Weekend romantico in Toscana alle terme

Weekend romantico alle Terme San Giovanni a Rapolano Terme

San Giovanni Terme Rapolano

Le terme in Toscana San Giovanni a Rapolano Terme, in provincia di Siena, sono un centro termale con annesso hotel e centro benessere. Il resort offre numerose soluzioni di alloggio con  quattro tipologie di camere tutte con servizi, tv, aria condizionata, telefono diretto e si dividono in:

Superior Comfort che trattasi di camera recentemente ristrutturata con mobili passamaneria in stile bucolico e dall’arredamento finemente curato;

Superior Deluxe, dai  colori pastello e arredamento piacevole, accogliente, confortevole che offre tv color, aria condizionata, telefono diretto, servizi e di ambienti larghi e spaziosi;

Junior suite che sono camere di più ampie dimensioni, talvolta composta da due vani e che  offrono oltre ai classici servizi delle altre camere anche servizio di frigobar e cassaforte; 

Senior suite che è un appartamento composto da più vani fornito di ogni comodità, arredato con eleganza e con raffinato gusto volto al benessere. Si può godere di tv color, aria condizionata, telefono diretto e servizi, frigo bar e cassaforte.

In queste camere è previsto il servizio di prima colazione in camera e altre piacevoli attenzioni.

Un piacevole weekend alle terme in Toscana, a pochi passi da Montalcino, Arezzo e Siena

San Giovanni Terme Rapolano

L’offerta gastronomica si basa su  tre diverse proposte: il ristorante l’Olivo, il Coffee Break della SPA ed il Bistrot. Genuina e arricchita da piccole dosi di creatività, questo è il minimo comune denominatore della cucina che viene proposta con  tipici prodotti preparati con l’obbiettivo di esaltare il benessere e valorizzando l’importante patrimonio enogastronomico della regione.

Gli ospiti potranno usufruire dei trattamenti termali che vengono proposti alle Terme San Giovanni per ogni esigenza e necessità. Sono possibili i seguenti trattamenti: Corpo, Viso, Percorsi Acqua Fango, Percorsi individuali, Massaggi, Percorsi di coppia. Inoltre è possibile scegliere il segmento dedicato al beauty e quello che comprende i fanghi e i bagni termali. Innovativa e unica la nostra concezione di ‘fanghi benessere’; emozionale lo spazio e i trattamenti dedicati a questo principe delle terme: il fango che deve maturare almeno sei mesi in acqua termale corrente, in modo che le particelle minerali benefiche in essa contenute vengano assorbite adeguatamente.  

La fangoterapia è efficace nelle forme infiammatorie croniche dell'apparato locomotore quali artrosi articolari, tendinite, dolori e infiammazioni muscolari. Il fango utilizzato viene posto sul paziente a 48-50°C sulle articolazioni e ha una funzione antinfiammatoria penetrando nella cute e rilasciando i sali minerali.

Escursioni possibili per il vostro weekend romantico: Montalcino, la Val d’Orcia, Arezzo, Siena.

Aldo Galvagno

Articoli correlati

Weekend romantico al Borgo Villa Castelletti a Signa
Semproniano
Semproniano
Foto di Paolo Fefe'
Weekend romantico alla Locanda La Pieve a Semproniano
Villa Poggio Bartoli
Vicchio
Weekend romantico alla Villa Poggio Bartoli a Vicchio
Castello di Velona
Castelnuovo dell'Abate
Weekend romantico al Castello di Velona a Castelnuovo dell'Abate
San Gimignano
San Gimignano
Weekend romantico al b&b I Coppi a San Gimignano
Borgo San Felice
Castelnuovo Berardenga
Weekend romantico all'Hotel Borgo San Felice a Castelnuovo Berardenga
Castello Banfi Il Borgo
Montalcino
Weekend romantico al Castello Banfi Il Borgo a Montalcino
Colline di Gaiole in Chianti
Gaiole in Chianti
Weekend romantico al Castello di Spaltenna a Gaiole in Chianti

Cosa mangiare a Siena Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Biscotti di Prato
Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo.
guarda
Cecina
Torta salata molto bassa, preparata con farina di ceci, acqua, sale e olio extravergine di oliva. Si cuoce in forno a legna, in teglia, e assume con la cottura un vivace colore dorato. (Pi..
guarda
Schiaccia alla pala
Grande schiacciata realizzata con la pasta del pane. Di colore giallo intenso e brunito, dopo la cottura viene cosparsa di sale e di olio extravergine di oliva. (Grosseto)
guarda
Bistecca
Taglio alto di carne di vitellone o di scottona, comprensivo dell'osso, da cuocersi al sangue sulla brace o sulla griglia. (Firenze)
guarda
Panforte
Dolce realizzato con mandorle e un composto di miele e spezie. Lo stampo è rivestito di ostia e, una volta freddo, viene sommerso da una coltre di candido zucchero a velo. (Siena)
guarda
Ribollita
Piatto che deriva dalla tipica zuppa di pane raffermo e verdure della Toscana, specialmente cavolo nero e fagioli. (Arezzo)
guarda
Cacciucco
Piatto a base di pesce, composto da diverse qualità di pesce “povero”, in salsa di pomodoro e poi adagiato su fette di pane abbrustolito e agliato poste sul fondo del piatto. (Livorno)
guarda
Tortelli di patate
Grandi e di forma quadrata hanno un ripieno molto semplice e gustoso, composto da un impasto di patate lesse passate, parmigiano, noce moscata e sale. (Massa e Carrara)
guarda