Weekend romantico in Toscana per una notte da sogno

Weekend romantico al Borgo Villa Castelletti a Signa

Borgo Villa Castelletti

Borgo Villa Castelletti è un hotel 3 stelle situato a Signa, a solo un quarto d’ora da Firenze ed è stato realizzato dalla ristrutturazione di un insieme di case coloniche del Seicento che oggi offrono un deciso comfort che è la giusta miscela tra un agriturismo e un hotel di charme.

Borgo Villa Castelletti ha predisposto per i suoi ospiti, un vasto bouquet di attività che vanno dal golf che sfrutta la partnership con il vicino Golf Club Le Pavoniere; la piscina inserita nel suo parco secolare; corsi di yoga; corsi di gastronomia; degustazioni di vino; percorsi di equitazione e risulta essere la soluzione ideale per coloro che amano la discrezione di un bed & breakfast inserito in un contesto naturale piuttosto che la frenesia della città.

Variegata risulta l’offerta di camere ed appartamenti che sono composti di differente tipologia ma che annoverano tutti la cura dei dettagli senza tralasciare il comfort.

Weekend da sogno alle porte di Firenze

Borgo Villa Castelletti

E’ quindi possibile scegliere la propria sistemazione tra 21 ambienti divisi tra  junior suites che sono ampie camere dotate di angolo cottura; classic double; studio, che sono appartamenti ideali per una vacanza in compagnia di amici o con la famiglia; deluxe rooms, ampie camere eleganti ottime per un soggiorno romantico; suite nuziale, la più elegante suite di Villa Castelletti con letto a baldacchino; e infine le senior suites, ampie stanze per grandi occasioni.

La reception del Borgo offre svariati servizi che vi permetteranno di godervi il vostro soggiorno a pieno, seguiti con professionalità da un esperto staff.  Presso la reception trovate infatti un internet point ed una wi-fi area gratuiti, una bottega con vini locali, un'area relax con libri e riviste, il servizio bar ed il negozio dell'Erbario Toscano.  

Di fronte alla Burraja, la struttura che ospita tutte le camere, trovate inoltre la piscina, attrezzata con sdraio e tavolini, dove potrete rilassarvi e consumare un drink.

Il Ristorante, collocato in un ambiente intimo e accogliente a pochi passi dal Borgo, offre ottime specialità e un servizio impeccabile in  un ambiente raffinato, ma informale dove gustare i piatti della tradizione tipica Toscana rivisitati con estro dagli chef.

Escursione consigliata per il vostro weekend romantico: la città di Firenze.

Aldo Galvagno

Articoli correlati

Semproniano
Semproniano
Foto di Paolo Fefe'
Weekend romantico alla Locanda La Pieve a Semproniano
San Giovanni Terme Rapolano
Rapolano Terme
Weekend romantico alle Terme San Giovanni a Rapolano Terme
Villa Poggio Bartoli
Vicchio
Weekend romantico alla Villa Poggio Bartoli a Vicchio
Castello di Velona
Castelnuovo dell'Abate
Weekend romantico al Castello di Velona a Castelnuovo dell'Abate
San Gimignano
San Gimignano
Weekend romantico al b&b I Coppi a San Gimignano
Borgo San Felice
Castelnuovo Berardenga
Weekend romantico all'Hotel Borgo San Felice a Castelnuovo Berardenga
Castello Banfi Il Borgo
Montalcino
Weekend romantico al Castello Banfi Il Borgo a Montalcino
Colline di Gaiole in Chianti
Gaiole in Chianti
Weekend romantico al Castello di Spaltenna a Gaiole in Chianti

Cosa mangiare a Firenze Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Ribollita
Piatto che deriva dalla tipica zuppa di pane raffermo e verdure della Toscana, specialmente cavolo nero e fagioli. (Arezzo)
guarda
Biscotti di Prato
Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo.
guarda
Panforte
Dolce realizzato con mandorle e un composto di miele e spezie. Lo stampo è rivestito di ostia e, una volta freddo, viene sommerso da una coltre di candido zucchero a velo. (Siena)
guarda
Cecina
Torta salata molto bassa, preparata con farina di ceci, acqua, sale e olio extravergine di oliva. Si cuoce in forno a legna, in teglia, e assume con la cottura un vivace colore dorato. (Pi..
guarda
Tortelli di patate
Grandi e di forma quadrata hanno un ripieno molto semplice e gustoso, composto da un impasto di patate lesse passate, parmigiano, noce moscata e sale. (Massa e Carrara)
guarda
Buccellato
Dolce nato sulla nobilitazione del pane. Esternamente mostra un colore marrone scuro e lucido. All'interno presenta una pasta dolce e morbida ricca di uva passa e anici. (Lucca)
guarda
Schiaccia alla pala
Grande schiacciata realizzata con la pasta del pane. Di colore giallo intenso e brunito, dopo la cottura viene cosparsa di sale e di olio extravergine di oliva. (Grosseto)
guarda
Brigidini
Cialde color giallo-arancio molto friabili e abbastanza grandi. Composte da zucchero, farina, uova ed essenza liquida di anice (nelle ricette tradizionali si utilizzano i semi). (Pistoia)
guarda