Weekend a Bergamo

La città dei Mille. La scelta giusta per trascorrere un week end romantico.

Bergamo
Foto di MorBCN

Come ogni italiano sa, Bergamo è una città dalle due anime: c’è la Bergamo bassa (Berghem de sota) e la Bergamo alta (Berghem de sura). Nonostante la città bassa conservi luoghi bellissimi e architetture storiche, se scegliete di passare un week end romantico a Bergamo, il mio consiglio è di visitare le magie di Città Alta.

Borgo medievale, circondato da bastioni eretti durante la dominazione veneziana in aggiunta alle fortificazioni già presenti, è una delle poche città italiane che mantengono intatte le mura. Città alta si può raggiungere in diversi modi: in autobus, auto (ma con diverse restrizioni orarie nei week end), in funicolare e, per i temerari molto allenati, a piedi. Ovviamente noi consigliamo quello che è il mezzo più “tipico”: la funicolare.

Una volta arrivati, ciò che rende spettacolare Città alta è la possibilità di esplorare ogni angolo e di trovarvi sempre qualcosa di speciale. Risalendo la via principale si arriva al luogo più conosciuto di Bergamo Alta, Piazza Vecchia. Qui ci si ritrova circondati da opere quali la Fontana Contarini, il palazzo della Ragione, il Duomo, la Cappella Colleoni e la Torre Civica. Detta anche “Campanone”, la Torre Civica è ancora oggi  uno dei simboli più riconoscibili di Bergamo: salendo sulla sua sommità è possibile ammirare città alta, città bassa e persino scorgere le Prealpi Orobie.

Godetevi paesaggi suggestivi e, se siete fortunati, romantici tramonti oltre le mura.

Bergamo
Foto di max lanzeni

Una cosa molto difficile, quando si scrive della Città dei Mille, è consigliare dove mangiare. Infatti il cibo è, soprattutto nella raffinata Città alta, di alta qualità quasi dovunque. Non è dunque difficile trovare ristoranti, pizzerie e trattorie per tutti i gusti. Forse merita una menzione speciale il Pianone, ristorante dotato di un ottimo menù e soprattutto di una terrazza con vista unica nel suo genere. Praticamente tutti i ristoranti di Città Alta servono il piatto tipico per eccellenza di Bergamo: i casoncelli. Detti, in dialetto, “Casonsei”, sono ravioloni con salvia, burro e pancetta. Altrettanto tipico è il dolce di marzapane, pandispagna e cioccolato “Polenta e osèi”, chiamato così perché riproduce (ma solo nell’aspetto) il secondo piatto per eccellenza del bergamasco (Polenta in accompagnamento a uccellagione, per l’appunto).

Ciò che sarebbe stato difficile fare salendo è invece molto suggestivo fatto scendendo: attraverso gli scorlazzini (scalinate che da più punti collegano Città alta alla bassa) è possibile tornare alla modernità godendosi paesaggi suggestivi e, se siete fortunati, romantici tramonti oltre le mura.

Simona Turelli

Le piazze medioevali più belle d'Italia
Piazza Vecchia e Piazza del Duomo a Bergamo sono due tra le più belle piazze medioevali d'Italia. Fanno parte di questa classifica anche Piazza Inferiore e Piazza Superiore di San Francesco ad Assisi, Piazza Grande ad Arezzo, Piazza Silvestri a Bevagna, Piazza Matteotti a Castell'Arquato, Piazza del Comune a Cremona, Piazza del Comune a Fabriano, Piazza della Signoria a Firenze, Piazza della Signoria a Gubbio, Piazza San Martino a Lucca, Piazza Sordello a Mantova, Piazza Garibaldi a Massa Marittima, Piazza della Frutta e Piazza delle Erbe a Padova, Piazza del Duomo a Parma, Piazza IV Novembre a Perugia, Piazza del Duomo a Pisa, Piazza del Duomo a Pistoia, Piazza della Cisterna e Piazza del Duomo a San Gimignano, Piazza del Campo a Siena, Piazza del Duomo a Spoleto, Piazza del Popolo a Todi, la Piazza di Torcello, Piazza Duomo a Trento, Piazza delle Erbe e Piazza dei Signori a Verona, Piazzetta san Pellegrino a Viterbo e Piazza dei Priori a Volterra.

Articoli correlati

Trex Ristofornocaffè
Bergamo
Foto di Tripadvisor
Dopo una visita alla Città Alta, alla Piazza Vecchia e e alla Cattedrale di Bergamo, entrate in una delle migliori pizzerie della città ..
guarda
Ristorante Monna Lisa
Bergamo
Passeggiando per Bergamo scoprirete testimonianze del suo storico passato che culminano con Piazza Vecchia e se state cercando un ristoran..
guarda
VillaChiara
Bergamo
Foto di VillaChiara
Recensione dei bed and breakfast di Bergamo più romantici e ricchi di fascino, ideali per una fuga d'amore del week end.
guarda
Il Cipresso
Bergamo
Foto di Il Cipresso
Recensione delle migliori cantine di Bergamo dove poter degustare i vini prodotti e conoscerne la storia.
guarda
Bergamo SottoSopra
Bergamo
Soggiornare a Bergamo sistemandosi all’interno di un moderno ed economico B&B che sia in centro, è la soluzione più idonea per poterl..
guarda
Il balcone di Romeo e Giulietta
Verona
Foto di Roberto
Rivivi il vero amore di Romeo e Giulietta nelle vie senza tempo di Verona

Cosa visitare nei dintorni di Bergamo Per chi ama viaggiare

Clicca qui per attivare la mappa

Cosa mangiare a Bergamo Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Gorgonzola
Formaggio fresco erborinato prodotto con latte di vacca la cui particolarità risiede nelle muffe che ne determinano il sapore che può essere dolce o piccante.
guarda
Ossobuco alla milanese
Ossibuchi della zampa di vitello infarinati e passati in padella con olio e burro e poi cotti con salsa di pomodoro.
guarda
Costoletta alla miil..
Secondo tipico che è realizzato dalla costoletta che viene passata nell'uovo e poi nel pangrattato quindi fritta nel burro.
guarda
Polenta taragna
Polenta fatta con farina di grano saraceno e di farina di mais che una volta cotta va aggiunto burro e formaggio.
guarda
Risotto alla milanese
Classico primo della cucina milanese, il famoso risotto è preparato con l’aggiunta di midollo di bue e zafferano che lo differenziano da tutti gli altri.
guarda
Spongarda
Specialità cremasca variante del "pane dolce". Nell'impasto troviamo miele, nocciole, cedro candito, uva sultanina e spezie.
guarda
Pizzoccheri della Va..
I pizzoccheri alla Valtellinese sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese e sono realizzati con farina di grano saraceno.
guarda
Panettone
Dolce tipico natalizio con un impasto soffice e ricco dalla forma a cupola che lo rende inconfondibile.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK