Grande schiacciata realizzata con la pasta del pane. Di colore giallo intenso e brunito, dopo la cottura viene cosparsa di sale e di olio extravergine di oliva. (Grosseto)
guarda
Ribollita
Piatto che deriva dalla tipica zuppa di pane raffermo e verdure della Toscana, specialmente cavolo nero e fagioli. (Arezzo)
guarda
Cacciucco
Piatto a base di pesce, composto da diverse qualità di pesce “povero”, in salsa di pomodoro e poi adagiato su fette di pane abbrustolito e agliato poste sul fondo del piatto. (Livorno)
guarda
Bistecca
Taglio alto di carne di vitellone o di scottona, comprensivo dell'osso, da cuocersi al sangue sulla brace o sulla griglia. (Firenze)
guarda
Brigidini
Cialde color giallo-arancio molto friabili e abbastanza grandi. Composte da zucchero, farina, uova ed essenza liquida di anice (nelle ricette tradizionali si utilizzano i semi). (Pistoia)
guarda
Cecina
Torta salata molto bassa, preparata con farina di ceci, acqua, sale e olio extravergine di oliva. Si cuoce in forno a legna, in teglia, e assume con la cottura un vivace colore dorato. (Pi..
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK