Weekend a Gardone Riviera

Weekend romantico nell'elegante e deliziosa Gardone Riviera

Gardone Riviera, Lago di Garda
Foto di veronica_k

Lo spirito prettamente turistico è evidente a Gardone Riviera, deliziosa località rivierasca che pare essere il proseguimento di Salò. L’eleganza del suo lungolago ha nel Grand Hotel -costruito nel 1884- la sua massima espressione che si dipana in tutto il paesino che è ubicato sulla sponda occidentale del Garda, all’inizio della famosa Riviera dei Limoni. A Gardone, un week en può essere vissuto all’insegna del relax che sia composto da lunghe passeggiate oppure dall’effettuare una vacanza da bagnante. Ma può essere anche un fine settimana passato alla ricerca della storia e della cultura che, soprattutto qui, ha di che offrire.

A meno di quaranta chilometri da Brescia, Gardone è vicinissima a Salò (interessante il mercatino che si svolge il sabato mattina), a Riva del Garda (paradiso del surf e della vela) e a tutti i paesini dell’entroterra oltre che alle altre località che si affacciano dalla parte orientale del lago.

Gardone di Sotto e Gardone di Sopra sono due aspetti della cittadina unite dal Giardino Botanico dove è raccolta una interessante collezione naturalistica a carattere continentale che dall’Africa al Sud America, passando per Europa, Asia ed Australia qui sono rappresentate.

Interessante anche l’escursione in battello che, dal lungolago porta sulla sponda veronese del Garda a Malcesine da dove poter prendere la funivia che conduce sulla cima del Baldo: qui a 1800 metri si può godere di un esclusivo panorama del lago.

Indubbiamente l’attrazione più famosa di Gardone Riviera è la cittadella monumentale del Vittoriale, ultima dimora di D’Annunzio.

il Vittoriale degli Italiani
Foto di laura_aura71

Indubbiamente l’attrazione più famosa di Gardone Riviera è la cittadella monumentale del Vittoriale, ultima dimora di D’Annunzio che, con la collaborazione di un noto architetto, ideò e fece realizzare dal 1921 al 1938 i nove ettari che compongono quella che fu non solo la sua dimora ma anche una solida testimonianza storica. Memore dei versi scritti nel 1917 sorvolando il Garda   "Tutto è azzurro, come un'ebbrezza improvvisa, come un capo che si rovescia per ricevere un bacio profondo. Il lago è di una bellezza indicibile", il poeta fu l’affidatario di questo terreno che volle fare a sua immagine e somiglianza dove costruisce una piccola città museo immersa nel curato verde di parchi e giardini.

La visita inizia dal lato destro della sua casa, denominata ‘la Priora’, una lussuosa costruzione in stile settecentesco che presenta tantissime stanze che ospitano oggetti ed arredi che testimoniano il valore sacrale della casa. All’esterno, non può non essere notata il monumento in pietra e ferro che rappresenta la nave Puglia, l’Auditorium, il Mausoleo, la Torre San Marco ed il Mas.

Interessante il Teatro che riproduce un classico anfiteatro all’aperto di epoca greca ; l’Esedra in cui si trova il tempietto costellato di bassorilievi e lapidi. Subito dopo si trova la Piazza Dalmata dove sono collocate le due auto di D’Annunzio, la Fiat 4 che fu utilizzata dal poeta per raggiungere Fiume nel 1919 e una Torpedo che fu la sua ultima automobile. Ultima attrazione il Mausoleo dove riposano le spoglie del poeta insieme a quelle di dieci legionari fiumani.

Aldo Galvagno

Il Parco più bello d'Italia
Il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera ha vinto una edizione del concorso Il Parco più bello d'Italia. I vincitori delle altre edizoni di questo concorso nazionale sono: i Giardini Isola Bella a Stresa, il Parco Giardino Sigurtà a Valeggio sul Mincio, la Villa Medicea di Castello a Firenze, la Villa Lante a Bagnaia, il Castello di Racconigi, la Reggia di Caserta, la Villa Nazionale Pisani a Stra, la Villa d’Este di Tivoli, i Giardini di Castel Trauttmansdorff a Merano, i Giardini La Mortella dell'Isola d'Ischia e il Giardino di Valsanzibio a Galzignano Terme.

Articoli correlati

Lido di Buccione, Gozzano
Gozzano
Weekend a Gozzano, paesino vicino al Lago d’Orta e punto di partenza per numerosi e piacevoli itinerari
Isola Bella, Stresa, Lago Maggiore
Stresa
Week end romantico nella splendida cittadina che si affaccia sul Golfo Borromeo del lago Maggiore.
Isola di San Giulio
Orta San Giulio
Weekend romantico sul pittoresco Lago d'Orta e all'incantevole Isola di San Giulio
Giardini Botanici di Villa Taranto, Verbania
Verbania
Foto di Irene Grassi
Romantico week end a Verbania, il Giardino sul lago.
Arona
Arona
Arona, la pittoresca località sul Lago Maggiore, è la meta ideale per un week end all'insegna del relax.
Luino
Luino
Foto di hugovk
Week end in una delle più belle cittadine della sponda lombarda del lago Maggiore.
Cernobbio
Cernobbio
Adagiata sulle rive del Lago di Como, Cernobbio è famosa per le sue dimore storiche.
Tremezzo vista dal Lago di Como
Tremezzo
Ai piedi delle montagne e nei pressi del lago di Como si trova Tremezzo, la meta idea per un romantico week end.

Cosa mangiare a Brescia Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Polenta taragna
Polenta fatta con farina di grano saraceno e di farina di mais che una volta cotta va aggiunto burro e formaggio.
guarda
Panettone
Dolce tipico natalizio con un impasto soffice e ricco dalla forma a cupola che lo rende inconfondibile.
guarda
Ossobuco alla milanese
Ossibuchi della zampa di vitello infarinati e passati in padella con olio e burro e poi cotti con salsa di pomodoro.
guarda
Cassoeula
È un piatto invernale tipico composto da uno stufato di verze e carni di maiale (salsiccia, puntine, piedini e cotica).
guarda
Gorgonzola
Formaggio fresco erborinato prodotto con latte di vacca la cui particolarità risiede nelle muffe che ne determinano il sapore che può essere dolce o piccante.
guarda
Risotto alla milanese
Classico primo della cucina milanese, il famoso risotto è preparato con l’aggiunta di midollo di bue e zafferano che lo differenziano da tutti gli altri.
guarda
Pizzoccheri della Va..
I pizzoccheri alla Valtellinese sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese e sono realizzati con farina di grano saraceno.
guarda
Spongarda
Specialità cremasca variante del "pane dolce". Nell'impasto troviamo miele, nocciole, cedro candito, uva sultanina e spezie.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK