Weekend romantico in Toscana per due

Weekend romantico all'Hotel Borgo San Felice a Castelnuovo Berardenga

Borgo San Felice

Il 5 stelle Borgo San Felice è l’unico Relais & Chateaux ubicato nel Chianti Classico. Ad una quindicina di chilometri da Siena e dieci dalla vicina Castelnuovo Berardenga, Borgo San Felice è il punto di partenza ideale per escursioni nel Chianti.

La struttura era anticamente un villaggio che ora si è trasformato in un sofisticato Relais circondato da 140 ettari di vigneti che si possono ammirare  dai suoi scorci, dalle piazzette caratteristiche del borgo e che mostrano un territorio ricco di vigneti, boschi di querce e lecci dove si possono anche vedere le torri di Siena in lontananza.

La storia del borgo risale sicuramente all’VIII secolo ed è restato immutato nel tempo fino agli inizi degli anni ’90 allorquando viene integralmente restaurato per divenire un hotel di lusso che entra a far parte della prestigiosa catena internazionale di Relais & Chateaux. La ristrutturazione perfettamente curata ha dato risalto alle peculiarità architettoniche esistenti dei palazzi medioevali, delle abitazioni, della cappella e delle viuzze pittoresche, cercando di mantenere inalterato quell’equilibrio già esistente e perfettamente coniugato con il territorio.

In questa oasi di charme, l’offerta si compone di 33 stanze e 20 suites di lusso situate nei palazzi del borgo di cui alcune ubicate nel palazzo del marchese del Taja. Gli arredamenti conservano le vestigia del passato tramite mobili d’epoca, preziosi tessuti, soffitti con travi in legno, bagni rivestiti da maioliche toscane, pavimenti in cotto. Pur mantenendo elevato il senso di conservazione per non imprimere all’atmosfera alcuna contaminazione, non si sono dimenticati i modernissimi comfort che sono rappresentati da tv lcd, canali satellitari, wifi gratuito, cassaforte, minibar, aria condizionata.

Weekend per due in Toscana, a pochi passi da Siena

Camera dell'Hotel Borgo San Felice

L’offerta gastronomica è rappresentata dal ristorante ‘Poggio Rosso’ dove viene proposta la grande offerta della cucina toscana, pronta a soddisfare il palato della clientela più esigente attraverso le preparazioni di un pluristellato chef. Tutti i prodotti enogastronomici di Borgo San Felice sono stati selezionati in base alla qualità, privilegiando le produzioni artigianali più esclusive senza scordarsi di una completa carta dei vini, che propone le migliori etichette italiane e internazionali.

L’offerta gastronomica prosegue nel ristorante ‘La Terrazza’, dove la cucina toscana è offerta in modo più informale e dove si  potrà assaporare la grande carne toscana cotta sul barbecue, insieme ad una zuppa, un'insalata o altri piatti semplici della tradizione toscana, sorseggiando un bicchiere del grande Chianti Classico della Tenuta San Felice.

Borgo San Felice dispone anche di un proprio Centro Benessere che è situato all'interno di un antico frantoio completamente ristrutturato e che offre 350 metri quadrati  destinati alla cura del corpo dove le atmosfere del passato si sposano con proposte benessere innovative ed esclusive.

Escursione immancabile quella dedicata alla conoscenza della romantica Siena.

Articoli correlati

Castello Banfi Il Borgo
Montalcino
Weekend romantico al Castello Banfi Il Borgo a Montalcino
San Gimignano
San Gimignano
Weekend romantico al b&b I Coppi a San Gimignano
Colline di Gaiole in Chianti
Gaiole in Chianti
Weekend romantico al Castello di Spaltenna a Gaiole in Chianti
Castello di Velona
Castelnuovo dell'Abate
Weekend romantico al Castello di Velona a Castelnuovo dell'Abate
San Vincenzo al tramonto
San Vincenzo
Foto di alan
Weekend romantico al Relais Poggio ai Santi a San Vincenzo
Villa Poggio Bartoli
Vicchio
Weekend romantico alla Villa Poggio Bartoli a Vicchio
Piscina con vista della Villa I Barronci
San Casciano in Val di P..
Weekend romantico alla Villa I Barronci a San Casciano in Val di Pesa
Semproniano
Semproniano
Foto di Paolo Fefe'
Weekend romantico alla Locanda La Pieve a Semproniano

Cosa mangiare a Siena Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Ribollita
Piatto che deriva dalla tipica zuppa di pane raffermo e verdure della Toscana, specialmente cavolo nero e fagioli. (Arezzo)
guarda
Buccellato
Dolce nato sulla nobilitazione del pane. Esternamente mostra un colore marrone scuro e lucido. All'interno presenta una pasta dolce e morbida ricca di uva passa e anici. (Lucca)
guarda
Biscotti di Prato
Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo.
guarda
Cacciucco
Piatto a base di pesce, composto da diverse qualità di pesce “povero”, in salsa di pomodoro e poi adagiato su fette di pane abbrustolito e agliato poste sul fondo del piatto. (Livorno)
guarda
Tortelli di patate
Grandi e di forma quadrata hanno un ripieno molto semplice e gustoso, composto da un impasto di patate lesse passate, parmigiano, noce moscata e sale. (Massa e Carrara)
guarda
Panforte
Dolce realizzato con mandorle e un composto di miele e spezie. Lo stampo è rivestito di ostia e, una volta freddo, viene sommerso da una coltre di candido zucchero a velo. (Siena)
guarda
Schiaccia alla pala
Grande schiacciata realizzata con la pasta del pane. Di colore giallo intenso e brunito, dopo la cottura viene cosparsa di sale e di olio extravergine di oliva. (Grosseto)
guarda
Brigidini
Cialde color giallo-arancio molto friabili e abbastanza grandi. Composte da zucchero, farina, uova ed essenza liquida di anice (nelle ricette tradizionali si utilizzano i semi). (Pistoia)
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK