Weekend a Mantova

Dedica del tempo a te e alla tua amata in un week end romantico a Mantova

Castello di San Giorgio, Mantova
Foto di Davide Oliva

Mantova è un paese capoluogo dell'omonima provincia della Lombardia, essendo situata nel Nord dell'Italia essa presenta un clima abbastanza rigido nei mesi invernali ma è bene sapere che le nevicate non sono presenti. Essa si trova vicino al fiume Po che influenza di molto il clima che è ricco di umidità, provocando le numerosi nebbie. Il periodo estivo è caratterizzato dalla presenza di temperature abbastanza elevate e talvolta afose ma sempre ricche di giornate soleggiate.

Mantova è la meta perfetta per un week end romantico, basta pensare che il noto scrittore “ Aldous Huxley “ definì Mantova come la più romantica presente al mondo. La sua affermazione deriva di certo dai numerosi monumenti meravigliosi e dai canneti che avvolgono il Mincio.

A Mantova è possibile provare delle forti emozioni in un week end romantico che può iniziare all'entrata medievale del ponte di San Giorgio che si trova precisamente nella parte nord. Immancabile una visita al Castello di San Giorgio che è un maestoso bastione fortificato, poi sarà bellissimo passeggiare osservando il Palazzo Ducale che sembra quasi sospeso tra le nuvole grazie alla triplice confluenza del lago Superiore, del lago di Mezzo e del lago Inferiore.

Per un week end d'amore, è immancabile una visita alla ben nota Camera degli Sposi, ideata da Andrea Mantegna.

Camera degli Sposi, Andrea Mantegna, Palazzo Ducale, Mantova
Foto di Jim Forest

Per un momento veramente romantico è bene fare una passeggiata mano nella mano con la persona amata mentre si osservano i molteplici giochi di luce che si formano sul lago oppure è possibile camminare tra le molteplici piccole stradine che sono state decantate da Shakespeare nella sua ben nota opera “ Romeo e Giulietta “, avendo quasi il miraggio di vedere il povero Romeo che corre affannoso mentre spera di trovare il veleno per morire accanto alla sua amata a Verona, mentre di accanto a lui il lago è tranquillo.

Per un week end d'amore, è immancabile una visita alla ben nota “ Camera degli Sposi “ che è stata ideata da Andrea Mantegna precisamente in piazza Sordello, è molto bello poter ammirare i ben 34mila metri quadrati e le oltre 500 stanze poste all'interno del Palazzo Ducale. Al centro del soffitto è presente il noto “ occhio di cielo “ che raffigura un uomo di colore assieme ad un pavone di colore blu ed una pianta d'arancia, il colore predominante è l'oro oltre ai bellissimi colori vivaci di tutto l'affresco. La propria visita può proseguire all'interno del noto studiolo e la grotta dove Isabelle d'Este aveva gelosamente custodito la sua assai ricca e prestigiosa collezione di capolavori, inoltre all'interno dell'appartamento si può ammirare il raffinato susseguirsi di colonne ioniche oppure si può ammirare all'esterno il maestoso giardino.

Il week end romantico può proseguire con una visita la Palazzo Te che è una residenza estiva creata da Giulio Romano per la famiglia dei Gonzaga, inoltre è presente la bellissima stanza di “ Amore e Psiche “ dov'è possibile ammirare la decorazione dedicata alla nota unione tra Federico e Isabella Boschetti sfruttando la nota vicenda mitologica che fu narrata da Apuleio. Impossibile non dire che in questa stanza il tema ricorrente è Amore, la nota divinità.

Giulia Teotto

I castelli più belli d'Italia
I nostri lettori hanno eletto il Castello di San Giorgio a Mantova come uno dei castelli più belli d'Italia. Fanno parte di questa speciale classifica anche il Castello Scaligero di Sirmione, il Castello di Gradara, il Castello Aragonese di Taranto, Castel Sant'Angelo di Roma, il Castello di Monteriggioni a Siena, Castel Dell'Ovo di Napoli, il Castello Estense di Ferrara, Castel Coira di Sluderno a Bolzano, il Castello Miramare di Trieste, il Castello di Venere di Erice, il Castello Sforzesco di Milano, Castel del Monte di Andria, il Castello di Fènis ad Aosta, la Rocca Borromeo di Angera a Varese, il Castello Normanno-Svevo di Bari, la Rocca Maggiore ad Assisi e il Castello del Buonconsiglio di Trento.

Le piazze medioevali più belle d'Italia
Piazza Sordello a Mantova è una tra le più belle piazze medioevali d'Italia. Fanno parte di questa classifica anche Piazza della Frutta e Piazza delle Erbe a Padova, Piazza del Duomo a Parma, Piazza IV Novembre a Perugia, Piazza del Duomo a Pistoia, Piazza della Cisterna e Piazza del Duomo a San Gimignano, Piazza del Campo a Siena, Piazza Duomo a Trento, Piazza delle Erbe e Piazza dei Signori a Verona, Piazzetta san Pellegrino a Viterbo, Piazza dei Priori a Volterra, Piazza Vecchia e Piazza del Duomo a Bergamo, Piazza Inferiore e Piazza Superiore di San Francesco ad Assisi, Piazza Grande ad Arezzo, Piazza Silvestri a Bevagna, Piazza Matteotti a Castell'Arquato, Piazza del Comune a Cremona, Piazza del Comune a Fabriano, Piazza della Signoria a Firenze, Piazza della Signoria a Gubbio, Piazza San Martino a Lucca, Piazza Garibaldi a Massa Marittima, Piazza del Duomo a Pisa, Piazza del Duomo a Spoleto, Piazza del Popolo a Todi e la Piazza di Torcello.

Articoli correlati

Recensioni ed indirizzi dei migliori outlet di Mantova, per tutti coloro che amano fare shopping nel weekend.
guarda
Carlo Govi
Mantova
Foto di Carlo Govi
Mantova con la sua atmosfera unica ed accogliente non può che regalarvi una serata indimenticabile in uno dei suoi ristoranti romantici p..
guarda
Palazzo Castiglioni
Mantova
Recensione dei bed and breakfast di Mantova più romantici e ricchi di fascino, ideali per una fuga d'amore del week end
guarda
La residenza Cà delle Erbe
Mantova
Prenotate un Bed & Breakfast economico in pieno centro storico per visitare a piedi la splendida Mantova e vivrete a pieno la storia che l..
guarda
Circeo e San Felice all'alba
San Felice Circeo
Foto di N i c o l a
Weekend nell'incantevole promontorio del Circeo, un piccolo ed isolato massiccio montuoso che sovrasta il Mar Tirreno
Trevi
Trevi
Foto di kebnekaise
Weekend romantico nel delizioso borgo umbro arroccato su di un colle ricco di ulivi
Portofino
Portofino
I found my love in Portofino perchè nei sogni credo ancor
Narni Umbria
Narni
Un week end a Narni significa vivere una parentesi decisamente romantica

Cosa mangiare a Mantova Per chi è alla ricerca di nuovi sapori

Cassoeula
È un piatto invernale tipico composto da uno stufato di verze e carni di maiale (salsiccia, puntine, piedini e cotica).
guarda
Pizzoccheri della Va..
I pizzoccheri alla Valtellinese sono il piatto simbolo della cucina tradizionale Valtellinese e sono realizzati con farina di grano saraceno.
guarda
Valigini
Fagottini di foglie di verza appena sbollettate con un ripieno di trito di pollo e patate e cotti su un fondo di olio, burro e cipolla con salsa di pomodoro.
guarda
Gorgonzola
Formaggio fresco erborinato prodotto con latte di vacca la cui particolarità risiede nelle muffe che ne determinano il sapore che può essere dolce o piccante.
guarda
Spongarda
Specialità cremasca variante del "pane dolce". Nell'impasto troviamo miele, nocciole, cedro candito, uva sultanina e spezie.
guarda
Panettone
Dolce tipico natalizio con un impasto soffice e ricco dalla forma a cupola che lo rende inconfondibile.
guarda
Ossobuco alla milanese
Ossibuchi della zampa di vitello infarinati e passati in padella con olio e burro e poi cotti con salsa di pomodoro.
guarda
Costoletta alla miil..
Secondo tipico che è realizzato dalla costoletta che viene passata nell'uovo e poi nel pangrattato quindi fritta nel burro.
guarda

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo. Clicca qui per maggiori informazioni. OK