Weekend a Chianciano Terme

Weekend benessere in una delle più note località termali della Toscana, a pochi passi da Siena.

Val D'Orcia, Toscana
Foto di Giovanni Maw

L’hotel Miralaghi di Chianciano è ubicato in prossimità degli stabilimenti termali, vicino al nuovo parco Termale e delle Terme Sensoriali, nonché della sorgente di Sant’Elena e del Centro Polisportivo Olimpus che offre piscina olimpionica, palestra e centro benessere. L’albergo offre camere dotate di ogni comfort e propone ai suoi ospiti una offerta enogastronomica della tradizione toscana.

Ad una cinquantina di metri dall’hotel, si trova il Centro Polisportivo Aquateam che dispone di un servizio palestra dove poter svolgere attività di aerobica, step body building, cardiofitness, e che dispone di un parquet supergalleggiante 3b flex; una piscina olimpionica di 50 metri, una piscina interna da 25 metri, vasca per tuffi con trampolini e piattaforme, vasca per bambini con animazione e miniclub.

All’interno del Parco Termale dell’Acquasanta si sviluppa il progetto della Naturopatia. Un salone sensoriale farà sperimentare diversi percorsi per riequilibrare il campo energetico umano attraverso l’armonizzazione degli elementi acqua, fuoco, terra, aria ed etere con un percorso a spirale ideato all’interno di una scatola magica perfettamente inserita nel Parco per coniugare il riequilibrio dei chackra.

I trattamenti proposti sono adatti per risolvere diverse patologie attraverso l’ausilio di doccia salina, sauna, aroma musicoterapia, grotta energetica, bagni di colore, nebbia fredda, percorso Kneipp, balneoterapia stimolante, sauna, bagno turco e doccia tropicale.

Un salone sensoriale farà sperimentare diversi percorsi per riequilibrare il campo energetico umano attraverso l’armonizzazione degli elementi.

Terme Sensoriali, Chianciano Terme, Toscana

All’interno delle Terme Sensoriali è collocata una piramide energetica insieme ad un locale totalmente insonorizzato mentre nel sottosuolo del Salone Sensoriale c’è la possibilità di toccare e manipolare diversi tipi di fango termale.

Alla fine del percorso rigenerante, sarà possibile bere dalle antiche sorgenti, le famose acque termali di Macerina, Capecchi e Casuccini per ottenere una ideale finalizzazione del proprio percorso dedicato al riequilibrio energetico. Vari sono i percorsi tra i quali poter scegliere quello più adatto tra: depurativo, rimodellante, tonificante, riequilibrante, rilassante ed energizzante.

Tali percorsi sono dati dalla combinazione delle prestazioni Kneipp, vasca sensoriale, vasca con cascate cervicali e piastra d’aria, docce calde, bagno d’aria, bagno turco, sauna etrusca, sauna finlandese, nebbia fredda, ice crash, melmarium, grotta salina, aromaterapia energizzante, aromaterapia rilassante, cromoterapia e musicoterapia per i sette chakra, camera anecoida, grotta della fonte.

Per possibili escursioni, da Chianciano si possono raggiungere molte località interessanti ubicate nella vicina Val di Chiana e Val d’Orcia come Montepulciano, San Quirico d’Orcia, Siena.

Aldo Galvagno

I musei Etruschi più belli d'Italia
Il Museo Civico Archeologico delle Acque di Chianciano Terme è uno dei musei dedicati agli Etruschi più belli d'Italia. Se siete appassionati di storia ecco una selezione dei più interessanti: il Museo Nazionale Etrusco "Pompeo Aria" di Marzabotto, il Museo Archeologico di Artimino a Carmignano, il Museo Archeologico Nazionale di Firenze, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia‎ a Roma, il Museo Archeologico Nazionale di Pontecagnano a Pontecagnano Faiano, il Museo Civico di Viterbo, il Museo Etrusco Guarnacci a Volterra e il Museo Faina ad Orvieto.

Articoli correlati

Lago di Carezza, Nova Levante
Nova Levante
Weekend benessere in Alto Adige, sulle rive dello splendido Lago di Carezza.
Lago di Canterno, Ferentino
Ferentino
Un week end di relax e benessere nelle terre bagnate dal Lago di Canterno.
Lago d'Iseo
Sarnico
Foto di Andrea Costa
Weekend per chi ama rigenerarsi curato da tante attenzioni immersi in un panorama pittoresco.
Val Passiria
San Martino in Passiria
Foto di Matteo Penzo
Weekend benessere al Wellness Resort Quellenhof a San Martino in Passiria
Val Pusteria
Rio di Pusteria
Foto di Hotel Masl
Weekend benessere nella incantevole Val Pusteria, al confine con l’Austria.
Tramonto sulle colline di San Casciano dei Bagni
San Casciano dei Bagni
Weekend benessere all’interno delle stupende colline senesi.

Cosa mangiare a Siena Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Tortelli di patate
Grandi e di forma quadrata hanno un ripieno molto semplice e gustoso, composto da un impasto di patate lesse passate, parmigiano, noce moscata e sale. (Massa e Carrara)
guarda
Buccellato
Dolce nato sulla nobilitazione del pane. Esternamente mostra un colore marrone scuro e lucido. All'interno presenta una pasta dolce e morbida ricca di uva passa e anici. (Lucca)
guarda
Ribollita
Piatto che deriva dalla tipica zuppa di pane raffermo e verdure della Toscana, specialmente cavolo nero e fagioli. (Arezzo)
guarda
Cacciucco
Piatto a base di pesce, composto da diverse qualità di pesce “povero”, in salsa di pomodoro e poi adagiato su fette di pane abbrustolito e agliato poste sul fondo del piatto. (Livorno)
guarda
Biscotti di Prato
Sono biscotti secchi alle mandorle, ottenuti tagliando a fette il filoncino di pasta ancora caldo.
guarda
Cecina
Torta salata molto bassa, preparata con farina di ceci, acqua, sale e olio extravergine di oliva. Si cuoce in forno a legna, in teglia, e assume con la cottura un vivace colore dorato. (Pi..
guarda
Panforte
Dolce realizzato con mandorle e un composto di miele e spezie. Lo stampo è rivestito di ostia e, una volta freddo, viene sommerso da una coltre di candido zucchero a velo. (Siena)
guarda
Schiaccia alla pala
Grande schiacciata realizzata con la pasta del pane. Di colore giallo intenso e brunito, dopo la cottura viene cosparsa di sale e di olio extravergine di oliva. (Grosseto)
guarda