Weekend all'Aquafan

Weekend all'Aquafan, polo di attrazioni per migliaia di giovani ed anche famiglie in vacanza sulla riviera

Aquafan
Foto di Aquafan

Era il 1987 quando fu inaugurato sulla collina di Riccione, l’Aquafan che oggi occupa 150mila metri quadrati che ospitano oltre undicimila metri quadrati di piscine e quasi settantanovemila di aree verdi e servizi.

Sono ben 3 i chilometri di scivoli per tutti i gusti oltre ad una grandissima piscina ad onde, il Poseidon, la schiuma dance e tante altre attrazioni dedicate a tutti coloro che vogliono divertirsi. Sin dai primi tempi e con la presenza dei conduttori di Radio Deejay, l’Aquafan è stato polo di attrazioni per migliaia di giovani ed anche famiglie in vacanza sulla riviera oltrepassando i seicentomila visitatori a stagione che lo ha reso il parco acquatico più visitato in Italia e tra i più famosi in Europa.

All’interno si trova la Walky Cup, una discoteca all’aperto che ha visto alternarsi alla consolle i più conosciuti dj italiani e stranieri e capace di calamitare migliaia di ragazzi per ballare.

Un weekend tra le onde

Aquafan
Foto di Aquafan

Le attrazioni principali sono le seguenti.
Piscina con onde: 2800 metri quadrati di superficie degradanti fino a 180 centimetri di profondità che vedono l’arrivo delle onde ogni ora al suono della campana.
Fiume lento: un tranquillo percorso che si serve di gommoni trasportati dalla corrente.
Fiume rapido: a differenza del fiume tranquillo, la corrente di questo percorso è decisamente maggiore.
Scivoli alti: sono tre scivoli ognuno con un suo percorso singolo lungo duecento metri.
River Run: è un altro acquascivolo sempre di duecento metri ma da effettuarsi a bordo di un gommone.
Surfing Hill: scivolo a sei piste con una pendenza oltre di dodici per cento da vivere a bordo di ciambelloni.
Kamikaze: rapidissimo scivolo a piste parallele lungo 90 metri con pendenza massima oltre il 50% che offre il brivido della velocità.
Twist: idrotubo a 3 condotti trasparenti intrecciati tra loro e lungo 200 metri con pendenza fino al 40%.
Extreme River: un Half Pipe con pendenza massima oltre il settanta per cento con un altezza di 26 metri.

Oltre a numerose piscine tematiche, giochi d’acqua, postazioni idromassaggio, sono a disposizione molte aree sportive e relax.

Aldo Galvagno

I parchi acquatici più belli d'Italia
Aquafan di Riccione è uno dei parchi acquatici più belli d'Italia. Se siete amanti delle onde, degli scivoli d'acqua, ma anche di spettacoli dal vivo allora eccovi la lista dei parchi più belli della nostra penisola: Acquaworld di Concorezzo, Acquapark Odissea 2000 di Rossano, Acquapark Onda Blu di Tortoreto, Acqua Village di Cecina, AcquaFantasy di Lesina, Acquazzurra Park di Bernalda, Aqua Fantasy a Trinità d'Agultu e Vignola, Aquafelix di Civitavecchia, Aqualand del Vasto, Aqualandia di Jesolo, Aquasplash di Lignano Sabbiadoro, Atlantica di Cesenatico, BluFan di  Sarroch, Caneva Aquapark di Lazise, Etnaland di Belpasso, Gardaland Waterpark di Milano, Hydromania di Roma, Parco Acquatico Le Vele di San Gervasio Bresciano, Magic World di Giugliano in Campania, Ondaland di Vicolungo, Parco Acquatico Cavour di Valeggio sul Mincio, Le Caravelle di Ceriale e Zoomarine di Pomezia.

Articoli correlati

Aqualandia, Jesolo
Aqualandia
Foto di dmdjnu2233
Weekend pieno di divertimento in un'isola tropicale fedelmente riprodotta
Ondaland
Ondaland
Foto di Ondaland
Weekend di puro divertimento all'Ondaland, il parco acquatico più esteso d'Italia.
Acquaworld
Acquaworld
Foto di Acquaworld
Weekend al parco acquatico a due passi da Milano
Hydromania
Hydromania
Foto di Hydromania
Un'dea per il weekend? Hydromania, il parco acquatico pensato proprio per tutti i gusti.
Uno squalo dell'Acquario di Cattolica
Acquario di Cattolica
Weekend all'insegna del divertimento e della scoperta attraverso 4 splendidi percorsi
Aquafelix
Aquafelix
Foto di Aquafelix
Trascorrete un indimenticabile weekend in uno tra i dieci parchi acquatici più belli d’Italia.

Cosa mangiare a Riccione Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Lasagne alla bolognese
Famoso in tutto il mondo. Preparato con sfoglia all’uovo rettangolari poste in una pirofila alternando strati di ragù, besciamella e Parmigiano Reggiano grattugiato e cotte al forno.
guarda
Tagliatelle al ragù
Si deve fare rosolare nel burro la carne di vitello tritata, prosciutto, carota, sedano, cipolla, pomodori e facendo cuocere il sugo che condirà le tagliatelle preparate in casa.
guarda
Zampone
Prodotto con un impasto di carni suine, avvolto dall'involucro formato dalla zampa di un maiale e dopo averlo lessato si gusta da solo o con lenticchie.
guarda
Zuppa di anguille
Tipico piatto di Comacchio dove le anguille si preparano con cipolla, odori, pomodori, scorza di limone e aceto.
guarda
Prosciutto
Insaccato prodotto dalla coscia del maiale che viene conciata e stagionata in appositi depositi. Il più famoso per la sua dolcezza è quello di Parma.
guarda
Cappellacci
Piatto ferrarese a di base è la zucca. La loro forma ricorda, cappelletti e tortellini e vanno serviti o in brodo o burro e salvia.
guarda
Piadina
Semplice impasto di farina, strutto e sale trasformato in un disco cotto su un piano di pietra e servito guarnito di prosciutto e squaquarone
guarda
Anolini
Gli anolini parmensi sono un composto di mollica, parmigiano, uova e spezie. Generalmente si servono in brodo.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK