Weekend a Montù Beccaria

Immersi nel verde e negli ottimi vini dell’Oltrepò, Montù Beccaria è un piccolo paese collinare da cui potete godere di una vista incomiabile sulla vallata che lo circonda

Montù Beccaria

Montù Beccaria è un piccolo paese collinare in provincia di Pavia decisamente votato per la produzione vinicola grazie anche alla sua posizione ottimale. Il paesino di Montù Beccaria  è situato in alto e da qua potete godere di una vista incomiabile sulla vallata, se passate di qua dovete assolutamente visitare la Chiesa Parrocchiale di San Michele Arcangelo che ospita due bellissime tele e un altare realizzato in stile barocco, se state pensando di sposarvi questa è una location davvero piacevole!

Anche il Castello Medievale è interessante da visitare, dovete concordare però la visita perché oggi è un palazzo residenziale. Se vi recate in questo pittoresco paese vinicolo però non può mancare una visita alla Cantina Storica del Montù, che sorge sulle rovine di una vecchia cantina sociale  e vanta più di cento anni di storia. Battista Salimbeni disse nel 1645 “ in queste terre si fa buon vino ed è rinomato in tutte le parti del mondo” ed è vero, questa zona dell’Oltrepò e le sue colline sono davvero vocate e con l’andare degli anni la produzione vinicola ha avuto un incremento non solo nei numeri ma anche nella qualità!

Tutt’intorno alla struttura la Cantina Storica del Montù possiede 80 ettari di vigneti collocati in Valle Versa e suddivisi tra le vigne dell’Azienda Tonalini e quelle dell’azienda Agricola Ottina che hanno curato la ristrutturazione della cantina. Le vigne vengono curate con amore e passione, non dimenticate che un buon vino nasce in vigneto,  la vendemmia è effettuata rigorosamente a mano e la coltivazione condotta seguendo i manuali del regolamento U.E.

Se vi recate in questo pittoresco paese vinicolo però non può mancare una visita alla Cantina Storica del Montù, che sorge sulle rovine di una vecchia cantina sociale e vanta più di cento anni di storia

Cantina Storica del Montù
Foto di ilmontu

La Cantina Storica del Montù sorge su due tratti di strada ed è stata progettata su 3 piani sfruttando al massimo la forza di gravità, l’edificio è imponente  e risale agli inizi del secolo, domina dall’alto tutta la Valle Versa dai colli di Montù Beccaria. All’interno della cantina potrete fare una visita guidata dove verrete, illuminati dal grappolo alla bottiglia ,sulla produzione degli ottimi vini della zona, come il Barbera, la Bonarda il Merlot e tanti altri. Qua scoprirete che sia la pigiatura che la miscelazione avvengono dentro la grande struttura dotata delle più moderne tecnologie per la produzione. All’interno della Cantina Storica del Montù c’è anche una distilleria che produce, partendo dalle vinacce ancora fresche di pigiatura, ottime grappe che hanno ancora tutto l’aroma varietale delle uve, come vedrete durante la vostra visita vedrete che la distillazione è continua e a bagnomaria con alambicchi in rame . L’invecchiamento dei distillati avviene in piccole botti di rovere di Slavonia che conferiscono un gusto “rotondo e armonico”.

La gamma dei vini prodotti all’interno della cantina del Montù si compone sia dei classici vini dell’Oltrepò sia una linea di riserve ricavate dagli uvaggi più significativi che invecchiano in piccole botti di Allier e di Troncais  per 20 mesi. Scoprirete tutto  durante la visita guidata e rimarrete senza fiato grazie anche all’atmosfera che regna all’interno della cantina, al profumo dell’uva e del vino ed alla passione che viene messa nella produzione di questi vini di eccellenza. Ovviamente è possibile oltre alla visita effettuare degustazioni dei prodotti e anche soggiornare presso l’Agriturismo da Prati e mangiare presso il ristorante che ha ben 32 coperti.

Sara Manelli

Articoli correlati

Il Parco acquatico Bolleblu di Borghetto
Parco Acquatico Bolleblu
Foto di youtube
Il weekend in un parco acquatico è sempre vincente ed ilParco acquatico Bolleblu di Borghetto Borbera vi offre la possibilità di trasco..
I laghi di Avigliana un oasi verde a due passi da Torino
Cologno Monzese
Cologno Monzese
Weekend di relax? Scegli di trascorrere qualche giorno immerso nel verde del parco di Cologno Monzese
Chiesa Santi Nazaro e Celso - Paderno Dugnano
Paderno Dugnano
Rilassati e rigenerati in un week end al centro benessere di Paderno Dugnano
Legnano: ritrova la tua calma interiore trascorrendo un weekend di benessere e relax in spa
Busto Arsizio – Veduta
Busto Arsizio
Un'indimenticabile weekend all'insegna del relax nei centri benessere più belli di Busto Arsizio

Cosa mangiare a Pavia Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Gorgonzola
Formaggio fresco erborinato prodotto con latte di vacca la cui particolarità risiede nelle muffe che ne determinano il sapore che può essere dolce o piccante.
guarda
Polenta taragna
Polenta fatta con farina di grano saraceno e di farina di mais che una volta cotta va aggiunto burro e formaggio.
guarda
Costoletta alla miil..
Secondo tipico che è realizzato dalla costoletta che viene passata nell'uovo e poi nel pangrattato quindi fritta nel burro.
guarda
Cassoeula
È un piatto invernale tipico composto da uno stufato di verze e carni di maiale (salsiccia, puntine, piedini e cotica).
guarda
Risotto alla milanese
Classico primo della cucina milanese, il famoso risotto è preparato con l’aggiunta di midollo di bue e zafferano che lo differenziano da tutti gli altri.
guarda
Pizzoccheri della Va..
I pizzoccheri alla Valtellinese sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese e sono realizzati con farina di grano saraceno.
guarda
Ossobuco alla milanese
Ossibuchi della zampa di vitello infarinati e passati in padella con olio e burro e poi cotti con salsa di pomodoro.
guarda
Spongarda
Specialità cremasca variante del "pane dolce". Nell'impasto troviamo miele, nocciole, cedro candito, uva sultanina e spezie.
guarda