Weekend a Desio

Desio è la meta ideale per tutti coloro che desiderano orgnizzare un weekend di vero relax grazie alla presenza del bellissimo sistema delle Ville Gentilizie Lombarde

Villa Cusani Tittoni Traversi

Desio è un paese che si trova all'interno della provincia di Monza e Brianza, il suo clima è prevalentemente mite, gli inverni non sono troppo rigidi e le estati sono abbastanza afose. Desio è la meta ideale per tutti coloro che desiderano orgnizzare un week end di vero relax data la presenza del bellissimo ed anche interessante sistema delle Ville Gentilizie Lombarde. Questo sistema è stato realizzato nel 2010 dopo un percorso di studio che era stato avviato per volere della Regione Lombardia ed è durato per due anni per poi divenire parte integrante di un progetto del tutto definitivo che è anche stato premiato. Queste ville danno modo di poter valorizzare al meglio il patrimonio culturale della Lombardia, avendo inoltre lo scopo di riuscire a sostenere tutte le politiche ed anche le attività di conservazione ed anche di valorizzazione delle differenti dimore. Queste ville sono delle strutture che sono state pensate per poter dare un vero e proprio prestigio dei proprietari ed anche per la vita sociale ed anche culturale.

La prima villa che si può visitare pè la Villa Arconati che è visitabile per tutto il periodo dell'anno tramite la prenotazione, si possono organizzare anche dei gruppi avendo la possibilità di richiedere inoltre anche una guida che potrà far valorizzare al meglio la visita della villa. Se si opta per questa modalità, il turista avrà la possibilità di visitare tutto il parco ed ammirare le bellissime piante, l'acqua limpida ed anche i differenti teatri, avendo modo di osservare anche l'interno della villa dove c'è il bellissimo “ Salone delle feste “ che è stato affrescato direttamente dai fratelli Galliari oppure vedere anche il noto museo che custodisce la statua di Pompeo Magno.

Assolutamente da visitare è la Villa Cusani Tittoni Traversi con i suoi meravigliosi e numerosi pavimenti a mosaico

Saletta gotica in Villa Tittoni Traversi

La seconda villa da visitare è la Villa Cusani Tittoni Traversi che è accessibile a tutti in qualsiasi giorno dell'anno tramite appuntamento, il prezzo è di 5€ ed è possibile richiedere la visita guidata. La vista all'interno della villa è molto bella in quanto sono presenti numerosi pavimenti a mosaico che sono stati creati in differenti modelli differenti. La terza villa da poter visitare è la Villa Borromeo Visconti Litta che è aperta al pubblico, dando modo alle persone di poter ammirare i bellissimi interni dove sono presenti dei pavimenti a mosaico ed anche delle decorazioni antiche.

La quarta villa da vedere è la Villa Crivelli Pusterla che è visitabile solamente tramite la prenotazione ed avendo anche la possibilità di richiedere la vista guidata. Il percorso si snoderà all'interno del noto quartier generale di Napoleone, per poi procedere all'istituto scolastico oppure all'ospedale psichiatrico. La forma architettonica ad “ U “ è tipica di questa importante villa che si trova anche nella parte opposta della valle, dando modo di comunicare anche con l'intero ambiente circostante, che anni fa ed anche ora, era destinato per poter effettuare le differenti attività agricole che sono del tutto necessarie per poter ottenere il perfetto sostentamento.Queste ville sono del tutto caratteristiche e permettono di potersi rilassare scoprendo anche delle nuove strutture ricche di antichità.

Giulia Teotto

Articoli correlati

Lecco
Lecco
Lecco è la meta perfetta per tutti coloro che desiderano organizzare un week end di pieno relax in riva al suo incantevole lago
Cantù, un paese che da molto spazio alla cultura, al benessere ed allo svago, ideale per rigenerare anima e corpo
Cesano Maderno è il luogo ideale dove poter trascorrere un weekend in relax scoprendo le meraviglie che il paese ha da offrire
Castrocaro Terme e Terra del Sole
Castrocaro Terme e Terra..
La capitale della Romagna Toscana tra storia e misteri
I laghi di Avigliana un oasi verde a due passi da Torino
Montù Beccaria
Montù Beccaria
Immersi nel verde e negli ottimi vini dell’Oltrepò, Montù Beccaria è un piccolo paese collinare da cui potete godere di una vista inc..

Cosa mangiare a Monza-Brianza Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Costoletta alla miil..
Secondo tipico che è realizzato dalla costoletta che viene passata nell'uovo e poi nel pangrattato quindi fritta nel burro.
guarda
Cassoeula
È un piatto invernale tipico composto da uno stufato di verze e carni di maiale (salsiccia, puntine, piedini e cotica).
guarda
Ossobuco alla milanese
Ossibuchi della zampa di vitello infarinati e passati in padella con olio e burro e poi cotti con salsa di pomodoro.
guarda
Pizzoccheri della Va..
I pizzoccheri alla Valtellinese sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese e sono realizzati con farina di grano saraceno.
guarda
Risotto alla milanese
Classico primo della cucina milanese, il famoso risotto è preparato con l’aggiunta di midollo di bue e zafferano che lo differenziano da tutti gli altri.
guarda
Gorgonzola
Formaggio fresco erborinato prodotto con latte di vacca la cui particolarità risiede nelle muffe che ne determinano il sapore che può essere dolce o piccante.
guarda
Spongarda
Specialità cremasca variante del "pane dolce". Nell'impasto troviamo miele, nocciole, cedro candito, uva sultanina e spezie.
guarda
Panettone
Dolce tipico natalizio con un impasto soffice e ricco dalla forma a cupola che lo rende inconfondibile.
guarda