Weekend a Rainbow Magicland

Weekend di adrenalina e divertimento in uno tra gli ultimi parchi aperti in Italia

Rainbow Magicland

Tra gli ultimi parchi aperti in Italia, il Rainbow MagicLand è inserito nel progetto del Polo Turistico Integrato di Roma che comprende anche il Fashion District, ossia l’outlet di Valmontone, ed un complesso alberghiero in fase progettuale. Il Rainbow è un parco tematico che si sviluppa in un’area di circa sessanta ettari e che si snoda intorno ad un laghetto che è l’epicentro del parco. Sono 36 le attrazioni a disposizione dei visitatori e che rispondono alle esigenze sia dei temerari amanti dell’adrenalina che dei piccoli che troveranno le fatine Winx in compagnia dei personaggi dei fumetti Monster Allergy e di Pop Pixie.

Un servizio di animazione e vari spettacoli ideati per soddisfare tutte le età, completano l’offerta di Magicland le cui attrazioni più significative sono:


Huntik 5D: l’attrazione vuole offrire ai visitatori il totale coinvolgimento. Muniti di pistole laser i visitatori scenderanno nelle viscere della terra anche se comodamente seduto all’interno di un vagoncino a otto posti che li condurranno a vivere in prima persona (e grazie ad occhiali 3D) avventure incredibili e, soprattutto, reali.


Yucatan prevede che imbarcazioni di 20 posti affrontino un percorso idrico che si rifà alle avventure di Huntik. Una parte del tracciato è al chiuso e comprende una discesa da dieci metri ed un’altra da ventisei con una pendenza di 45° che terminano in uno specchio d’acqua provocando una significativa onda.

Un weekend indimenticabile per i vostri bambini

Rainbow Magicland

Shock è un roller coaster che raggiunge in due secondi e mezzo la velocità di cento chilometri orari. Per 750 metri con un’altezza massima di 35, il percorso prevede tre figure: una camel back, una no inversion ed un avvitamento.

Battaglia navale, inaugurata nel 2013 è una classica splash battle che avviene tra i visitatori che a bordo di imbarcazioni munite con cannoni ad acqua, potranno combattere tra loro.

I più temerari non avranno problemi nel salire su Mystica con la quale proveranno il brivido di una caduta nel vuoto da settanta metri di altezza.

Con dei gommoni si vivrà l’esperienza de Le Rapide, venendo sballottati dalla corrente dell’acqua che sarà impetuosa ma divertente.

Dopo essere saliti sull’Isola Volante, per vedere il parco da un’altezza di 40 metri, potrete prendere un roller coaster adatto a tutta la famiglia e che è il Cagliostro, così come l’Olandese Volante ed il Bombo.

Pianeta Winx, Maison Houdini e il Castello di Alfea sono altre attrazioni mentre l’area dedicata ai bambini è quella del Regno dei Piccoli dove troveranno il carosello, autoscontro, tazze volanti, il bruco mela, il percorso su minigommoni e l’Arrampicatorre.

Articoli correlati

Mirabilandia - Tramonto sul lago
Mirabilandia
Foto di Fabio
Un weekend di puro divertimento a Ravenna
Cinecittà World
Cinecittà World
Weekend al nuovo parco divertimenti della capitale.
Gardaland
Gardaland
Foto di Gardaland
Weekend al parco tematico più famoso d'Italia e tra i primi otto in Europa
Miragica
Miragica
Foto di Miragica
Un weekend di puro divertimento tra rollecoaster e cinema 4D
Leonessa di Fasanolandia
Zoo safari Fasanolandia
Foto di PhotoAgo
Preparatevi per un incredibile weekend ad uno dei parchi faunistici più grandi d'Europa
Fiabilandia
Fiabilandia
Weekend in uno dei primi parchi divertimento inaugurati in Italia

Cosa mangiare a Roma Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Saltimbocca alla rom..
Fettine di vitello sopra le quali va posizionata una fetta di prosciutto e una foglia di salvia, poi arrotolate e sigillate con un stuzzicadenti. Cotte con burro e irrorate di vino bianco.
guarda
Carciofi alla Giudia
Piatto della tradizione giudaica, realizzati con i carciofi romaneschi che dopo essere stati puliti delle foglie esterne, vengono cotti immersi a testa in giù nell’olio extravergine.
guarda
Coda alla vaccinara
Piatto popolano che si prepara con la coda di vaccina che viene cotta in un sugo di pomodoro, carota, cipolla, sedano, pinoli, uva sultanina e con una spolverata di cacao amaro.
guarda
Pizza di Civitavecchia
Tipico dolce dell’Alto Lazio, si prepara tutto l’anno anche se durante il periodo Pasquale è tradizione mangiarlo. Ingredienti: farina, ricotta, zucchero, pasta di pane, burro e uova.
guarda
Abbacchio alla scott..
Piatto della tradizione romana è fatto al forno con le patate. E' un agnellino da latte e può essere cucinato alla cacciatora con aglio, rosmarino, acciuga, peperoncino e vino bianco.
guarda
Bignè fritti di San..
Queste paste sono i classici bignè che anziché essere cotti al forno vengono fritti in abbondante olio, riempiti di deliziosa crema pasticcera e imbiancati con zucchero a velo.
guarda
Spaghetti alla carbo..
Piatto tanto semplice quanto saporito a base di guanciale a cubetti fritto in olio, con spaghetti al dente nei quali si metterà rosso d’uovo mischiato con pecorino grattugiato e pepe
guarda
Porchetta di Ariccia
La porchetta viene cotta alla brace dopo che sia stata aromatizzata con sale, pepe e tantissime erbe. Dopo una lunga cottura viene servita fredda.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK