I parchi preistorici più belli d'Italia

Viaggio alla scoperta del fantastico mondo dei dinosauri all'interno dei parchi tematici sulla preistoria più avvincenti e curiosi.

Tirannosauro del Parco della Preistoria

Preistoria che passione! Che il mondo fantastico dei dinosauri abbia da sempre affascinato i bambini, è cosa risaputa ma non tutti sanno che anche i grandi riescono a restare ammaliati dai mostruosi animali che sessantacinque milioni di anni fa, erano gli incontrastati padroni della terra e che il mistero della causa della loro simultanea fine, non sia stato ancora risolto.
Tra i vari parchi tematici presenti in Italia, ci sono alcuni che sono dedicati esclusivamente a questo mondo perduto che, dopo l’effetto del film Jurassic Park, hanno visto moltiplicarsi l’interesse per questo tema.
Vediamo, nelle regioni dove sono presenti, quali sono e le loro caratteristiche.

Lombardia

Parco della Preistoria
Indirizzo: Viale Ponte Vecchio, 21, 26027 Rivolta d' Adda, Cremona
Telefono: 0363 78184
Sulla riva destra dell’Adda, nella provincia di Cremona e a circa venticinque chilometri da Milano, c’è questo parco totalmente inserito in un contesto naturale di cento ettari di cui gran parte, occupati da un secolare bosco. I visitatori possono avventurarsi lungo un percorso ombroso che vede l’alternarsi di corsi d’acqua e laghetti dove sono stati inseriti una cinquantina di ricostruzioni –a grandezza naturale- di oltre trenta specie preistoriche come dinosauri, pterosauri, artropodi, plesiosauri, rettili arcaici, anfibi, mammiferi e uomini primitivi. Un museo paleontologico e un percorso botanico insieme ad attrezzate aree per il pic-nic, un labirinto ed un trenino che fa il giro dell’area, sono elementi che impreziosiscono il parco dove si possono vedere anche animali in semilibertà.

Archeopark
Indirizzo: Località Gattaro, 4, 25047 Darfo Boario Terme, Brescia
Telefono: 0364 529552
In località Gattaro a Boario Terme in provincia di Brescia, si trova l’Archeopark dove si fa un vero salto all’indietro nel tempo. I visitatori avranno l’impressione di ritrovarsi a circa diecimila anni fa, mentre esploreranno caverne e palafitte, oppure battendo il rame come gli uomini primitivi, o anche pagaiando con una rudimentale canoa il lago. E’ uno splendido museo a cielo aperto immerso nel contesto naturale della Valle Camonica che, oltre che vederlo offre la possibilità di viverlo in prima persona, svolgendo una delle tante attività che sono organizzate per fare rivivere il tempo paleolitico come dentro un piccolo villaggio fortificato di tremila anni fa. Imparerete a tirare con l’arco e a zappare il terreno ma anche cercare di conquistare un castelliere vicino. Molti i laboratori dove sperimentare la vita di un tempo e che sono dedicati alla manipolazione dell’argilla, alla macinatura del grano, alla cottura del pane, alla battitura del rame.

Piemonte

Parco della Preistoria Lost World presso Atlantis Parco Acquatico
Indirizzo: Via Pinerolo, 60, 10060 San Secondo di Pinerolo, Torino
Telefono: 0121 393179
A San Secondo di Pinerolo si trova il parco Lost Word che si sviluppa per oltre ventimila metri quadrati di bosco secolare all’interno del quale, sono inserite a dimensione naturale, una ventina di ricostruzioni di grandi rettili del passato e scene di vita preistorica, come un Branchiosauro di oltre 23 metri di lunghezza e 8 metri di altezza, che risulta il più pesante al mondo con le sue quaranta tonnellate di peso. All’interno del parco è presente una mostra di fossili e una decina di autentici rifacimenti molto utili per un percorso ludico-didattico sul mondo dei dinosauri. Oltre a varie aree giochi e altre dedicate al pic-nic, sono a disposizione dei piccoli visitatori dei laboratori che insegnano il lavoro dei paleontologi moderni.

Trentino Alto Adige

Museo delle Palafitte del Lago di Ledro
Indirizzo: Via Lungolago, 1, 38060 Molina di Ledro, Trento
Telefono: 0464 508182
Il Museo delle Palafitte del Lago di Ledro, nasce negli anni ’70 per rendere pubblica una selezione dei reperti provenienti dall’adiacente zona archeologica. Si tratta di oggetti della vita quotidiana risalenti a 4000 anni fa che testimoniano quelle che erano le abitudini e lo stile di vita degli uomini vissuti nell’Età del Bronzo. Dal 2006 il Museo dispone di un nuovo spazio aperto in cui è stato ricostruito un villaggio palafitticolo utilizzato per simulare scene di vita preistorica a scopo divulgativo. Il nuovo villaggio è situato nel prato antistante il Museo e consta di una piattaforma lignea a sbalzo sull’alveo del torrente Ponale che sostiene le capanne, due di dimensioni contenute e una più grande. Una ottima occasione per trascorrere una giornata diversa ed appagare la curiosità.

Toscana

Parco Preistorico di Peccioli
Indirizzo: Via dei Cappuccini, 70-72, 56037, Peccioli, Pisa
Telefono: 0587 636030
In provincia di Pisa, esattamente a Peccioli è stato realizzato un parco tematico con ricostruzioni di dinosauri a grandezza naturale dove scoprire il passato del nostro pianeta e delle specie che lo hanno abitato. Immerso nella natura il parco offre la possibilità di trascorrere una giornata all’aria aperta che sia didattica ma anche divertente.

Un weekend ideale per fare amare ancora di più la storia del nostro pianeta ai vostri bambini.

Parco Il Mondo della Preistoria

Campania

La Città dei Dinosauri
Indirizzo: Via Regia, 34/b - 82030 - San Lorenzello, Benevento
Telefono: 0824 814170
Cellulare: 339 6776894
A San Lorenzello vicino a Benevento è stato realizzato l’ambizioso progetto di creare un parco dei dinosauri e di altre specie dell’era giurassica per conoscere gli albori della vita nel nostro pianeta. E’ una occasione speciale per vivere una giornata alla scoperta di un mondo perduto esattamente come quello della famosa pellicola hollywoodiana.

Calabria

Parco Il Mondo della Preistoria
Indirizzo: Contrada Curcio, Simbario, Vibo Valentia
Telefono: 340 7265455 - 389 4367254
Nella frazione di Contrada Curcio a  Simbario, troviamo l’unico parco tematico della Calabria dedicato al mondo della preistoria. In questa area si possono visitare e conoscere le varie tappe dell’evoluzione degli essere viventi risalenti ad oltre 630 milioni di anni fa, fino a giungere ai primi ominidi. Infatti  sono presenti 5 diorami con 93 specie di piccoli animali preistorici di ambiente marino, risalenti ai primi periodi geologici e 55 riproduzioni di animali preistorici terrestri. La visita al parco si sviluppa lungo un itinerario di circa 500 metri, percorribile in un’ora circa, immerso in un verde rigoglioso, con numerose specie vegetali. Il rigore scientifico con cui il parco è strutturato ne fa una meta ideale.

Puglia

Il Parco dei Dinosauri
Indirizzo: Via Conversano, 157, 70013 Castellana Grotte, Bari
Telefono: 080 496 1410
A Castellana Grotte a poca distanza dalle famose cavità presenti sul territorio, è stato realizzato il parco tematico con indirizzo preistorico che offre un percorso che conduce attraverso gli antichi dominatori della terra che sono presenti, fedelmente ricostruiti a grandezza naturale. Sono  tre le  ere preistoriche in cui vissero gli antichi animali (Giurassico, Triassico, Cretaceo) che sono presenti e, durante la  passeggiata è possibile vedere le numerose impronte di questi animali giurassici. Al sito, sono invece presentati i resti dell'uomo preistorico, denominato ‘l'Uomo di Altamura’. Da qui una passeggiata naturalistica conduce fino al Pulo di Altamura, un bacino carsico profondo 97 metri e largo 550.

Il Parco delle Grotte di Famosa e la Grotta dei Dinosauri
Indirizzo: Contrada Colombata Famosa, 62 - 74016, Massafra, Taranto
Telefono: 335 1652220
Il parco tematico rupestre delle Grotte di Famosa nasce nel 2000 ed è allestito nella gravina di Colombato Famosa di Massafra . I  visitatori entreranno all’interno di una struttura nella quale si organizzano diverse attività ludiche e culturali. Oltre al percorso botanico posizionato nel contesto della gravina, l’itinerario comprende anche la visita alla famosa grotta dei Dinosauri, di origine carsica  e risalente al Cretaceo con la presenza di zone calcarenitiche e numerosi addensamenti di conchiglie fossili. Al suo interno sono stati riprodotti rettili preistorici per rendere il percorso ancora più interessante, soprattutto per i più piccoli, e che incentiva la fruizione del patrimonio dei siti rupestri. Il parco dei dinosauri si presenta con la ricostruzione a grandezza naturale di oltre 23 terrificanti animali della preistoria, tra cui il Tirannosauro, il Brontosauro, il Triceratopo, lo Stegosauro, il Plesiosauro, e l’Anatosauro. Sono state altresì realizzate ricostruzioni in grandezza naturale della vita primitiva degli uomini che popolavano le caverne e della meravigliosa fauna di quell'era.

Sicilia

Parco della Preistoria presso Etnaland
Contrada Agnelleria, 95032 Belpasso, Catania
Telefono: 095 7913334  - 095 7913333 - 095 9897101 - 095 9897102
Bisogna recarsi a Belpasso, in provincia di Catania, per visitare il parco dei dinosauri che offre la ricostruzione oltre 20 animali preistorici in scala naturale e di e 3 famiglie di umanoidi tutti vissuti nelle varie ere geologiche. Una navetta chiamata ‘treno del tempo’ conduce i visitatori indietro nel tempo fino ad arrivare a centinaia di milioni di anni fa. Si incomincia quindi a vedere le prime forme di vita ospitate dentro una grotta e da quel punto in avanti, si cammina di epoca in epoca fino a giungere all'Uomo di Neanderthal.

Archeodromo delle Madonie
Indirizzo: Mulino Famunia Suttanu Contrada Fondaco, 90020, Scillato, Palermo
Telefono: 338 9758777 - 320 9783363 - 339 5485172 - 329 8769436
In provincia di Palermo a Scillato presso il Mulino Famunia Suttanu si trova un parco didattico con un villaggio preistorico. In questa area si spazia tra il Paleolitico, il Neolitico e l´età dei metalli con laboratori didattici per i ragazzi visitatori. E’ possibile provare a tessere, lavorare l’argilla e a sperimentare l’agricoltura rudimentale.

Articoli correlati

Pennabilli
Pennabilli
Terra d'amore, di poesia, di sapori e pensieri dimenticati
 Castello di Poppi
Poppi
Venite a visitare il meraviglioso Parco Zoo della Fauna Europea che si trova a Poppi e non perdete l’occasione di recarvi al meraviglios..
Riccione
Riccione
Foto di Sarahhoa
Riccione la Perla verde dell'Adriatico, un paradiso per giovani e famiglie
Gatteo
Gatteo
Foto di Alex Tony
Gatteo, una weekend di divertimento ma anche di relax
Gropparello
Gropparello
Un tuffo nel passato al Castello di Gropparello
Alla scoperta dei vini, delle pentole e dell'automobile per un divertente weekend con i bambini a Rozzano

Cosa mangiare a Cremona Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Costoletta alla miil..
Secondo tipico che è realizzato dalla costoletta che viene passata nell'uovo e poi nel pangrattato quindi fritta nel burro.
guarda
Valigini
Fagottini di foglie di verza appena sbollettate con un ripieno di trito di pollo e patate e cotti su un fondo di olio, burro e cipolla con salsa di pomodoro.
guarda
Gorgonzola
Formaggio fresco erborinato prodotto con latte di vacca la cui particolarità risiede nelle muffe che ne determinano il sapore che può essere dolce o piccante.
guarda
Pizzoccheri della Va..
I pizzoccheri alla Valtellinese sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese e sono realizzati con farina di grano saraceno.
guarda
Panettone
Dolce tipico natalizio con un impasto soffice e ricco dalla forma a cupola che lo rende inconfondibile.
guarda
Ossobuco alla milanese
Ossibuchi della zampa di vitello infarinati e passati in padella con olio e burro e poi cotti con salsa di pomodoro.
guarda
Polenta taragna
Polenta fatta con farina di grano saraceno e di farina di mais che una volta cotta va aggiunto burro e formaggio.
guarda
Risotto alla milanese
Classico primo della cucina milanese, il famoso risotto è preparato con l’aggiunta di midollo di bue e zafferano che lo differenziano da tutti gli altri.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK