10 cose da vedere a Londra

La classifica delle prime dieci cose da vedere a Londra che possono essere considerate imperdibili

Cattedrale di St. Paul, Londra

L’idea iconografica di Londra che ognuno di noi si fa, è basata su luoghi comuni e stereotipi che ci vengono subito in mente: dal bus a due piani di colore rosso, ai celebri taxi neri, ad uomini di affari che girano con la bombetta, alla pittoresca gioventù che sempre ha animato questa città (prima i beat, poi i punk, dopo i rasta ect). Ogni persona che visita la capitale inglese non può che rendersi conto di quanto sia variegata ed animata questa città che ha lanciato (e continuerà a farlo) mode, musiche e tendenze. Fatto salvo questo concetto, resta oggettivamente la bellezza di monumenti e musei che sfidano il tempo e le mode, le persone e gli atteggiamenti.
Queste, a nostro avviso, sono le dieci imperdibili cose da vedere a Londra. L’elenco non è in ordine di importanza ma solamente riassume la selezione che noi di weekenda, abbiamo elaborato per i nostri lettori sperando di essere stati in qualche modo, utili.

1) Cattedrale di St.Paul

Unica cattedrale in stile barocco di tutta la Gran Bretagna e la quarta di Londra, ha la particolarità di avere anche una sola cupola e di essere stata progettata da un solo architetto. La chiesa è così importante (e bella) da essere luogo di appuntamento di tutti gli eventi più importanti di Londra. Qui, infatti, sono stati celebrati i funerali di Churchill, Nelson ed altri personaggi storici, nonché le nozze viste in mondovisione da oltre un miliardo di persone tra Carlo e Lady Diana. I turisti che vengono a visitarla  non perdono occasione per andare alla Whisperig Gallery –la galleria dei bisbigli- così denominata in quanto pronunciando una parola vicino alla parete, la si può ascoltare in qualsiasi punto della galleria per via di una singolarità architettonica che crea questo straordinario effetto acustico. Così come non perdono l’occasione per ammirare il panorama della città dalla Gold Gallery.

2) Tate Modern Gallery

Anche se sono ben quattro i musei che si contraddistinguono con il nome Tate, il nostro consiglio è relativo alla Tate Modern di Londra che ospita una importante collezione di arte moderna mondiale a partire dal XX secolo ai giorni nostri. Quattro sono i segmenti tematici che si sviluppano alla Tate Modern che conserva un’ampia panoramica di pittori definiti d’avanguardia come Picasso, Warhol, Dalì e Matisse. Lo stesso edificio che ospita il museo può definirsi una opera d’arte: ricavato da una vecchia centrale elettrica non più attiva, i progettisti hanno saputo ricavare spazi che non hanno frantumato il concetto di architettura industriale d’epoca, valorizzandone anzi, i contenuti. La centrale ha smesso di essere tale solo nel 1981 e dopo opportuni lavori, è stata aperta al pubblico nel 2000 come sede di questa importante galleria che si sviluppa su cinque piani dove sono ospitate, oltre che alle esposizioni permanente, anche retrospettive ed eventi temporanei. Nell’ultimo piano dell’edificio si trova un’ampia galleria fatta di vetrate dove ha sede il ristorante dal quale si gode un intenso panorama sulla città.

3) Trafalgar Square e la National Gallery a Londra

La centralissima Trafalgar Square è il fulcro della West End e centro della vita politica londinese. In antichità, qui risiedevano le stalle reali e da allora, molte cose sono cambiate. Intestata alla celebre battaglia vinta da Nelson contro spagnoli e francesi proprio a Trafalgar, di questo episodio rimane solo una statua a testimonianza di quell’evento. A Trafalgar Square  si trova anche il museo più importante della città, ossia la National Gallery. Immensa è la collezione di preziosissime opere d’arte che vi si possono ammirare da Michelangelo a Van Gogh, da Raffaello al Botticelli, da Velazquez a Caravaggio: ogni stile pittorico ha qui opere degli artisti più significativi che lo hanno reso famoso e non mancano opere rinascimentali, del medioevo e dell’impressionismo. La National Gallery è sede anche di numerose mostre temporanee sempre in cartellone.

4)  British Museum

E’ uno tra i più importanti e fondamentali musei del mondo (nonché più antico), questo British Museum che offre la visione di oltre cinquantamila opere suddivise tematicamente e geograficamente. Qui potete ammirare reperti non solo della Gran Bretagna, ma anche dell’Egitto, della Roma antica, della Grecia Classica, di Africa ed Americhe nonché dell’Asia. Opere conosciute globalmente: dalla stele di Rosetta, alla più estesa collezione di opere d’arte dell’Antico Egitto, seconda solo al Museo del Cairo; dai resti del Partenone di cui qui si possono ammirare 156 pannelli del fregio che cingeva il tempio, alle migliaia di reperti che evidenziano la storia dell’evoluzione del mondo, collezionate sapientemente e qui raccolte. Una visita di insiemi richiede almeno mezza giornata con l’ausilio di piantine del museo che vi possono indicare i percorsi in base a quelle che sono le vostre tendenze in modo da razionalizzare comunque, la vostra visita.

La centralissima Trafalgar Square è il fulcro della West End e centro della vita politica londinese.

Trafalgar Square - Londra
Foto di raghavvidya

5) Big Ben e House of Parliament

Certamente quando si pensa a Londra non si può non pensare al Big Ben e alla House of Parliament. L’orologio più celebre al mondo, e l’edificio politico più importante sono due soggetti che si identificano con la città. La House of Parliament  è una struttura imponente e per avere una pallida idea, è sufficiente pensare alle sue 1200 stanze e ai tre chilometri di corridoio che si dipanano al suo interno. Il Big Ben in realtà, non è il nome dell’orologio bensì della campana che lo sovrasta sulla torre che solo i cittadini inglesi possono visitare. Ma è diventato erroneamente un dato di fatto acquisito che Big Ben sia il nome del grande orologio che, da un’altezza di 55 metri  segni le ore. Anche se lo potrete vedere più volte, vi suggeriamo di dedicargli una visita di notte, quando è illuminato e trasmette un indiscusso fascino estetico.

6)  Notting Hill

Questo pittoresco quartiere della città contraddistinto da casette colorate in modo tenue ma variegato, non deve la  fama alla pellicola che porta il suo nome ed interpretata da Hugh Grant e Julia Roberts ma proprio alla sua tipicità, al suo carnevale ed al suo mercatino. A Notting Hill tutto è a dimensione d’uomo tanto da essere divenuto nel corso degli ultimi anni, rifugio di molti personaggi famosi. Se avete modo di risiedere a Londra durante l’ultimo week end di Agosto, tenete presente che non potete non vivere il carnevale che a Notting Hill si celebra e, che lo crediate o no, è secondo per bellezza e per importanza solo a quello di Rio!

7) Portobello Road

Dire Portobello Road è come dire Porta Portese a Roma oppure Marché aux Puces de Saint-Ouen a Parigi. Si trova nella parte occidentale di Londra ed è famoso per essere un variopinto mercato dell’usato soprattutto famoso per oggetti vintage e di antiquariato. Il mercato si tiene solo alla mattina del sabato ma è davvero imperdibile. Qui si possono trovare molte cose interessanti e a buon prezzo anche se, come tutti i mercatini dell’usato, è bene prestare molta attenzione.

8) Harrods

Andare a Londra e non visitare il grandi (e famosi) grandi magazzini Harrods non è possibile proprio farlo. Vero è che si tratta di un mall che propone oggetti ed abbigliamento di lusso per cui non è proprio a buon mercato l’acquisto, ma questo non motiva il fatto di farsi scappare l’occasione per visitare uno tra i più celebri punti vendita del mondo. Harrods si trova nel quartiere di South Kensington nell’esclusiva Knightsbridge. Esclusiva, come esclusivo è il lusso che si trova al suo interno anche se il suo slogan recita ‘everything for everybody everywhere’, ossia ‘tutto per tutti ovunque’.

9) East End

Vi suggeriamo di prendere in seria considerazione l’effettuazione di uno dei tanti tour turistici che molte agenzie organizzano sulle tracce di Jack lo squartatore: criminale veramente esistito che alla fine dell’Ottocento uccise e fece a pezzi molte prostitute.   Questi  percorsi  effettuati in compagnia di una guida turistica che illustra la storia ed i luoghi, vi faranno conoscere i posti dove avvennero gli omicidi di questo spietato serial killer. I tour partono dalla stazione di Aldgate East e per circa due ore vi condurranno alla ricerca della verità. Essendo il costo non troppo elevato (circa 7 pounds) ed il tour molto popolare, è bene riservare in anticipo anche se viene effettuato quasi tutte le sere con partenza alle ore 19.

10) Musei reali di Greenwich

L’ultimo suggerimento vi porta a Greenwich per visitare il Museo Navale più grande al mondo, la Queen’s House e l’Osservatorio Reale che fanno parte di un pacchetto unico conosciuto come i Musei Reali di Greenwich. Avrete modo di trascorrere una piacevole giornata dedicata alla scoperta ed al sapere.

I migliori hotel vicino alla National Gallery

The Trafalgar Hotel

Fra le dieci cose più interessanti da visitare durante il vostro weekend a Londra di certo non può mancare una visita alla  National Gallery . Se preferite potete sceglierlo come punto di partenza per i vostri itinerari e pensare di selezionare un hotel a pochi passi. Eccone alcuni dei migliori:

The Trafalgar Hotel
Indirizzo: 2 Spring Gardens, Trafalgar Square, Londra SW1A 2TS
Telefono: +44 20 7870 2900
Situato sulla famosa Trafalgar Square londinese, ad appena 1,6 km da Westminster, questo hotel deluxe a 4 stelle sfoggia un bar all'ultimo piano con viste spettacolari sulla piazza. Le raffinate camere sono provviste di TV widescreen, lettore DVD, cassaforte per computer portatile, impianto stereo, finestre a triplo vetro e ampi bagni con doccia a multigetto e set di cortesia aromaterapeutico.
Potrete scoprire l'atmosfera elegante e sobria del bar Upper Rockwell, il fiore all'occhiello del Trafalgar Hotel, oppure gustare cocktail al bar Vista, mentre ammirate lo skyline di Londra.

Radisson Blu Edwardian Leicester Square Hotel
Indirizzo: 3 St Martins Street, Leicester Square, Londra WC2H 7HL
Telefono: +44 20 7930 8641
Nascosto tra la National Gallery e Leicester Square, questo hotel a quattro stelle è il rifugio ideale nel cuore del West End. Fresco e ordinato, arredato con una suggestiva e originale arte, ispira un forte senso di tranquillità, rara per un hotel posto nel centro di Londra.

Haymarket Hotel
Indirizzo: 1 Suffolk Place, Londra SW1Y 4HX
Telefono: +44 20 7470 4000
Situato nel cuore del quartiere dei teatri di Londra, proprio accanto al Royal Theatre, l'Haymarket Hotel è circondato da ristoranti e bar e offre una piscina, una palestra e un centro benessere con una vasta gamma di trattamenti. Il tè pomeridiano viene servito fino alle 16:30 ed è accompagnato da deliziose torte, focaccine con panna e marmellata e una vasta gamma di tè e caffè. Il ristorante utilizza solo prodotti freschi di stagione e al bar potrete gustare delle tapas. Tutte le camere dell'Haymarket Hotel includono TV a schermo piatto, docking station per iPod, scrivania e minibar ben fornito e potrete usufruire del servizio in camera 24 ore al giorno.
 

I migliori ristoranti vicino alla National Gallery

 The Balcon

Se volete concedervi un pranzo o una cena in un locale vicino alla National Gallery ecco una lista dei migliori ristoranti di Londra nelle sue vicinanze:

The National Dining Rooms
Indirizzo: Sainsbury Wing, The National Gallery, Trafalgar Square, Londra WC2N 5DN
Telefono: +44 20 7747 2525
Mangiare in questo locale significa sperimentare il meglio dei prodotti britannici, cucinati con rispetto e grande fascino. I cuochi hanno una vera passione per scovare i migliori produttori britannici ed utilizzare gli ingredienti di altissima qualità .
Qui troverete saporiti salumi, frutti di mare appena pescati, verdure e formaggi di fattoria stagionati, il tutto per comporre piatti di grande qualità.

The Balcon
Indirizzo: Pall Mall Barbers, 8 Pall Mall, Londra SW1Y 5NG
Telefono: +44 20 7968 2900
Con una posizione centrale nel cuore di St James, e un arredamento eccezionale, The Balcon, è ideale per gustare  un pranzo veloce o optare per il menù alla carta  con una scelta di un piatto principale e di un dessert servito tutto in una volta.
In un'atmosfera di eleganza informale, l'Executive Chef, Vincent Ménager offre una cucina che unisce innovazione e tradizione francesi e inglesi, utilizzando i migliori ingredienti di stagione.

Barrafina
Indirizzo: 54 Frith Street, Londra W1D 4SL
Telefono: +44 20 7813 8016
La filosofia di Barrafina è sempre stato quello di prendere le migliori materie prime e di utilizzarle nei suoi piatti, fondendo insieme la migliore cucina spagnola e britannica.
 

Articoli correlati

Uno dei piatti dei ristoranti Nando's di Londra
dove mangiare
Foto di Nando's
Sappiamo che è voce comune che a Londra si mangia male. Ma è proprio così? Ecco i migliori posti dove mangiare senza sbagliare
Alcune fette di torta ai Borough Markets di Londra
low cost
Zaino in spalla, se si è intelligenti ed accorti, con i nostri consigli un weekend low cost a Londra non è impossibile
Portobello Road, Londra
i quartieri
Lista dei quartieri da visitare assolutamente durante il vostro fine settimana a Londra.
The Omega Hotel
hotel per il weekend
Alcune consigli su quale hotel di Londra prenotare se non avete dimestichezza con la città.
Big Ben, Londra
i monumenti
Foto di Flavio Leone
La lista dei monumenti più famosi di Londra che potete vedere in un solo week end.
ibis London Blackfriars
hotel economici
Come trovare un hotel economico a Londra che però non sia penalizzato nel servizio, nell’igiene e nella qualità.
Principe Carlo e Camilla del Museo delle cere Madame Tussauds di Londra
cose da NON fare
Foto di Nadia
Cosa dovete sapere nel preparare la valigia prima di partire per il vostro week end a Londra: cosa è meglio non fare una volta arrivati.
Carnaby Street, Londra
shopping
Volete comprare oggetti e vestiti di tendenza, e vere e proprie novità che arriveranno da noi con netto ritardo? La pioggia di Londra non..

Cosa visitare nei dintorni di Londra Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK